AG2R La Mondiale / Presentazione della squadra: capitano, corridori e obiettivi. Riflettori puntati su Jean-Christophe Peraud (Giro d’Italia 2016)

- La Redazione

AG2R La Mondiale, Giro d’Italia 2016: presentazione della squadra che partecipa alla corsa. Il capitano, i corridori e gli obiettivi. Riflettori puntati sul francese Jean-Christophe Peraud

peraud
Il leader dell'AG2R, Jean Cristophe Peraud, 39 anni (INFOPHOTO)

Il team francese dell’AG2R la Mondiale proverà a griffare il Giro d’Italia 2016, con il suo misto di esperienza e gioventù, in grado di lottare per aggiudicarsi le tappe in linea e quelle di montagna.

Il leader del team e capitano è il francese Jean Christophe Peraud, corridore di 39 anni che debutta al Giro per continuare a stupire con il suo inossidabile passo. Nel 2014, Peraud fu in grado di conquistare la seconda piazza nella classifica generale del Tour de France dimostrando ancora di potersi giocare le proprie carte anche nei grandi giri.

A fianco di Peraud ci sarà l’italiano Domenico Pozzovivo che torna al Giro d’Italia dopo la brutta caduta di Barbagelata nel 2015, che lo estromise dalla corsa. Pozzovivo ha disputato un buon 2015, conquistando una tappa nella Vuelta in Catalogna e un’altra nel giro del Trentino. Il team francese non dispone di grandi gregari per quanto concerne le tappe in salita, per questo si punterà soprattutto a mietere successi nelle tappe in linea, dove sono numerose le frecce nell’arco del d.s Laurent Biondi.

C’è molta curiosità anche per il giovane italiano Matteo Montaguti, a proprio agio nelle tappe vallonate, già due volte campione italiano open su pista. Completano il team i francesi Guillaume Bonnafond, Axel Domont, Hubert Dupont e Blel Kladri, oltre al tedesco Patrick Gretsch e al canadese Hugo Houle.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori