DIRETTA/ Austria-Bosnia (risultato finale 2-0): decide la doppietta di Baumgartner (Europei Under 17 girone B, oggi giovedì 5 maggio 2016)

- La Redazione

Diretta Austria-Bosnia: info streaming video e tv, risultato live della partita in programma giovedì 5 maggio 2016 alla Bakcell Arena di Baku, valida per il girone B degli Europei Under 17

pallone_rete
(INFOPHOTO)
Pubblicità

Si conclude con la vittoria della nazionale austriaca la prima partita del gruppo B degli Europei Under 17 2016, in programma in Azerbaijan. A decidere è la doppietta di Christoph Baumgartner, trequartista classe ’96 che gioca nel St. Polten: i gol sono arrivati entrambi nel primo tempo, al 18’ e al 35’. Una vittoria sostanzialmente meritata per l’Austria, che ha tirato 8 volte verso la porta di Vasilj riuscendo a capitalizzare al massimo le tre conclusioni terminate nello specchio; la Bosnia ci ha provato in quattro occasioni ma soltanto due volte ha sporcato i guantoni di Ozegovic. Con questa vittoria l’Austria si porta in testa al girone B; tra un’ora in campo Ucraina e Germania per l’altra partita del gruppo, vedremo quale sarà la situazione di classifica al termine di questa partita.

Nel primo tempo la nazionale austriaca si è portata avanti di due reti, grazie alla doppietta di Christoph Baumgartner. Il sedicenne di proprietà dell’AKA St Polten ha colpito prima al 18′, dirottando in rete il cross dal lato sinistro di Burgstaller; poi si è ripetuto poco dopo la mezz’ora e precisamente al 35′ minuto, imbeccato dal compagno Romano Schmid.

Pubblicità

Sta per cominciare la partita che apre il programma degli Europei Under 17 che quest’anno sono ospitati dall’Azerbaigian. In vetrina tutti i migliori talenti del Vecchio Continente, a partire da quelli di Austria e Bosnia, due Nazioni che negli ultimi anni si sono tolte discrete soddisfazioni anche con le Nazionali maggiori. Allora scendiamo in campo, che lo spettacolo abbia inizio!

Pubblicità

La formula degli Europei Under 17 prevede quattro gironi da quattro squadre e tre giornate ciascuno. Le migliori due squadre di ogni raggruppamento accederanno ai quarti di finale, dai quali scaturiranno poi le quattro semifinaliste e le due squadre della finalissima. Austria e Bosnia-Erzegovina sono inserite nel gruppo B assieme a Germania ed Ucraina, che si affrontano sempre giovedì 5 maggio 2016 ma dalle ore 15:00. Vediamo anche le composizioni degli altri tre raggruppamenti: in quello A, oltre ai padroni di casa dell’Azerbaigian, ci sono Belgio Portogallo e Scozia; nel girone C gareggiano Danimarca, Inghilterra, Francia e Svezia, nel gruppo D infine sono incluse l’Italia allenata da Alessandro Dal Canto, poi l’Olanda, la Serbia e la Spagna. Dall’edizione 2015 la fase finale degli Europei Under 17 è passata da 8 a 16 squadre. 

Dal 2002 questi Europei giovanili sono riservati alle selezioni Under 17 anni, mentre in precedenza (dal 1982) ci partecipavano ragazzi dai 16 anni in giù. L’albo d’oro dal 2002 vede cinque squadre a quota due trionfi: sono Spagna, Francia, Inghilterra, Olanda e Russia mentre a quota 1 vittoria troviamo Portogallo, Germania, Turchia e Svizzera. L’Italia ha vinto la prima edizione in assoluto nel 1982, battendo in finale la Germania Ovest con il punteggio di 1-0. Gli azzurrini si sono poi ripetuti nel 1987 piegando con lo stesso risultato l’URSS, ma il titolo fu revocato dall’UEFA a causa di alcuni documentazioni irregolari  da parte della rappresentativa italiana. L’Austria è arrivata in finale nell’edizione 1997, venendo sconfitta dalla Germania solo dopo i calci di rigore (5-4, tempi regolamentari e supplementari si erano conclusi senza gol). La Bosnia invece non ha mai raggiunto la finale negli Europei Under 16 nè in quelli Under 17. 

Sarà diretta dll’arbitro ceco Petr Ardeleanu, assistito dai guardalinee Georgi Todorov (Bulgaria) e Marios Dimitriadis (Cipro) e dal quarto uomo Iraki Nakaidze (Georgi). La partita è in programma giovedì 5 maggio 2016 alle ore 12:00 e si terrà alla Bakcell Arena di Baku, in Azerbaigian.

Con Austria-Bosnia si apre ufficialmente la quindicesima edizione degli Europei Under 17. Le due selezioni sono inserite nel girone B con Germania ed Ucraina e rappresentano due possibili alternative ‘giovani’ alle favorite della competizione. Sia l’Austria sia la Bosnia puntano infatti molto sui talenti del loro vivaio anche per la Nazionale maggiore. Una situazione che finora ha pagato molto per la selezione austriaca, qualificata dopo 26 anni in una grande competizione per Nazionali negli Europei francesi.

Queste le probabili formazioni del match che andrà in scena alla. L’Austria schiererà Ozegovic tra i pali, Malicsek come terzino destro e Burgstaller in posizione di terzino sinistro, con Borkovic e Meisl a comporre la coppia di difensori centrali. A centrocampo spazio per Schmid, Muller e Maresic, mentre nel tridente offensivo saranno schierati Meister, Arase e Sittsam come centravanti.

La Bosnia dovrebbe rispondere con Vasilj come estremo difensore ed una linea difensiva a quattro composta da destra a sinistra da Resic, Velic, Sadiku e Besirevic. A centrocampo per vie centrali si muoveranno Celikovic e Kovac, mentre Nedim Hadzic sarà impiegato sulla fascia sinistra e Vladic sulla fascia destra. Veladzic giocherà in posizione di trequartista alle spalle del centravanti Benjamin Hadzic.

Previsto quindi il modulo 4-3-3 per l’Austria, che si muove sulla scia del calcio dinamico e veloce già proposto dalla Nazionale maggiore. Uno schema che ha sempre funzionato per una Nazionale che è tornata alla ribalta dopo anni di oblio, mentre la Bosnia ha mancato l’appuntamento ma punta molto sulla sua Under 17, che giocherà con un 4-4-1-1 molto raccolto e compatto.

La partita degli Europei Under 17 tra Austria e Bosnia-Erzegovina non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video da canali in italiano; aggiornamenti sul risultato e l’andamento della partita saranno disponibili sul sito ufficiale www.uefa.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori