Probabili formazioni/ Modena-Pescara: quote e ultime notizie live. Le statistiche (Serie B 41^giornata, oggi sabato 14 maggio 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Modena-Pescara (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma sabato 14 maggio 2016 allo stadio Alberto Braglia, valida per la 41^ e penultima giornata

TifosiModena
(INFOPHOTO)

Modena-Pescara: diamo un’occhiata alle statistiche relative all’andamento delle due formazioni in questo campionato di Serie B. Il giocatore del Modena che ha prodotto più occasioni per i compagni è il terzino Matteo Rubin, che spesso e volentieri si spinge all’attacco sulla fascia sinistra: per lui 39 assist potenziali. In tema di passaggi decisivi invece il top del Modena è il centrocampista Luca Belingheri, autore di 4 assist vincenti; gli attaccanti Francesco Stanco e Davide Luppi invece sommano 94 tiri verso la porta avversaria. Di taglia più larga i numeri corrispondenti del Pescara: due giocatori hanno prodotto da soli un maggior numero di conclusioni totali, Gianluca Lapadula con 161 tentativi e Gianluca Caprari a quota 106; il primo ha insaccato 24 reti e risulta il capocannoniere della Serie B, Caprari ha messo a segno la metà dei gol (12) che rappresentano il suo record personale nella singola stagione (tra i professionisti non era mai salito oltre quota tre). L’attaccante scuola Roma è anche il maggior produttore di assist tra le fila del Pescara: per lui contano 62 servizi smarcanti dei quali 9 decisivi (8 invece gli assist vincenti di Lapadula, protagonista anche in fase di rifinitura). Bene anche il centrocampista libico Ahmad Benali, autore di 5 assist decisivi su un totale di 40 occasioni procurate. Passando alle statistiche di squadra il gap più largo è quella nella graduatoria dell’indice di pericolosità: secondo il Pescara con il 53%, ultimo il Modena a quota 38%. 

Nella sfida d’andata andata in scena allo stadio Adriatico-Giovanni Cornacchia furono i padroni di casa a prevalere grazie alla rete messa a segno da Lapadula al 54′. Anche oggi sarà proprio lui l’uomo più atteso del match. Allora gli emiliani guidati da Hernan Crespo, poi sostituito da Cristiano Bergodi, scesero in campo con un modulo 4-3-3. Provedel a difesa della porta, davanti a lui il quartetto Galapaii-Gozzi-Marzorati-Rubin, a centrocampo Belingheri, Giorico e Galloppa, in avanti il tridente composto da Nardini, Stanco e Luppi. Invece gli abruzzesi di Massimo Oddo si disposero tatticamente col 4-3-1-2: Aresti; Zampano, Campagnaro, Zuparic, Crescenzi; Memushaj, Mandragora, Benali; Caprari; Lapadula, Sansovini. Sicuramente parte favorito il Pescara, terzo in classifica e già qualificato ai playoff, motivato a mantenere la propria posizione. Gli stimoli per fare bene non mancheranno neppure al Modena, in lotta per uscire dalla zona playout e conquistare una salvezza diretta.

Chi sono i bomber di Modena-Pescara? Andiamo subito a vedere quali sono i giocatori dai quali aspettarsi qualche gol oggi. Il Modena ha risentito molto del lungo infortunio di Pablo Granoche; l’uruguayano però ne ha segnati quattro nelle ultime 6 aiutando gli emiliani a centrare 6 punti, c’è anche la tripletta contro il Perugia. Nel frattempo Davide Luppi ha provato a farne le veci andando a segno in 8 occasioni nel suo campionato; per il Pescara ovviamente abbiamo Gianluca Lapadula, 24 gol (ma anche 10 assist) e capocannoniere della Serie B. L’attaccante torinese era andato in gol per cinque partite consecutive prima di bloccarsi per due gare; ci sono 7 reti nelle ultime 7 partite in ogni caso, nel girone di ritorno i gol di Lapadula sono stati 13.

Le due squadre si affrontano sabato 14 maggio 2016 allo stadio Alberto Braglia, calcio d’inizio in programma alle ore 15:00 in contemporanea con tutte le altre otto partite di giornata. Si scende in campo per la 41^giornata di Serie B, la penultima della stagione regolare: il Modena allenato da Cristiano Bergodi è ancora in zona playout con 42 punti, gli stessi di Salernitana e Latina che però figurano sotto per la peggiore classifica avulsa. Con il 4-0 rifilato lunedì al Lanciano invece il Pescara di Massimo Oddo ha consolidato la propria posizione in zona playoff, scavalcando il Trapani al terzo posto. Prima di passare alle probabili formazioni di Modena-Pescara diamo uno sguardo alle quote per il pronostico della partita.

Nel pronostico SNAI vince l’equilibrio: sia il segno 1 per la vittoria casalinga del Modena, che il segno 2 per il successo esterno del Pescara sono valutati 2,70. L’opzione più elevata è il segno X per l’eventuale pareggio tra le due formazioni, che moltiplica per 3 la posta in palio. Opzione Under quotata 1,70, Over 2,05, Goal 1,75 e NoGoal 1,95.

A centrocampo, oltre al lungodegente Galloppa, mancheranno anche lo squalificato Giorico e l’infortunato Belingheri. Il perno centrale sarà quindi il nigeriano Osuji, fiancheggiato da Nardini e Bentivoglio. Il trequartista dovrebbe essere Mazzarani o in alternativa Luppi, che altrimenti sarà impiegato come seconda punta al fianco del Diablo Granoche. In difesa di nuovo spazio a Calapai nel ruolo di terzino destro, confermati gli altri ovvero Rubin a sinistra e Marzorati-Gozzi in mezzo, davanti al portiere Manfredini.

Massimo Oddo dovrebbe confermare in blocco la formazione titolare domenica scorsa nel derby contro la Virtus Lanciano, vinto per 4-0. Quindi Fiorillo in porta, Vitturini confermato nel ruolo di terzino destro, Francesco Zampano a sinistra e difensori centrali Fornasier e Zuparic. A centrocampo l’uruguaiano Torreira, l’albanese Memushaj e Verre, nel tridente d’attacco il libico Benali assieme a Caprari e Lapadula, ormai intoccabili. 

Modena (4-3-1-2): 12 Manfredini; 2 Calapai, 6 Marzorati, 13 Gozzi, 33 Rubin; 4 Nardini, 8 Osuji, 18 Bentivoglio; 10 Mazzarani; 21 Luppi, 32 Granoche

Allenatore: Cristiano Bergodi

Squalificati: Giorico

Diffidati: Rubin

Indisponibili: Bertoncini, Galloppa, Belingheri, G.Camara

Pescara (4-3-2-1): 1 Fiorillo; 26 Vitturini, 6 Fornasier, 13 Zuparic, 11 F.Zampano; 40 Verre, 34 Torreira, 8 Memushaj; 23 Benali, 17 Caprari; 10 Lapadula

Allenatore: Massimo Oddo

Squalificati: nessuno

Diffidati: Fornasier, Benali, Pasquato

Indisponibili: A.Coda, Campagnato, C.Ventola, Mandragora

 

 

Arbitro: Fabrizio Pasqua (sezione di Tivoli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori