Diretta / Liverpool-Villarreal (risultato finale 3-0) info streaming video e tv: Reds in finale! (Europa League 2016, oggi 5 maggio)

- La Redazione

Diretta Liverpool-Villarreal: info streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita che si gioca ad Anfield Road, valida per il ritorno della semifinale di Europa League

KopLiverpool-1
Foto Infophoto

Fine dei giochi all’Anfield, il Liverpool compie un’altra impresa ribaltando lo 0-1 dell’andata al Madrigal, con il 3 a 0 rifilato al Villarreal gli uomini di Klopp ottengono il pass per la finalissima di Europa League 2015-2016 in programma a Basilea il prossimo 18 maggio, dove incontreranno il Siviglia campione in carica e vincitore delle ultime due edizioni. Nei minuti conclusivi i padroni di casa rischiano di dilagare, Emre Can e Allen sfiorano il quarto gol con Aréola che evita di rendere ancora più pesante il passivo per la squadra di Marcelino. Nel recupero altre palle gol per Allen e Lallana, ancora una volta Aréola interviene scongiurando il peggio per il Villarreal. Al triplice fischio di Kassai comincia la festa dei Reds con i tifosi che intonano “You’ll never walk alone”, uno dei cori più belli ed emozionanti del calcio. 

Quando mancano solamente dieci minuti al novantesimo, il punteggio di Liverpool-Villarreal vede i padroni di casa in vantaggio per 3-0 e ormai a un passo dalla finalissima di Basilea. Reds sempre a caccia del raddoppio, al 62′ Sturridge prende le misure alla porta in contropiede, il centravanti inglese libera il tiro con Aréola che è posizionato bene sul suo palo e si rifugia in corner. Ma sessanta secondi più tardi l’estremo difensore del Villarreal deve alzare bandiera bianca, splendido l’assist di Firmino per Sturridge che, sul filo del fuorigioco, trafigge Aréola e firma la rete del 2-0 che porterebbe il Liverpool in finale. Marcelino corre ai ripari e inserisce Adrian Lopez (autore del gol dell’1-0 all’andata) al posto di Soldado, ma la formazione di Klopp continua a rendersi molto minacciosa in contropiede, e soprattutto il Villarreal si complica la vita da solo rimanendo in dieci, quando Victor Ruiz, già ammonito, entra inutilmente in ritardo su Lallana e prende il secondo giallo, scatta in automatico l’espulsione. Al 74′ gran botta dal limite di Firmino, Aréola gli dice di no con una gran parata. Nel frattempo anche un italiano in campo con l’ingresso di Bonera. All’80’ arriva anche il terzo gol del Liverpool con l’assist di Firmino per Sturridge che non colpisce bene, arriva Lallana a ribadire in rete. 

È ricominciato all’Anfield il match tra Liverpool e Villarreal, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio è sempre di 1-0 per i padroni di casa. A inizio ripresa subito squadre lunghe in mezzo al campo, con gli ospiti che provano a proporsi anche loro dalle parti di Mignolet. Al 48′ nuova chance per i Reds, Coutinho scarica il destro trovando l’opposizione di Aréola. Al 50′ ci prova Milner che grazie a un rimpallo trova lo spazio per calciare in porta ma non riesce ad angolare bene il tiro. Al 52′ è Sturridge ad andare alla conclusione, debole e centrale. 

Intervallo all’Anfield, Liverpool e Villarreal vanno al riposo sul punteggio di 1-0. Nel primo tempo le due squadre se le sono date di santa ragione con tanti momenti di nervosismo, l’arbitro Kassai ha lasciato correre quando ha potuto, sanzionando solamente gli interventi più cattivi, grazie alla condotta permissiva del direttore di gara la partita è molto intensa sia sul piano fisico che su quello del gioco. Al 31′ calcio d’angolo per i Reds, Lovren stacca di testa trovando la parata di Aréola che in presa alta fa suo il pallone. Nei minuti successivi nessuna delle due squadre è riuscita a creare altre occasioni da gol. Tra circa un quarto d’ora tutti di nuovo in campo per l’inizio della seconda frazione di gioco. 

Liverpool-Villarreal 1-0 al trentesimo minuto del primo tempo. Al 13′ i Reds sfiorano il raddoppio, Milner serve Lallana che si inserisce in area con i tempi giusti ma non riesce a impattare il pallone da ottima posizione per concludere a rete. Anche nei minuti successivi i padroni di casa fanno la partita esercitando un pressing molto alto nei confronti degli avversari che non riescono assolutamente a uscire dalla loro metà campo. Al 24′ Liverpool nuovamente pericoloso su calcio d’angolo, Pina riesce ad anticipare Can un attimo prima che calciasse a rete. 

È cominciato all’Anfield il match tra Liverpool e Villarreal, al decimo minuto del primo tempo il punteggio vede i padroni già in vantaggio per 1 a 0. Si gioca in un’autentica bolgia, la formazione di Klopp cerca una nuova impresa, ribaltare lo 0-1 dell’andata maturato al Madrigal. Il primo squillo della serata lo suona tuttavia al Villarreal, quando al 5′ Mario Gaspar (su sponda di Soldado) libera il tiro, Mignolet risponde presente respingendo la conclusione. Ma al 7′ il Liverpool passa in vantaggio, Firmino serve Sturridge, Bruno Soriano nel tentativo di anticiparlo inganna Aréola segnando nella propria porta. Adesso si andrebbe ai supplementari, ma la partita è ancora lunghissima. 

Liverpool-Villarreal sta per cominciare: grande spettacolo ad Anfield Road dove il Liverpool prova a ribaltare la sconfitta dell’andata, arrivata in pieno recupero grazie ad Adrian Lopez. I Reds non centrano una finale europea dal 2007 (in Champions League), sarebbe invece la prima assoluta per il Villarreal; andiamo subito a vedere quali sono le formazioni ufficiali, il calcio d’inizio è alle ore 21:05. LIVERPOOL (4-3-3): 22 Mignolet; 2 Clyne, 4 Kolo Touré, 6 Lovren, 18 A. Moreno; 20 Lallana, 23 Emre Can, 7 Milner; 10 Coutinho, 15 Sturridge, 11 Firmino. In panchina: 52 D. Ward, 37 Skrtel, 44 B. Smith, 21 Lucas Leiva, 24 J. Allen, 33 Ibe, 9 Benteke. Allenatore: Jurgen Klopp VILLARREAL (4-4-2): 13 Aréola; 2 Mario Gaspar, 5 Musacchio, 6 Victor Ruiz, 11 Jaume Costa; 8 Jonathan dos Santos, 4 Pina, 21 Bruno Soriano, 18 Denis Suarez; 9 Soldado, 17 Bakambu. In panchina: 1 Asenjo, 22 Rukavina, 23 Bonera, 7 Samu, 14 Trigueros, 19 Castillejo, 20 Adrian Lopez. Allenatore: Marcelino 

Ci stiamo avvicinando a Liverpool-Villarreal, appassionante semifinale di ritorno di Europa League. Il Liverpool – orfano di Origi e Benteke – si affiderà alla coppia d’attacco formata da Coutinho e Sturridge (a meno che Klopp non decida, come spesso fa, di schierare una sola punta); a garantire qualità a centrocampo ci penseranno Lallana, Milner e Firmino, mentre in porta ci sarà Mignolet che con le sue parate spesso decisive ha tolto dai guai il Liverpool in tante occasioni. Nel Villarreal l’uomo più pericoloso è sicuramente Cedric Bakambu, autore di una stagione strepitosa al punto da conquistare l’attenzione di praticamente tutti i top club europei che ora sono disposti a fare follie pur di accaparrarselo la prossima stagione, a meno che Marcelino non riesca a trattenerlo dentro il sottomarino giallo per un altro anno. Da non sottovalutare Adrian Lopez, l’autore del gol che ha consentito al Villarreal di aggiudicarsi il match d’andata, come al solito il centrocampo sarà solidissimo con Bruno Soriano, Castillejo e Denis Suarez che hanno la certezza di una maglia da titolare; in porta si rinnova il ballottaggio tra Asenjo e Areola.

In avvicinamento a Liverpool-Villarreal, ritorno della semifinale di Europa League, andiamo a vedere alcune delle principali statistiche che queste due squadre hanno messo insieme nel corso del torneo. I padroni di casa in questa competizione hanno segnato quindici gol, con il 55% di possesso palla. I tiri degli uomini di Jurgen Klopp sono stati duecentoundici: settantacinque in porta, settantasei fuori e sessanta bloccati dagli avversari. I tiri sui legni sono stati quattro mentre il numero di falli commessi ammonta a centosettantaquattro. Passiamo al Villareal che in questa competizione ha segnato ventitré gol con il 48% di possesso palla. Gli spagnoli hanno effettuato centocinquanta tiri totali: cinquantanove in porta, cinquantasei fuori e trentacinque bloccati dalla difesa avversaria. Tre invece i tiri sui legni mentre il numero di falli commessi ammonta a centotrentasei.

Si è giocata soltanto una volta in gare ufficiali: la scorsa settimana, vittoria del Villarreal per 1-0 (gol di Adrian Lopez) e settimo successo casalingo  (il 100%) per il Submarino Amarillo in questa edizione di Europa League. Il Liverpool ha giocato tante volte in casa contro squadre spagnole: l’ultima vittoria risale all’aprile 2010, ritorno della semifinale di Europa League contro l’Atletico Madrid. Vittoria per 2-1 ai supplementari (Aquilani e Benayoun) ma non bastò perchè all’andata i Colchoneros avevano vinto 1-0. In totale ci sono 15 partite casalinghe contro squadre iberiche: solo 4 le vittorie, 6 i pareggi e 5 le sconfitte. Il Villarreal invece ha giocato 6 partite in Inghilterra: l’unica vittoria è quella in casa dell’Everton nel terzo turno preliminare di Champions League 2005-2006.

Gli altri incroci sono tutti risalenti a quell’edizione, chiusasi con l’eliminazione in semifinale: doppio 0-0 contro il Manchester United nel girone eliminatorio, poi la sconfitta dell’Emirates contro l’Arsenal in semifinale. Al ritorno fu 0-0 con rigore sbagliato da Juan Roman Riquelme; ora il Villarreal vuole migliorare il suo rendimento e volare alla prima finale europea della sua storia. 

, semifinale di ritorno di Europa League in programma ad Anfield Road, sarà diretta da Viktor Kassai, arbitro ungherese. Il direttore di gara vanta nella sua carriera centodiciassette partite internazionali, nei quali ha estratto cinquecentosette cartellini gialli, diciannove cartellini rossi ed ha fischiato trentuno calci di rigore. In questa stagione Kassai non ha diretto ancora alcun match di Europa League, al contrario ha arbitrato cinque match di Champions League tra cui il quarto di finale tra Real Madrid e Wolfsburg. In questa stagione ha estratto diciotto cartellini gialli nella massima competizione europea e nessun cartellino rosso. Nella fase a gironi ha diretto Manchester United-Wolfsburg, Bayer Leverkusen-Roma e Arsenal-Dinamo Zagabria, poi il match degli ottavi tra Zenit e Benfica. I suoi assistenti saranno Ring e Toth, il quarto uomo sarà Berettyan. 

Liverpool-Villarrealdiretta dall’arbitro ungherese Viktor Kassai è in programma giovedì 5 maggio 2016 alle 21:05 ora italiana (le 20:05 ora locale), si disputerà all’Anfield e rappresenterà il secondo atto della semifinale di Europa League 2015-2016 che vede una di fronte all’altra le formazioni di Klopp e Marcelino. Si ripartirà dal pesantissimo 1 a 0 degli spagnoli all’andata (giocata al Madrigal), con i padroni di casa che hanno segnato il gol decisivo proprio nel recupero con Adriaz. Una rete che vale davvero tanto e grazie alla quale il Villarreal può permettersi di tenere il coltello dalla parte del manico. Ovviamente il Liverpool ha tutte le carte in regola per ribaltare il punteggio dell’andata, magari con un’impresa simile a quella con il quale ha eliminato dall’Europa League la favorita indiscussa, il Borussia Dortmund di Tuchel. 

Agli spagnoli però basterà segnare un gol fuori casa per ipotecare seriamente il pass alla finalissima di Basilea, dove rischia seriamente di incontrare il Siviglia per un derby spagnolo che decreterà il vincitore della manifestazione. Di conseguenza, il Liverpool deve vincere con almeno due reti di scarto, anche con l’1-0 dei Reds si andrebbe ai supplementari ed eventualmente ai calci di rigore.

Sicuramente Klopp cercherà di spremere i suoi per ottenerne il massimo, ma il tecnico del Liverpool dovrà, per cause di forza maggiore, rinunciare ad alcuni dei suoi uomini migliori, su tutti Benteke e Origi che con ogni probabilità non saranno della partita e la cui presenza sul terreno di gioco sarebbe stata molto preziosa. Indisponibili per il club inglese anche Emre Can, Henderson e Ings.

Marcelino, invece, ha l’infermeria decisamente meno affollata, a parte Baptistao avrà quasi tutta la rosa a disposizione in vista della delicata gara di giovedì, che potrebbe rendere la stagione del Villarreal (che ormai ha la certezza matematica di accedere ai play-off della prossima Champions League dopo aver battuto il Valencia nell’ultima giornata della Liga spagnola) ancora più memorabile.

Il Liverpool sembra godere ampiamente dei favori del pronostico, considerando che l’1 degli uomini di Klopp viene pagato 1,75 da BetClic, già molto più interessante la quota dell’X che MatchPoint ha fissato a 3,75 volte la posta in palio, ancora più alta e invitante la quota relativa al 2 del Villarreal, che SNAI paga 5,25.

Sebbene le squadre di Klopp garantiscano spettacolo e un numero cospicuo di gol, le agenzie di scommesse tengono conto anche della robusta difesa del Villarreal, che concede pochissime reti alle avversarie, difatti l’Under viene pagato 1,70 da Eurobet, mentre l’Over è fissato a 2,20 da BetClic.

Liverpool-Villarreal sarà trasmessa in diretta tv sulle reti di Sky, che si è aggiudicata fino al 2018 i diritti televisivi in esclusiva dell’Europa League. L’incontro andrà in onda sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 (posizione 201 e 251 del decoder), con varie finestre di aggiornamento all’interno di Diretta Gol (Sky Supercalcio, canale 206) che mostrerà anche le immagini dell’altra semifinale, Siviglia-Shakhtar Donetsk. Ovviamente il match si potrà seguire anche in diretta streaming video su smartphone, tablet o PC grazie all’app Sky Go che consente all’abbonato di poter guardare i propri programmi anche fuori casa o si trovano lontano dal televisore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori