DIRETTA/ Pro Vercelli-Cagliari (risultato finale 1-2) Info streaming video e tv: Foscarini si salva (Serie B 42^giornata, oggi venerdì 20 maggio 2016)

- La Redazione

Diretta Pro Vercelli-Cagliari: info streaming video e tv, risultato live della partita di Serie B in programma venerdì 20 maggio 2016 allo stadio Piola, valida per la 42^ ed ultima giornata

dessena_melchiorri
(INFOPHOTO)

Allo Stadio Silvio Piola il Cagliari supera in trasferta la Pro Vercelli per 2 a 1 ma, grazie anche agli altri risultati, i piemontesi ottengono la salvezza mentre i sardi confermano il primo posto in campionato e vincono la Serie B. Succede quasi tutto nel giro di due minuti nel primo tempo con i rossoblu a passare in vantaggio al 3′ con la punizione di Di Gennaro, pareggiatà già al 5′ dalla girata dal limite di Castiglia sull’assist di Marchi. Nel finale, decisiva la splendida rovesciata di Sau all’84’ per regalare la vittoria finale ai suoi.

Manca appena un quarto d’ora al novantesimo minuto tra Pro Vercelli e Cagliari ed il risultato è di 1 a 1. Dopo le difficoltà iniziali della ripresa, i rossoblu riprendono in mano la gara anche se perdono l’ammonito Murru per infortunio, sostituito poi da Barreca al 71′. Un’ammonizione anche per i piemontesi, Aureliano ha mostrato il giallo a Legati al 65′.

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Pro Vercelli e Cagliari resta fermo sull’1 a 1. In questo inizio di ripresa sono i piemontesi a fare la partita creando due buone opportunità con Mammarella al 48′ ed al 53′. I sardi attendono ora l’avversario, forse consapevoli di poter riprendere la partita più avanti nella gara.

Al termine del primo tempo, le formazioni di Pro Vercelli e Cagliari sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. I rossoblu continuano a tenere ben salde le redini della sfida sfornando occasione dopo occasione, specialmente al 38′ quando per poco Sau non approfitta della conclusione di Giannetti. Le ultimi fasi vedono i ritmi abbassarsi drasticamente ma c’è tempo per l’ammonizione di Deiola, colpevole di una trattenuta su Marchi.

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Pro Vercelli e Cagliari continua ad essere di 1 a 1. Gli ospiti hanno dovuto sostituire Ardizzone al 24′ inserendo Emmanuello ma sono i padroni di casa ad avere in mano la gara creando diverse occasioni grazie a Salamon e Sau, ben gestiti dalle parate del portiere avversario Pigliacelli.

Allo stadio Silvio Piola la partita tra Pro Vercelli e Cagliari è iniziata da una decina di minuti ed il punteggio è già di 1 a 1. Emozioni sin dalle primissime fasi con gli ospiti sardi a passare in vantaggio al 3′ con la punizione di Di Gennaro a sorprendere il portiere avversario sul proprio palo. I padroni di casa non restano a vedere e pareggiano immediatamente al 5′ con la grande rete di Castiglia, bravissimo a girare di prima il suggerimento del compagno Marchi.

A Vercelli, sotto gli occhi del signor Aureliano della sezione di Bologna, la formazione della Pro, a caccia di un punto per la salvezza definitiva, ospita il già neo promosso Cagliari e, data la natura abbastanza neutrale della sfida ai fini del campionato, è molto probabile che le due squadre possano dar vita ad un bello spettacolo questa sera. Ecco le scelte rispettivamente di mister Foscarini e mister Restelli per quanto riguarda i 22 uomini in campo dal primo minuto:
Pro Vercelli: Pigliacelli, Germano, Coly, Legati, Mammarella, Ardizzone, Budel, Scavone, Castiglia, Mustacchio, Marchi. All. Foscarini.
Cagliari: Rafael, Di Gennaro, Joao, Pisacane, Capuano, Sau, Deiola, Murru, Giannetti, Fossati, Salamon. All. Restelli.

Secondo Foscarini la salvezza ormai dipende esclusivamente dalla Pro Vercelli, che ha meritato il fondamentale successo di Perugia credendo fino all’ultimo minuto nella possibilità di fare bottino pieno. Una situazione che ora i piemontesi dovranno però capitalizzare contro un Cagliari che, come affermato da Rastelli, tiene molto a chiudere al primo posto questa stagione. Il tecnico ha espresso grande soddisfazione dopo il successo ottenuto contro la Salernitana. La promozione e la sua conferma rappresentano due tasselli di straordinaria gioia nel mosaico della stagione, ma l’allenatore rossoblu si è detto felice di aver potuto dare un’ultima soddisfazione stagionale ad un Sant’Elia gremito.

Parte favorito il Cagliari in questa partita, difficile pensarla diversamente considerando il posizionamento in classifica delle due squadre in campionato. I piemontesi nelle ultime cinque gare hanno messo insieme: una vittoria, tre pareggi e una sconfitta. Invece per i sardi due successi e tre pari. Nel precedente dell’andata ha vinto il Cagliari per 3-0 sulla Pro Vercelli.

L’allenatore della Pro Claudio Foscarini insisterà sul modulo ad albero di Natale, il 4-3-2-1 che diverse soddisfazioni gli ha regalato nell’ultimo periodo. 4-3-1-2 per il Cagliari di Massimo Rastelli, che nonostante il clima generale di festa allo stadio Sant’Elia per l’ultima partita giocata in casa è riuscito a brillare contro la Salernitana, ottenendo gli ennesimi tre punti stagionali contro una formazione in piena lotta per la salvezza. Un avvertimento chiaro anche per la Pro Vercelli, che non si aspetta regali dai sardi ma che dopo aver sbancato Perugia in extremis vede ormai vicinissima una salvezza sofferta ma per questo ancor più preziosa e soddisfacente.

Sarà diretta dall’arbitro Gianluca Aureliano della sezione di Bologna. La partita in programma venerdì 20 maggio 2016 alle ore 20.45, chiuderà la cavalcata di piemontesi e sardi nella quarantaduesima ed ultima giornata del campionato di Serie B. Festa già consumata per i sardi, che hanno festeggiato il ritorno nella massima serie dopo un solo anno di assenza e che scenderanno in campo allo stadio Piola a caccia del primo posto, recuperato proprio sabato scorso ai danni del Crotone. Obiettivo tutt’altro che scontato visto che ai piemontesi serve a tutti i costi almeno un punto per festeggiare la matematica salvezza, anche se una nuova penalizzazione ai danni del Lanciano regalarebbe la certezza della permanenza in cadetteria agli uomini di Foscarini anche in caso di sconfitta.

L’impressione è che per la Pro Vercelli la vittoria della svolta sia arrivata a Perugia venerdì scorso, un balzo in avanti decisivo per una squadra che nelle ultime settimane ha messo in mostra uno spirito irriducibile. I tanti pareggi sembravano essere un freno nella rincorsa della Pro, si sono rivelati invece un tesoretto capace di tirar fuori dalle sabbie mobili una squadra che ha sofferto molto ma sembra ora ad un passo dal mettere in cassaforte la seconda salvezza consecutiva.

Soddisfazione economica e prestigio per il Cagliari in caso di primo posto, ma l’impressione è che la Pro Vercelli riuscirà a prendersi il punto che eventualmente servirà, anche in base ai risultati degli altri campi.

Capitolo probabili formazioni: la Pro Vercelli affronterà il match con Melgrati in porta, Germano terzino destro e Mammarella terzino sinistro, mentre Legati e il senegalese Coly saranno i difensori centrali. A centrocampo Scavone, Castiglia e Budel copriranno le spalle ad Ardizzone e Marchi, che avranno compiti più offensivi alle spalle di Mustacchio, schierato come unica punta.

Risponderà il Cagliari con Storari estremo difensore, il polacco Salamon e Capuano titolari al centro della difesa con Pisacane a coprire la fascia destra difensiva e Murru schierato sulla corsia opposta. Il brasiliano Joao Pedro, Fossati e Di Gennaro formeranno il terzetto di centrocampo alle spalle di Deiola, che da trequartista ispirerà Giannetti e l’altro brasiliano Farias. Cagliari leggermente favorito dai bookmaker per questo scontro finale di campionato.

Secondo le agenzie di scommesse infatti il tabellone degli altri risultati potrebbe portare buone notizie per la Pro Vercelli, dando potenzialmente via libera ai sardi per il primo posto. Vittoria esterna quotata 2.85 da GazzaBet, mentre Snai moltiplica per 3.00 la posta scommessa sull’affermazione interna della squadra di Foscarini. L’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 3.25 da Betclic.

La partita di Serie B tra Pro Vercelli e Cagliari sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 1 HD, il numero 251: telecronaca dalle ore 20:30. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; per i non abbonati al pacchetto Calcio il codice d’acquisto pay-per-view è 494713. Sui canali Sport 1 HD (201) e Super Calcio HD (206) andrà in onda il programma Diretta Gol Serie B, con aggiornamenti in tempo reale da tutti i campi della serata. Analogamente Rai Radio 1 seguirà tutte le sfide con il programma Tutto il calcio minuto per minuto – Serie B in onda dalle ore 20:30 alle 22:20, a seguire post partita fino alle 23:00 con la rubrica Zona Cesarini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori