DIRETTA / Spezia-Novara (risultato finale 1-0) info streaming video e tv: vittoria importante (Serie B 2016, 9 aprile 2016)

- La Redazione

Diretta Spezia-Novara: info streaming video e tv, orario e risultato live della partita di Serie B in programma sabato 9 aprile 2016 allo stadio Alberto Picco, valida per la 35^giornata

novara_spezia
(INFOPHOTO)

Uno a zero da parte dello Spezia nei confronti del Novara, un gol importante quello di Calaiò che proietta i padroni di casa al terzo posto in classifica a quota 57 punti assieme al Bari. Per il Novara invece 54 punti assieme all’Entella e quindi per la formazione di Baroni c’è sicuramente battaglia per continuare a fare bene in campionato. Uno Spezia certamente importante che ha voglia di sognare in grande per meritarsi la Serie A.

Lo Spezia in questo secondo tempo ha iniziato bene sfiorando il gol con Pulzetti con un tiro potente che è stato parato in due dai difensori del Novara che si sono immolati. Novara che per il momento non si è visto e sta giocando una gara decisamente sottotono nonostante sia un match davvero importante. Al momento dunque uno a zero per lo Spezia e quindi Di Carlo può sorridere.

E’ finito il primo tempo del match tra Spezia e Novara con ilvantaggio dei padroni di casa che vogliono portare i tre punti per avvicinarsi ancora di più ai primi due posto che però mantengono un vantaggio importante. Lo Spezia dopo il gol di Calaiò che ha provato a chiudere la partita. Il Novara che ha provato nel finale del tempo a siglare il gol del pareggio: lo Spezia ha trovato anche il palo.

Fantastico gol di Calaiò che di rovesciata mette dentro la rete dell’uno a zero. Lo Spezia si porta subito in vantaggio dopo otto minuti e fa capire l’intenzione da parte dello Spezia di fare subito bene e di portare a casa la partita. Un’azione vibrante arrivata tra l’altro dopo un palo preso da un giocatore dello Spezia.

Una partita decisamente importante per entrambe le formazioni che hanno voglia di giocare i playoff e puntare alla promozione in Serie A. Lo Spezia viene dalla vittoria contro il Cagliari e vuole continuare a vincere, il Novara di mister Baroni non vuole perdere il passo. Ecco le formazioni ufficiali.

Spezia: Chicizola, De Col, Valentini, Sciaudone, Catellani, Calaiò, Errasti, Migliore, Terzi, Piccolo, Pulzetti. All. Di Carlo.

Novara: Da Costa; Faraoni, Troest, Mantovani, Dickmann; Casarini, Viola; Faragò, Gonzalez, Corazza; Galabinov. All. Baroni.

Spezia-Novara: coraggio e un pizzico di fortuna sono stati gli ingredienti che secondo il tecnico Domenico Di Carlo hanno permesso al suo Spezia di mettere in cassaforte la partita contro il Cagliari. Andare a sbancare il campo della capolista è sempre un’impresa estremamente difficile, ma i bianconeri ci sono riusciti dimostrando una caparbietà che potrà tornare senz’altro utile in questa volata finale. Per Marco Baroni quella contro la Salernitana è stata senz’altro un’occasione persa da parte del Novara. Non è la prima volta che i piemontesi perdono punti preziosi nel finale di partita, un aspetto da non sottovalutare se la squadra vorrà davvero puntare al bersaglio grosso nei play off.

Spezia-Novara: tatticamente al 4-3-3 di Di Carlo si contrapporrà il 4-2-3-1 di Baroni. Due tecnici che hanno saputo finora ottenere il massimo dai gruppi a propria disposizione. L’allenatore ciociaro ha rivitalizzato una squadra che alla fine dell’era-Bjelica era più vicina ai play out che ai play off, riuscendo così a riportare il rendimento all’altezza di quelle che erano le ambizioni ad inizio stagione della società. Il Novara da neopromosso sta mantenendo un andamento lusinghiero, con qualche battuta a vuota ma Baroni ha saputo costruire un gruppo vero, capace di ritrovarsi anche dopo i momenti difficili che in un campionato lungo come quello di Serie B sono inevitabili.

Sarà diretta dall’arbitro Marco Serra della sezione di Torino. La trentacinquesima giornata del campionato di Serie B, quattordicesima del girone di ritorno, propone una sfida dal forte sapore playoff: appuntamento alle ore 15:00 di sabato 9 aprile 2016. Di fronte allo stadio Alberto Picco di La Spezia ci saranno i liguri, reduci dall’esaltante successo esterno sul campo del Bari, ed i piemontesi che domenica scorsa hanno perso una grande occasione per isolarsi al terzo posto in classifica. Il Novara infatti è stato raggiunto all’ultimo minuto dalla Salernitana, che ha strappato così due punti ormai insperati dallo stadio Silvio Piola.

Quello dello stadio Picco di sabato pomeriggio sarà dunque un faccia a faccia tra squadre ambiziose, che sognano di poter dire la loro nei play off per una promozione in Serie A che sarebbe clamorosa. Il Novara manca da quattro anni dalla massima serie, ma è arrivato a giocare il campionato cadetto in corso da neopromossa dalla Lega Pro.

Lo Spezia era partito con buone ambizioni, ma dopo un pessimo inizio di stagione si era ritrovato staccato dalla vetta della classifica. L’arrivo di Di Carlo in panchina ha progressivamente sistemato le cose, fino ad arrivare alla conquista del terzo posto che ora i liguri puntano a conquistare in solitaria alla fine della stagione regolare, per potersi giocare gli spareggi promozione in una posizione di assoluto vantaggio, riuscendo magari a conquistare quello che sarebbe il primo storico sbarco nella massima categoria con quattro pareggi nei play off.

Allo stadio Picco di La Spezia scenderanno in campo le seguenti probabili formazioni. Padroni di casa in campo con l’argentino Chichizola a difesa della porta, Terzi e Valentini difensori centrali e De Col e Migliore schierati sulle fasce, rispettivamente a destra e a sinistra, nella linea a quattro difensiva. Pulzetti, lo spagnolo Errasti e Sciaudone formeranno il terzetto di centrocampo, mentre in attacco nel tridente ci saranno Catellani, Calaiò e Piccolo, questi ultimi entrambi a segno nella vittoriosa trasferta allo stadio Sant’Elia di sabato scorso.

Nel Novara scenderanno in campo lo svizzero Da Costa tra i pali, Faraoni in posizione di terzino destro, il danese Troest e Mantovani come difensori centrali e Dell’Orco in posizione di terzino sinistro. A centrocampo giocheranno Viola e Casarini come centrali arretrati rispetto a una linea di incursori composta da Corazza, Gonzales e Faragò, mentre il centravanti sarà Felice Evacuo, schierato come unica punta.

I bookmaker dimostrano di credere nel gran momento dello Spezia, la cui vittoria interna viene quotata 2.20 da Eurobet, mentre l’agenzia Bet 365 propone il pareggio ad una quota di 3.10 e l’eventuale successo esterno della formazione piemontese ad una quota di 3.80.

La partita di Serie B Spezia-Novara sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 6 HD, il numero 256: telecronaca dalle ore 15:00. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; per i non abbonati al pacchetto Calcio il codice d’acquisto pay-per-view è 493632. Sui canali Sport 1 HD (numero 201) e Super Calcio HD (206) andrà in onda il programma Diretta Gol Serie B, con aggiornamenti in tempo reale da tutti i campi del pomeriggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori