PROBABILI FORMAZIONI / Bari-Cagliari: quote, i ballottaggi. Ultime notizie live (Serie B 40^giornata, oggi venerdì 6 maggio 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Bari-Cagliari (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma venerdì 6 maggio 2016 allo stadio San Nicola, anticipo della 40^giornata

sanicola_bari_latina
(dall'account Twitter ufficiale @fcb1908)

L’allenatore dei pugliesi Andrea Camplone potrebbe confermare il ghanese Donkor in posizione di terzino destro, questa soluzione porterebbe in panchina uno tra Defendi e Valiani (l’altro sarà titolare a centrocampo). In attacco invece il ballottaggio riguarda De Luca e Gianluca Sansone, questa volta però sembra favorito il primo che nelle ultime settimane è partito dalla panchina. Maniero sarà il centravanti titolare mentre il rumeno Puscas partirà tra le riserve. Per quanto riguarda il Cagliari si possono individuare ballottaggi in ogni reparto: Ceppitelli se la gioca con Salamon per il ruolo di centrale difensivo al fianco di Marco Capuano, a centrocampo invece il colombiano Tello contende il posto a Fossati per sostituire lo squalificato Munari. Davanti dovrebbe tornare Diego Farias, accanto a lui uno tra Sau e Giannetti con il primo in vantaggio. 

Nelle probabili formazioni di Bari-Cagliari diamo uno sguardo ai reparti offensivi delle due squadre che daranno vita al big-match della 40^ giornata di Serie B, che potrebbe sancire la promozione dei sardi a patto che conquistino almeno un pareggio. Tridente vero e proprio per il Bari di Andrea Camplone, che schiererà la punta centrale Maniero affiancato da due esterni di grande qualità e fantasia come Rosina e De Luca. Un reparto dunque di primissimo piano, ma naturalmente lo stesso discorso vale anche per l’attacco del Cagliari allenato da Massimo Rastelli, che proporrà Joao Pedro come trequartista di un 4-3-1-2 (il modulo più utilizzato dai rossoblù in questa stagione), alle spalle del tandem d’attacco che sarà composto da Farias e Giannetti.

La giornata di Serie B sarà aperta dalla sfida del San Nicola tra il Bari di Andrea Camplone e il Cagliari di Massimo Rastelli. Andiamo a vedere alcune statistiche relative alle due formazioni. I padroni di casa sono quinti in classifica con 65 punti dopo 18 vittorie, 11 pareggi e 10 sconfitte con 54 gol fatti e 41 subiti. Gli ospiti invece sono secondi con 74 dopo 22 successi, 8 pari e 9 ko con 70 gol fatti hanno il miglior attacco della categoria hanno invece subito 40 gol. Il possesso palla medio a partita è a favore dei padroni di casa 26’40” a 25’39”. Gli ospiti però hanno leggera predominanza nella supremazia territoriale di media 9’46” a 9’53”. C’è equilibrio nelle conclusioni che di media sono 12.8 a 13.8, in porta 5.1 a 5.4. I galletti fanno girare di più palla con 591.4 palle di media giocate a partita contro le 588.1 dei sardi, la precisione dei passaggi è al 66.3% a 65%.

I giocatori indisponibili tra le fila biancorosse si concentrano tra difesa e centrocampo. Mister Camplone deve fare a meno di quattro giocatori, tutti alle prese con problemi fisici: sono il centrale difensivo Contini, il terzino senegalese Issa Cissokho, il centrocampista greco Gentsoglou e il suo collega di reparto Minala, camerunese classe 1996. Nessun giocatore squalificato per il Bari mentre il Cagliari ha dovuto fare i conti con le tre giornate inflitte al centrocampista Gianni Munari, che ha rivolto un’espressione irriguardosa agli ufficiali di gara dopo l’espulsine rimediata nell’ultimo turno, contro la Virtus Lanciano. Gli infortunati di parte rossoblù sono invece i ‘soliti’ Dessena e Melchiorri, che hanno sfortunatamente terminato anzitempo la stagione.

Il Bari attende al San Nicola il Cagliari che sabato scorso è stato bloccato in casa dal Livorno sul 2-2 ed è stato costretto a rimandare i festeggiamenti per la promozione in A. I galletti dovranno vincere per sperare di mantenere ben saldo il piazzamento in zona playoff, nonostante le ultime uscite non certo esaltanti. Camplone non avrà giocatori squalificati in rosa mentre è lunga la lista dei diffidati a rischio squalifica in vista della prossima giornata. Si tratta di Del Grosso, Jakimovski, Porcari, Sansone e Valiani, tutti con 4 cartellini gialli eccetto Valiani che è stato ammonito 9 volte. Rastelli dovrà fare i conti con la squalifica di Gianni Munari, mentre tra i diffidati compaiono i nomi di Ceppitelli, Dessena e Salomon. Il difensore Ceppitelli è stato ammonito già in 9 occasioni mentre gli altri due hanno ricevuto il giallo in quattro gare.

Mancano tre giornate al termine del campionato di Serie B. La numero 40, diciannovesima del girone di ritorno, si apre venerdì 6 maggio 2016 con l’anticipo dello stadio San Nicola (calcio d’inizio ore 20:30). In classifica il Bari è quinto con 65 punti, il Cagliari secondo con 74 a +8 sul Trapani terzo: ciò significa che andando a punti in Puglia la squadra sarda sarà matematicamente promossa in Serie A; potrà esserlo anche in caso di sconfitta se poi il Trapani non vincerà sabato sul campo della Pro Vercelli. Insomma non mancano i motivi d’interesse per questo Bari-Cagliari: aggiungiamoci che ambedue le squadre arrivano da pareggi consecutivi (2 i pugliesi, 3 i sardi), vedremo quale saprà reagire meglio. Di seguito le probabili formazioni di Bari-Cagliari e le quote per il pronostico dell’incontro. 

Nonostante la classifica veda i rossoblù di Rastelli più in alto il pronostico SNAI indica nel Bari la formazione favorita: 2,40 è la quota per il segno 1 (vittoria dei Galletti), mentre il segno 2 per il successo esterno del Cagliari è valutato 3,20. A quota 3 invece il segno X per l’eventuale pareggio. Opzione Under quotata 1,75, Over 1,95, Goal 1,73 e NoGoal a quota 2.

Solito 4-3-3 per il Bari di Andrea Camplone, che potrebbe rispolverare De Luca per il tridente titolare; la ‘Zanzara’ prenderebbe il posto di Gianluca Sansone, completando il pacchetto offensivo che vedrà Riccardo Maniero nei panni del centravanti e Rosina esterno a destra. Anche Defendi in lizza per una maglia da titolare: può giocare a centrocampo al posto di Valiani oppure come terzino destro, relegando in panchina il ghanese Donkor. In questa seconda ipotesi a centrocampo resterebbero Dezi, Romizi e Valiani, a completare la difesa i centrali Tonucci e Di Cesare e Gemiti sulla sinistra. Tra i pali Micai.

Tutti a disposizione di mister Massimo Rastelli, ad eccezione dello squalificato Munari (tre giornate per espressione irriguardosa agli ufficiali di gara) e degli infortunati di lungo corso, Dessena e Melchiorri. Rispetto all’ultima giornata, in cui il Cagliari è sceso in campo con il modulo 3-5-2, l’allenatore dovrebbe riproporre il 4-3-1-2 con Storari in porta, Balzano e Murru terzini e Salamon-Marco Capuano coppia centrale. A centrocampo Di Gennaro in cabina di regia, Fossati e Deiola ai suoi fianchi. Joao Pedro agirà tra le linee mentre in attacco potrebbe rivedersi dal 1′ Diego Farias, in coppia con Sau; Giannetti rimane comunque in lizza. 

Bari (4-3-3): 12 Micari; 25 Defendi, 21 Tonucci, 13 Di Cesare, 23 Gemiti; 30 Dezi, 4 Romizi, 29 Valiani; 18 Rosina, 19 Maniero, 10 De Luca

Allenatore: Andrea Camplone

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Contini, I.Cissokho, Gentsoglou, Minala

Cagliari (4-3-1-2): 30 Storari; 21 Balzano, 35 Salamon, 24 M.Capuano, 29 Murru; 27 Deiola, 8 Di Gennaro, 33 Fossati; 10 Joao Pedro; 17 Farias, 25 Sau

Allenatore: Massimo Rastelli

Squalificati: Munari (3)

Indisponibili: Dessena, Melchiorri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori