DIRETTA / Salernitana-Latina (risultato finale 3-2) info streaming video e tv: vittoria dei campani (Serie B 2016, 9 aprile 2016)

- La Redazione

Diretta Salernitana-Latina, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca oggi allo stadio Arechi per la trentacinquesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016

salernitana_arechi_fumogeni
Diretta Salernitana Cosenza (repertorio LaPresse)

Una vittoria importante quella della Salernitana che vince tre a due contro il Latina in uno scontro diretto e scavalca il Livorno in fondo alla classifica e coltiva una speranza di salvezza che ora è distante tre punti. La Salernitana ci proverà fino alla fine e proverà a vincere il match ma non sarà facile per la formazione di Menichini perché la salvezza non è mai facile soprattutto dopo tanti punti persi negli ultimi due mesi

La Salernitana vuole vincere questa partita e sta cercando di spingere sull’acceleratore per portare a casa i tre punti e quindi attenzione a questi ultimi minuti. Ci ha provato intanto Franco verso il 60esimo minuto grazie ad un tiro da lontano che però è stato ben controllato dal portiere del Latina. La formazione di Menichini cercherà di trovare la via del gol cercando ovviamente i tre punti.

E’ finito il primo tempo tra Salernitana e Latina con il punteggio sul due a due, partita sicuramente spettacolare tra due formazioni che vogliono assolutamente vincere la partita e stanno facendo di tutto per riuscirci. Dopo il gol di Calderoni è arrivato il pareggio di Odjer al 31esimo con un sinistro terrificante dopo la sponda di Donnarumma che mette dentro per l’uno a uno finale. Il due a uno arriva qualche minuto dopo, errore di Bagadur che si fa soffiare palla da parte di Schiattarella che mette dentro per Scaglia che prova il tiro diretto che finisce alle spalle del portiere della Salernitana. Il pareggio arriva al 40esimo minuto con il solito Donnarumma, decimo gol in campionato.

Si mette male per la Salernitana che dopo appena undici minuti finisce sotto di un gol. A segnarlo è Calderoni che è stato molto lesto a mettere com il suo potente sinistro alle spalle del portiere della Salernitana Colombo. Latina in vantaggio e Arechi che inizia a fischiare la formazione di casa che dovrà assolutamente vincere per sperare nella salvezza.

Una partita da vincere per entrambe le formazioni che non stanno passando certamente un bel periodo e c’è una classifica preoccupante che incombe. Menichini spera di vincere all’Arechi, Gautieri, tecnico del Latina, spera di portare a casa almeno un punto buono per la zona salvezza. Ecco le formazioni ufficiali.

Terracciano; Ceccarelli, Bagadur, Empereur, Franco; Gatto, Moro, Odjer, Oikonomidis; Coda, Donnarumma. A disp: Strakosha, Pollace, Colombo, Tounkara, Bus, Ronaldo, Schiavi, Zito, Rossi. All: Leonardo Menichini.

Ujkani; Bruscagin, Dellafiore, Esposito, Calderoni; Schiattarella, Mariga, Mbaye; Scaglia, Boakye, Dumitru. A disp: Leone, Corvia, Figliomeni, Shahinas, Bandinelli, Ammari, Brosco, Paponi, Milani. All: Carmine Gautieri.

Avvicinandosi a Salernitana-Latina, Leonardo Menichini ha elogiato la capacità di reazione della sua squadra dopo il recupero in extremis nel match di Novara. Dote che è già tornata utile alla Salernitana in occasione della vittoria di Cesena e del pari di Perugia, per fare degli esempi. Il tecnico ha elogiato anche i tifosi che sono arrivati fino in Piemonte per sostenere la squadra nonostante la difficile situazione di classifica, ma ha anche ammesso che il Novara avrebbe meritato la vittoria. Al Latina ancora bocche cucite con la squadra e di conseguenza anche il tecnico Carmine Gautieri in silenzio stampa. Il successo sull’Avellino potrebbe aver rappresentato un punto di svolta per una società che a inizio stagione sperava di lottare per i play off e non certo di ritrovarsi invischiata nella lotta-salvezza.

Studiamo Salernitana-Latina dal punto di vista della tattica che potremmo vedere allo stadio Arechi. Leonardo Menichini ha recentemente virato sul 3-5-2, che ha offerto maggiori garanzie difensive a Novara piuttosto che nell’amara, rocambolesca ultima sconfitta casalinga subita contro il Bari. Carmine Gautieri si è immediatamente assestato sin dal suo arrivo a Latina sul modulo preferito, quel 4-3-3 di zemaniana memoria che spera possa donare alla squadra quella spregiudicatezza necessaria per tirarsi fuori dalle sabbie mobili. E contro l’Avellino si sono visti finalmente quegli automatismi offensivi che finora erano mancati alla formazione nerazzurra.

Salernitana-Latina, diretta dall’arbitro Rosario Abisso e in programma sabato 9 aprile alle ore 15.00, sarà una sfida delicatissima per la 35^ giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Ad otto giornate dalla fine del campionato, la formazione campana vede sempre più vicino lo spettro dell’immediato ritorno in Lega Pro. I granata domenica scorsa hanno visto in faccia i fantasmi, pareggiando all’ultimo minuto una partita che pareva ormai persa in casa del Novara. Si tratta però di un ‘brodino’ che non permette agli uomini di Menichini di rilassarsi.

Penultima in classifica a quota trentadue punti, la Salernitana vede lontani di quattro lunghezze i play out e di sei punti la salvezza diretta. Troppo a questo punto della stagione per ostentare tranquillità. La vittoria in casa contro i pontini è dunque una priorità, ma allo stadio Arechi scenderà in campo una squadra a sua volta determinatissima a mettersi in salvo senza passare dalle ansie dei play out.

Alla quarta gestione tecnica stagionale dopo le parentesi di Iuliano, Somma e Chiappini, sabato scorso i nerazzurri hanno ottenuto la prima vittoria dell’era-Gautieri, travolgendo con un rotondo tre a zero l’Avellino e dimenticando il precedente, rovinoso scivolone in casa del Cesena. Sono solo due i punti di vantaggio che il Latina può vantare sulla zona play out.

Servirà una svolta per una continuità di rendimento mai raggiunta dai pontini nel corso di questa annata. Un risultato negativo potrebbe influire molto sulla stagione di entrambe le squadre, ma la prudenza potrebbe essere sconsigiabile visto che, classifica alla mano, un eventuale pareggio servirebbe davvero a poco (soprattutto alla Salernitana).

Queste le probabili formazioni della sfida allo stadio Arechi. Salernitana in campo con Terracciano in porta, il brasiliano Empereur, Tuia e Rossi difensori centrali (mancherà lo squalificato Bernardini), mentre gli esterni di fascia saranno Ceccarelli a destra e Franco a sinistra. Il brasiliano Ronaldo, Bovo e Moro si muoveranno per vie centrali nella zona di centrocampo, mentre Donnarumma e Coda faranno coppia sul fronte offensivo.

Risponderà il Latina con il kosovaro Ujkani alle spalle dell’argentino Dellafiore e di Esposito, impiegati come difensori centrali. Bruscagin sarà schierato come terzino destro e Calderoni come terzino sinistro, mentre a centrocampo giocheranno il senegalese Mbaye, il kenyano Mariga e Schiattarella. In attacco spazio al tridente composto da Scaglia, Acosty e dal ghanese Boakye.

Lo spirito irriducibile della Salernitana nelle ultime partite sembra aver impressionato favorevolmente i bookmaker, con l’agenzia 888.it che quota 2.20 il successo interno dei granata. Vittoria del Latina offerta ad una quota di 3.80 da Bet365, mentre GazzaBet propone a 3.20 la quota per l’eventuale pareggio.

Salernitana-Latina, sabato 9 aprile 2016 alle ore 15.00, sarà una delle esclusive di Sky per i suoi abbonati dedicata al campionato di Serie B, con diretta tv sul canale 257 del satellite (Sky Calcio 7 HD) e codice d’acquisto pay per view 493621; oppure in diretta streaming video con collegamento tramite personal computer o dispositivi mobili come tablet o smartphone sul sito skygo.sky.it, attivando l’applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori