Probabili formazioni / Vicenza-Perugia: quote e ultime notizie live. L’andata (Serie B 42^giornata, oggi venerdì 20 maggio 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Vicenza-Perugia (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma venerdì 20 maggio 2016 allo stadio Romeo Menti, valida per la 42^ ed ultima giornata

vicenza_modena
(INFOPHOTO)

Si giocherà allo Stadio Menti la sfida tra il Vicenza salvo e il Perugia ormai fuori dalla lotta playoff. La gara del girone d’andata non regalò grandi emozioni. Furono decisivi però entrambi i portieri abili a neutralizzare i ten. All’andata la gara del Renato Curi terminò con un successo a sorpresa della squadra ospite. Il Vicenza fu in grado di resistere fino al momento giusto per colpire in contropiede: decisivo il sigillo di Stefano Giacomelli a quattro minuti dal novantesimo. 

I migliori marcatori di ambedue le formazioni hanno realizzato sinora 11 gol. Si tratta del vicentino Filip Raicevic, montenegrino classe 1993 alla prima stagione in cadetteria e del più esperto Matteo Ardemagni, che per la terza annata in carriera ha varcato la doppia cifra in classifica marcatori. I migliori assistman di questa partita sono invece Cristian Galano del Vicenza, autore di 4 passaggi vincenti per i suoi compagni e il terzino del Perugia Lorenzo Del Prete: per quest’ultimo 5 assistenze decisive, non sarà però della partita al Menti perché squalificato. Galano è anche il giocatore del Vicenza che ha tentato il maggiori numero di conclusioni verso la porta avversaria, 89, mentre il suo compagno Stefano Giacomelli ne ha effettuate 84; per il Perugia il migliore in questa statistica è ancora Ardemagni, 59 tiri totali per lui, mentre il vicentino Raicevic è arrivato a quota 57. 40 i tiri di un centrocampista, Federico Moretti del Vicenza che può all’occorrenza spingersi nella trequarti avversaria per tentare la fortuna, anche dalla lunga distanza. 

Al Romeo Menti si sfidano due squadre che hanno di sicuro grande intelligenza e prospettive per il loro futuro. Tra i calciatori più in vista ci sono sicuramente Sbrissa e Vita esterni d’attacco del Vicenza e giocatori giovani e talentuosi, probabile che proprio loro troveranno spazio nel cercare di andare a segno sfruttando le continue sponde di Ebagua. Dall’altra parte invece vive un buon momento Aguirre, attaccante rapido e dotato di buono scatto sullo stretto ha piede e gamba. Quando punta l’avversario lo mette sempre in difficoltà senza mai avere delle difficoltà se invece sono gli altri a puntarlo.

Al Romeo Menti si gioca la sfida tra il Vicenza e il Perugia, con entrambe le squadre ormai salve e senza chiedere molto alla loro stagione. Tra i biancorossi il jolly è senza dubbio Signori. Arrivato da poco in Veneto ha saputo dimostrare di poter giocare con lo stesso rendimento sia dietro le punte che davanti alla difesa. Fa del temperamento la sua arma forte e ha intelligenza e grande spessore tecnico. Dall’altra parte invece sicuramente il calciatore più duttile è Prcic, che ultimamente sta giocando davanti alla difesa, ma che non disdegna anche discese in fase offensiva.

Il Vicenza ospita il Perugia tra le mura amiche del Romeo Menti per l’ultima giornata del campionato cadetto. I dubbi per i biancorossi arrivano dalla difesa dove Adejo è squalificato e al suo posto giocherà uno tra Ligi e Modic. Dubbi anche davanti dove Pozzi ed Ebagua sono al ballottaggio. Nel grifone invece si deve sostituire Del Prete che viene dal rosso contro la Pro Vercelli. Al suo posto dovrebbe giocare Alhassan, anche se Drolè potrebbe giocare in quel ruolo adattato. Davanti invece Zapata e Aguirre si giocano una maglia da titolare nel tridente.

Al Menti il Perugia arriva per affrontare il Vicenza. Sarà una sfida con diversi calciatori interessanti schierati da una parte e dall’altra. I biancorossi iniziano le loro assenze dai pali dove non ci sarà Mauro Vigorito. Saranno assenti anche Laverone sulla corsia destra, mentre davanti non ci saranno i giovanissimi Cecconello e Massaro. Dall’altra parte invece Pierpaolo Bisoli non avrà a disposizione Marco Rossi in difesa così come Belmonte. Non ci saranno nemmeno l’esterno d’attacco Leonardo Spinazzola, Fabinho, Parigini e Rolando Bianchi.

Sfida tutta biancorossa tra la formazione veneta allenata da Franco Lerda e quella umbra guidata da Pierpaolo Bisoli, probabilmente all’ultima volta sulla panchina del Grifo. Appuntamento in calendario venerdì 20 maggio 2016, teatro del match è lo stadio Romeo Menti di Vicenza: sia i padroni di casa che il Perugia si presentano all’ultima giornata di Serie B senza più motivazioni, perché i veneti sono già salvi con 48 punti mentre il Perugia, decimo a quota 54, ha perso da qualche settimana il treno playoff. Calcio d’inizio alle ore 20:30: di seguito le quote e le probabili formazioni di Vicenza-Perugia, match valido per il quarantaduesimo turno del torneo cadetto.

Partita senza particolari urgenze di classifica: il pronostico SNAI rispetta il fattore campo, valutando il segno 1 per il successo del Vicenza a quota 2,25. Più alte le quote per il segno X (pareggio) e per il segno 2 (vittoria in trasferta del Perugia), fissate rispettivamente a 3,10 e 3,40. Opzione Under valutata 2, Over 1,73, Goal 1,50 e NoGoal 2,40.

Alla solita lista di giocatori infortunati si sono aggiunte le squalifiche di Adejo, Ligi e Vita: il primo è stato espulso nell’ultimo match a Latina, gli altri due erano diffidati e sono stati ammoniti. Mister Franco Lerda dovrebbe sopperire con il marocchino Oualid El Hasni e Pinato inseriti nella linea difensiva, completata da Sampirisi a destra e da Brighenti in mezzo. A centrocampo rimangono Signori e Moretti, sulle fasce Galano e Sbrissa mentre Urso sarà avanzato in posizione di trequartista. Davanti, nel ruolo di unica punta, Nicola Pozzi che va quindi verso l’esordio stagionale dal 1′.

Squalificato Del Prete, a sinistra dovrebbe giocare Milos con Molina inserito a destra e Salvatore Monaco confermato nella coppia difensiva, assieme a Volta. L’ivoriano Zebli, il bosniaco Prcic e Giuseppe Rizzo comporranno il terzetto di centrocampo, mentre in attacco giocherà Ardemagni supportato dalle punte esterne Guberti ed Aguirre. In porta Rosati. 

Vicenza (4-2-3-1): 12 Pelizzoli; 31 Sampirisi, 2 El Hasni, 7 Brighenti, 14 Pinato; 23 Moretti, 4 Signori; 19 Galano, 17 Urso, 11 Sbrissa; 9 Pozzi

Allenatore: Franco Lerda

Squalificati: Ligi, Adejo, Vita

Diffidati: Laverone, Galano, Ebagua

Indisponibili: Vigorito, T.Manfredini, D’Elia, Laverone, Bellomo, Cisotti, Giacomelli

Perugia (4-3-3): 1 Rosati; 28 Molina, 14 Volta, 6 Monaco, 2 Milos; 15 Zebli, 20 Prcic, 8 G.Rizzo; 5 Guberti, 9 Ardemagni, 21 Aguirre

Allenatore: Pierpaolo Bisoli

Squalificati: Del Prete

Diffidati: Rosati, Ma.Alhassan, Taddei

Indisponibili: Belmonte, M.Rossi, Mancini, Spinazzola, Fabinho, Bianchi

 

 

Arbitro: Vincenzo Ripa (sezione di Nocera Inferiore)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori