Probabili formazioni/ Cagliari-Salernitana: quote e ultime notizie live. Le statistiche (Serie B 41^giornata, oggi sabato 14 maggio 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Cagliari-Salernitana (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma sabato 14 maggio 2016 allo stadio Sant’Elia, valida per la 41^giornata

farias_santelia
Diego Farias, 25 anni, attaccante brasiliano del Cagliari: per lui 14 gol in questo campionato (INFOPHOTO)

Cagliari-Salernitana: spulciando le statistiche fornite dal sito ufficiale www.legab.it, si nota come la formazione sarda sia prima per quanto riguarda l’indice di pericolosità, con il 54,1%. In questa graduatoria la Salernitana occupa la quattordicesima posizione con un indice del 43,5%. Il Cagliari è invece secondo alle voci tiri nello specchio (5,5, meglio fa solo il Pescara con 5,6) e percentuale di passaggi riusciti (64,9%, meglio il Bari a quota 66,4%). In quest’ultima classifica la Salernitana è ultima con una percentuale del 56,5%. L’attaccante rossoblù Diego Farias è ad un assist dai 10 vincenti stagionali: finora ne ha sfornati 9 procurando in totale 39 occasioni da rete per i compagni. Anche il regista Davide Di Gennaro si è fatto valere in fase di rifinitura: per lui 37 assist complessivi dei quali 5 decisivi. Il miglior assistman della Salernitana risulta invece un attaccante: Alfredo Donnarumma, 6 passaggi vincenti per lui oltre a 11 gol. A proposito di realizzatori, il migliore per la formazione campana rimane Massimo Coda: l’attaccante ex Parma ha realizzato sin qui 15 reti su un totale di 120 conclusioni tentate. Altro giocatore in doppia cifra tra le due squadre è il trequartista del Cagliari Joao Pedro, autore di 13 gol. 

Dolci ricordi per i rossoblu nel match d’andata vinto 2-0 all’Arechi di Salerno. Decisive le reti messe a segno da Giannetti al 29′ e da Tello dall’82’. Finale molto nervoso con ben quattro espulsioni: negli ospiti proprio Tello e Melchiorri, mentre nei padroni di casa Rossi e Sciaudone. I sardi di Massimo Rastelli in quella sfida scesero in campo con il modulo 4-3-1-2. A difendere la porta Storari, davanti a lui il quartetto composto da Balzano, Salamon, Cappitelli e Barecca, a centrocampo il tris Munari-Di Gennaro-Fossati, sulla trequarti Barella alle spalle di Sau e Giannetti. Invece per i campani allora guidati da Vincenzo Torrente, oggi da Leonardo Menichini, schieramento 3-5-2: Terracciano; Lanzaro, Trevisan, Empeur; Colombo, Moro, Pestrin, Odjer, Rossi; Gabionetta, Coda. Il Cagliari è già promosso in Serie A e potrebbe anche avere un calo di tensione, però la possibilità di scavalcare il Crotone in testa alla classifica è comunque una motivazione per gli isolani. La Salernitana è in zona playout e deve cercare in tutti i modi di fare punti pesanti oggi, anche se non parte certo favorita al Sant’Elia.

Cagliari-Salernitana si avvicina; i sardi festeggiano la Serie A davanti al proprio pubblico e proveranno a incrementare qualche statistica offensiva dei loro giocatori. Diego Farias e Joao Pedro hanno segnato rispettivamente 14 e 13 gol; se per il primo i gol in cadetteria non sono una sorpresa, Joao Pedro quest’anno si è trasformato in un vero e proprio bomber facendo meglio anche di giocatori come Niccolò Giannetti (9), Marco Sau (8) e Federico Melchiorri (8), gli ultimi due però frenati dagli infortuni. Per la salvezza la Salernitana si aggrappa a due giocatori: Massimo Coda ha segnato 15 gol, 11 dei quali nel girone di ritorno, mentre Alfredo Donnarumma dopo un periodo difficile è tornato a vedere la porta, 5 gol (con anche tre assist) nelle ultime 10 partite per un totale di 11.

Sabato 14 maggio 2016 allo stadio Sant’Elia si gioca una delle partite valevoli per la 41^ giornata del campionato di Serie B, la penultima generale e ventesima del girone di ritorno. Calcio d’inizio in programma alle ore 15:00: il Cagliari festeggerà davanti al proprio pubblico la promozione in Serie A raggiunta settimana scorsa, dopo il successo per 0-3 sul campo del Bari; la squadra allenata da Massimo Rastelli ha toccato quota 77 punti in classifica e punta a scavalcare il Crotone al primo posto. La Salernitana invece sta ancora lottando per evitare la retrocessione in Lega Pro e possibilmente anche la zona playout, attualmente occupato assieme a Latina e Modena a quota 42. Di seguito le probabili formazioni e le quote per il pronostico di Cagliari-Salernitana.

I favori del pronostico sono tutti per il Cagliari che quest’anno ha perso solo 3 volte in casa: SNAI fissa a quota 2 il segno 1 per la vittoria della formazione sarda. Il segno X per l’eventuale pareggio vale 3 volte la posta in palio, mentre l’opzione 2 per il successo in trasferta della Salernitana (1 sola vittoria esterna in questo campionato) corrisponde a quota 4,20. Under valutato da SNAI 1,85 così come l’Over, Goal 1,70 e NoGoal 2,05.

Agli indisponibili di lungo corso, Dessena e Melchiorri, si è aggiunto il difensore Ceppitelli operato al menisco del ginocchio destro nei giorni scorsi. Nella retroguardia a quattro torna quindi titolare il polacco Salamon, che farà coppia centrale con Marco Capuano mentre i terzini saranno Pisacane a destra e Murru a sinistra. Confermato il centrocampo con Deiola e Fossati ai fianchi del regista Di Gennaro, ancora squalificato Munari che sconta il secondo dei tre turni di sospensione. Anche il pacchetto offensivo dovrebbe rimanere lo stesso, con Joao Pedro trequartista dietro le punte Farias e Giannetti.

Per mister Leonardo Menichini un rientro importante: quello del top scorer Massimo Coda (15 gol in campionato) che ha scontato il turno di squalifica. Il numero 9 sarà la punta centrale nel tridente completato da Nalini e Alfredo Donnarumma. Per il trio di centrocampo in dubbio il ghanese Odjer: non dovesse farcela pronto Pestrin che farà reparto con Davide Moro e con Zito. In difesa ancora assenti Bagadur e Franco: i centrali saranno Bernardini ed Empereur, il terzino sinistro Andrea Rossi mentre a destra confermato Colombo. Tra i pali Terracciano. 

Cagliari (4-3-1-2): 30 Storari; 19 Pisacane, 35 Salamon, 24 M.Capuano, 29 Murru; 27 Deiola, 8 Di Gennaro, 33 Fossati; 10 Joao Pedro; 17 Farias, 32 Giannetti

Allenatore: Massimo Rastelli

Squalificati: Munari (2)

Diffidati: Ceppitelli, Dessena, Colombatto

Indisponibili: Ceppitelli, Dessena, Melchiorri

Salernitana (4-3-3): 1 Terracciano; 7 Colombo, 33 Bernardini, 13 Empereur, 29 A.Rossi; 8 Moro, 4 Pestrin, 28 Zito; 5 Nalini, 9 M.Coda, 30 A.Donnarumma

Allenatore: Leonardo Menichini

Squalificati: L.Gatto

Diffidati: Zito, Oikonomidis

Indisponibili: Bagadur, Franco, Ronaldo P., Odjer

 

 

Arbitro: Juan Luca Sacchi (sezione di Macerata)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori