Trek Segafredo / Presentazione della squadra: capitano, corridori e obiettivi. Riflettori puntati su Cancellara e Nizzolo (Giro d’Italia 2016)

- La Redazione

Trek Segafredo, Giro d’Italia 2016; presentazione della squadra: capitano, corridori e obiettivi. Riflettori puntati su Fabian Cancellara, Ryder Hesjedal e Giacomo Nizzolo

cancellara_roubaix
Il campione svizzero, Fabian Cancellara

La Trek-Segafredo è uno dei team più interessanti fra quelli che prenderanno parte al Giro d’Italia 2016 che partirà il 6 maggio dall’Olanda. La squadra di affiliazione statunitense ha però anche una forte anima italiana, come dimostra lo sponsor Segafredo, inoltre è guidata dal direttore sportivo Adriano Baffi ex grande ciclista azzurro e avrà tre italiani al via della Corsa Rosa. Il leader e corridore di punta della compagine ciclistica è sicuramente Fabian Cancellara ciclista svizzero di 35 anni, professionista dal 2001, soprannominato ‘Spartacus’.

Un corridore tra i principali degli ultimi 10 anni, un grande campione delle cronometro e delle classiche. Questo è l’ultimo anno della sua carriera e vuole colmare una lacuna: non ha mai indossato la maglia rosa, ci proverà fin dalla prova contro il tempo di Apeldoorn.

Parlavamo dei tre italiani iscritti al Giro d’Italia con la Trek Segafredo: Eugenio Alafaci, Marco Coledan e Giacomo Nizzolo. Fra loro il più atteso è sicuramente quest’ultimo: il velocista lombardo l’anno scorso ha vinto la maglia rossa della classifica a punti ma non è ancora mai riuscito a vincere una tappa al Giro d’Italia. L’obiettivo per Nizzolo dunque è doppio: difendere la maglia ma anche vincere almeno una frazione per la prima volta in carriera.

Per la classifica l’uomo di riferimento sarà sicuramente il canadese Ryder Hesjedal, vincitore a sorpresa dell’edizione 2012. Da allora non si è mai più nemmeno avvicinato ad un simile exploit, ma di certo può ambire ad una posizione di primissimo livello, come mostra il quinto posto finale dell’anno scorso. Sarà certamente uno dei protagonisti.

Un ruolo di primo piano nella squadra lo occuperà sicuramente l’esperto corridore lussemburghese, Laurent Didier, 32.enne, professionista dal 2005. Fra i corridori della Trek Segafredo desta sicuramente curiosità il giovane Boy Van Poppel, figlio del più famoso ciclista Jean Van Poppel, che vinse nove tappe al Tour de France e quattro al Giro d’Italia. Completeranno il team l’australiano Jack Bobridge e l’austriaco Riccardo Zoidl

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori