Giant-Alpecin / Presentazione squadra: capitano, corridori e obiettivi. Riflettori puntati su Dumoulin (Giro d’Italia 2016)

- La Redazione

Team Giant-Alpecin, Giro d’Italia 2016; presentazione della squadra che partecipa alla corsa, capitano, corridori e obiettivi. Riflettori puntati su Dumoulin, possibile protagonista

Dumoulin
L'uomo di punta del Team Giant: Tom Dumoulin

Il Team Giant-Alpecin è una delle 22 squadre che prenderanno il via al 99.mo Giro d’Italia 2016. Si tratta di una squadra maschile di ciclismo nata nel 2005 in Olanda ma che ha assunto da pochi anni la nazionalità tedesca. Sono tante le aspettative per questo Giro d’Italia 2016 da parte del direttore sportivo Marc Reef, che avrà in Tom Dumoulin il suo capitano e corridore di punta, con una motivazione in più vista la partenza del Giro dalla sua Olanda.

Professionista dal 2011, Dumoulin ha già vinto in carriera 11 corse da professionista. Per il ciclista di nazionalità olandese si tratta del primo Giro d’Italia, dopo una partecipazione alla Vuelta 2015 da assoluto protagonista. Corridore dal grande talento, punta ad imporre distacchi importanti ai propri avversari soprattutto nelle prove a cronometro, la sua specialità.

Ma nel corso della scorsa Vuelta di Spagna ha dimostrato di essere cresciuto anche come scalatore, lasciandosi alle spalle grandi specialisti fino alla penultima tappa, nella quale però crollò di fronte agli attacchi di Fabio Aru uscendo pure dal podio.

Dumoulin potrebbe davvero rappresentare una vera mina vagante nella lotta per il successo finale, anche se il d.s Reef in una recente intervista ha voluto mantenere un basso profilo, dichiarando di volere puntare a vincere solo alcune tappe.

Un altro corridore che potrebbe recitare il ruolo da protagonista è il tedesco Niklas Arndt, che ha già vinto 7 gare da professionista ed ha già partecipato allo scorso Giro d’Italia. Un contributo importante potrebbe anche fornirlo l’esperto corridore belga Bert De Backer, 32enne, che ha già partecipato a tre edizioni della corsa rosa. Completano il Team Giant-Alpecin lo statunitense Chad Haga, il cinese Ji Cheng, lo svedese Tobias Ludvigsson, l’austriaco Georg Preidler, e gli olandesi Tom Stamsnijder e Albert Timmer. Una vera e propria multinazionale quindi, con un solo grande obiettivo: aiutare il capitano Dumoulin ad arrivare il più in alto possibile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori