DIRETTA/ Guingamp-Psg (risultato finale 0-2): info streaming video e tv. Decisivo Lucas (Ligue 1 33^ giornata, oggi 9 aprile 2016)

- La Redazione

Diretta Guingamp-Psg, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca sabato 9 aprile ed è valida per la trentatreesima giornata del campionato francese di Ligue 1

Blanc_PSG_2015
Foto Infophoto

La gara Guingamp-Psg probabilmente per la squadra di Laurent Blanc aveva poco significato, visto che la Ligue 1 era stata già vinta con largo anticipo. Il risultato di 0-2 con tanti giovani in campo però dovrebbe essere d’esempio a tutti. La squadra di Parigi infatti ha dato la possibilità a tanti ragazzi di calcare il palcoscenico del massimo campionato francese un’altra volta, ottenendo anche una bella vittoria in trasferta. Decisivo è stato un giocatore straordinario come Lucas che tra i tanti campioni della squadra ospite è stato un po’ in ombra quest’anno.

La gara Guingamp-Psg è giunta al minuto numero 80 e il risultato è di 0-2. La squadra di Laurent Blanc ha trovato il raddoppio con la rete di Lucas, autore di una doppietta. Il brasiliano è stato servito dalla sinistra al centro dell’area di rigore da una bella palla rasoterra di Kurzawa, sulla quale è stato bravo a controllare e tirare di prima intenzione. Dall’altra parte il Guingamp ha effettuato tutte e tre le sostituzioni con Blas, Dembele e Cardy al posto Giresse, Erdinc e Diallo.

La gara Guingamp-Psg è arrivata al minuto 65 e il risultato è di 0-1. La partita è stata sbloccata da una rete su calcio di rigore del brasiliano Lucas. Sono grandi le proteste dei padroni di casa che recriminano per la mancata assegnazione di un calcio di rigore proprio nell’azione precedente. Salvatore Sirigu è entrato all’intervallo al posto di Kevin Trapp che non ce l’ha fatto dopo un problema accusato nella prima frazione di gioco. Staremo a vedere cosa accadrà negli ultimi minuti e se cambierà ancora il risultato.

La gara Guingamp-Psg è al momento all’intervallo con il risultato che è fermo sullo 0-0. La squadra di Laurent Blanc ha già vinto lo Scudetto, quindi ha deciso di fare molte rotazioni mandando in campo anche diversi calciatori giovani per dargli la possibilità di accumulare esperienza. Il Guingamp ha giocato meglio nella prima frazione di gioco, segnando anche una rete con Briand che è stata giustamente annullata per una posizione di fuorigioco. Sta per iniziare la ripresa vedremo se ci saranno dei cambi con Trapp che ha accusato dei problemi fisici nella prima frazione di gioco.

La gara Guingamp-Psg è iniziata da 30 minuti e il risultato è ancora di 0-0. La squadra di Laurent Blanc ha avuto qualche problema fisico in questo inizio di gara. Trapp è stato fermo a terra per qualche minuto con Salvatore Sirigu che si è scaldato per alcuni minuti con un cambio che alla fine però non è stato fatto. Il Guingamp era anche passato in vantaggio dopo pochi minuti dall’inizio con una rete di Briand che è stata però annullata per la segnalazione di un fuorigioco.

Sta per iniziare Guingamp-Psg gara valevole per la 33ma giornata di Ligue1, campionato già vinto matematicamente dagli ospiti di questa sfida. Andiamo a vedere le formazioni ufficiali: GUINGAMP 4-4-2 – Lossl; Martins-Pereira, Kerbrat, Sorbon, Jacobsen, Giresse, Coco, Sankhare, Diallo; Erdinc, Briand. A disposizione Samassa, Angoua, Blas, Cardy, Dembele, Dos Santos, Privat. All. Gourvennec. PSG 4-1-2-3 – Trapp; van der Wiel, Marquinhos, Kimpembe, Kurzawa; Nkunku, Stambouli, Matuidi; Ongenda, Augustin, Lucas. A disposizione: Sirigu, Aurier, Doucoure, Meite, Rabiot, Rimane, Tauffieb. All. Blanc.

Qualche dichiarazioni dei due allenatori prima di Guingamp-Psg. L’ultima intervista ufficiale che ha visto protagonista Jocelyn Gourvennec è quella rilasciata dopo la partita interna contro il Montpellier, terminata 2-2: l’allenatore si è dichiarato un pò deluso per il fatto che i suoi ragazzi non sono riusciti a vincere la partita, tuttavia ha affermato che la parità era un risultato ampiamente prevedibile, vista la condizione di classifica delle due squadre. Il tecnico del Psg Laurent Blanc si è invece espresso quasi esclusivamente sulla delicata doppia sfida di Champions League contro il Manchester City, segno evidente che il PSG attualmente si sta concentrando soprattutto sul passaggio del turno in questa prestigiosa coppa europea. All’allenatore è stato chiesto anche quale sarà il futuro di Zlatan Ibrahimovic, ma Blanc ha gentilmente declinato queste domande, invitando a rivolgerle al diretto interessato; inutile dire che lo svedese, in ottimo stato di forma, è richiestissimo.

Guingamp-Psg, partita valida per la trentatreesima giornata del campionato francese di Ligue 1 2015-2016, si gioca presso lo Stade de Roudourou di Guingamp sabato 9 aprile 2016 alle ore 17:00.

Quello francese è stato sicuramente il campionato che si è chiuso con maggiore anticipo: il PSG, infatti, ha letteralmente “distrutto” la Ligue 1, avendo accumulato ben 80 punti in 32 partite e potendo attualmente godere di un distacco immenso dalla seconda il classifica, dal momento che il Monaco ha addirittura 25 punti in meno.

Per lo scudetto il discorso è chiuso, dunque, ma non è affatto così per le qualificazioni in Europa e per la zona retrocessione, la quale interessa appunto il Guingamp. Il Guingamp si trova attualmente al sedicesimo posto in classifica, e dista appena 6 punti dalla zona retrocessione: la squadra allenata da Jocelyn Gourvennec, dunque, ha assolutamente bisogno di punti se intende restare nella massima serie francese anche per la prossima stagione.

Se si parla degli uomini più pericolosi delle due squadre, tra le file del PSG non c’è che l’imbarazzo della scelta. Se questa squadra ha annientato qualsiasi avversario nel suo cammino nella Ligue 1 2015-2016 è soprattutto grazie ad una rosa ricchissima di campioni assoluti, su tutti Zlatan Ibrahimovic, reduce peraltro da una tripletta nell’ultimo match contro il Nizza.

Come dimenticare inoltre David Luiz, Cavani, Thiago Motta, Matuidi, Lucas, l’italiano Marco Verratti, solo per citarne alcuni. É molto verosimile, tuttavia, che l’allenatore Laurent Blanc scelga di schierare in casa del Guingamp dei calciatori che fino ad oggi hanno trovato poco spazio, non solo perchè, come detto, il discorso scudetto è ormai chiuso, ma anche perchè il PSG è impegnato proprio in questi giorni nel doppio confronto contro il Manchester City, decisivo per proseguire il cammino in Champions League.

Il Guingamp, ovviamente, per questa sfida schiererà la sua miglior formazione, e la squadra di Gourvennec non può certamente vantare dei nomi altisonanti nella propria rosa. Jocelyn Gourvennec è solito schierare il suo Guingamp con un classico 4-4-2, ed è assolutamente verosimile che il medesimo modulo verrà adottato anche nel difficilissimo match contro il Paris Saint Germain.

Blanc può permettersi molte più soluzioni dal punto di vista tattico, e non potrebbe essere altrimenti, vista la grande varietà di giocatori di qualità che si ritrova in rosa, ad ogni modo l’allenatore francese ha sempre optato per dei moduli molto offensivi per valorizzare l’immenso talento delle sue punte e dei suoi centrocampisti offensivi.

Considerando il notevole divario tecnico che interessa le due formazioni l’esito della partita dovrebbe essere più che scontato, in realtà i bookmaker non sono affatto di questo parere: il PSG è favorito, certo, ma nel proporre le quote i bookmaker hanno certamente considerato il fatto che questo impegno cade in un periodo in cui la squadra parigina darà priorità assoluta alla Champions League, dato che il suo primo posto in campionato non può essere messo in discussione.

Per Eurobet, l’1 è quotato 3,90, l’X 3,45 ed il 2 1,95, Snai quota la vittoria del Guingamp a 4, il pareggio a 3,40 e la vittoria dei parigini a 1,95, mentre Bwin propone la vittoria dei padroni di casa a 3,80, il pareggio a 3,30 e la vittoria dei campioni di Francia addirittura a 2,00. Insomma, gli scommetittori non devono farsi ingannare dal vero e proprio “abisso” di punti che divide le due squadre, tuttavia è anche vero che il PSG ha già dimostrato di non sottovalutare nessun impegno di campionato, senza affatto disdegnare delle goleade.

La diretta tv di Guingamp-Psg sarà affidata a Premium Calcio 7, dunque sulla pay tv del digitale terrestre; tutti gli abbonati avranno anche a disposizione il servizio di diretta streaming video con il quale attivare l’applicazione Premium Play, che senza costi aggiuntivi può essere utilizzata su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori