Risultati Lega Pro/ Diretta gol livescore, classifica aggiornata gironi A, B: tabellone playoff, gli accoppiamenti (34^ giornata, 8 maggio 2016)

- La Redazione

Risultati Lega Pro, diretta gol livescore e classifica aggiornata dei gironi A e B: si gioca oggi la 34^ e ultima giornata della stagione regolare, bellissima la lotta per evitare i playout

Spalsottolacurva
(dall'account ufficiale facebook.com/SpalCalcioFerrara)

Sono finite le partite di Lega Pro 2015-2016: i risultati finali delle partite del girone B ci hanno dato il quadro definitivo del tabellone playoff e della composizione dei playout. Partiamo da qui: niente da fare per il Prato, che vince contro il Savona ma rimane alle spalle di Santarcangelo (vittoria a Macerata) e Pistoiese (battuto il Pisa). I toscani dunque dovranno affrontare la Lupa Roma, che perde in casa contro l’Aquila; nell’altro incrocio per non retrocedere il Rimini se la vedrà proprio con la formazione abruzzese. Per i playoff invece la situazione resta quella di inizio pomeriggio: perdono sia Pisa che Maceratese, e dunque queste due squadre si sfideranno nella partita del 15 maggio, all’Arena Garibaldi. Il Lecce incrocerà il Bassano, avevamo già detto di Foggia-Alessandria mentre il Pordenone, insieme alla Maceratese la grande sorpresa nel tabellone dei playoff, ospiterà allo stadio Bottecchia la Casertana. 

Sono in corso le ultime nove partite in Lega Pro: siamo nel girone B, dove è interessante la corsa al tabellone dei playoff. Osservate speciale Pisa e Maceratese, ma entrambe stanno deludendo: i toscani pareggiano senza gol sul campo della Pistoiese, la Maceratese sta addirittura perdendo in casa contro il Santarcangelo, impegnato nella lotta per evitare i playout. Finisse così, il Pisa sarebbe terzo nella griglia degli spareggi alle spalle di Foggia e Pordenone; la Maceratese invece scalerebbe al quinto posto. Per quanto riguarda i playout, la Pistoiese è scavalcata dal Rimini che sta battendo l’Arezzo (rimasto in dieci uomini); il Tuttocuoio pareggia sul campo della Spal ma al momento ce la farebbe, una vittoria invece non sarà sufficiente al Prato che pareggia (1-1) in casa contro il Savona, già retrocesso in Serie D.

Sono finite le partite di Lega Pro per il girone A: risultati finali della stagione regolare che ci dicono di un Pordenone che si prende il secondo posto in classifica e il secondo assoluto nella griglia dei playoff, andando a prendere gli stessi punti del Foggia ma con peggiore differenza reti. Al terzo posto del girone si classifica il Bassano che pareggia sul campo della Reggiana, l’Alessandria cade male (0-4) sul campo del Padova e dunque sa già che il suo destino sarà quello di affrontare il Foggia nel primo turno dei playoff. La lotta per i playout premia invece Renate e Lumezzane: entrambe sono salve, gli spareggi sono invece cosa della Pro Piacenza che giocherà contro l’AlbinoLeffe, mentre l’altro incrocio è Mantova-Cuneo con i lombardi che recuperano il fattore campo. Ora il girone B potrebbe cambiare qualche verdetto in ottica playoff: Pisa e Maceratese devono ancora guadagnarsi la loro posizione nel tabellone degli spareggi.

In corso le partite del girone A di Lega Pro, ultima giornata: il Padova sugli scudi con un 3-0 ai danni dell’Alessandria, ma il risultato è inutile perchè in zona playoff è tutto già deciso, e i piemontesi sono già certi della partecipazione agli spareggi. In zona playout invece il Renate è quasi salvo: 2-1 nei confronti della Pro Patria che però ha accorciato le distanze e dunque mette un po’ di pressione ai neroblu, al momento comunque favoriti dal pareggio a reti bianche tra Lumezzane e Pro Piacenza. Il Pordenone pareggia in casa contro la Giana Erminio; 1-1 anche in Mantova-AlbinoLeffe, la capolista Cittadella sotto 2-0 in casa del Sudtirol ha già pareggiato i conti.

Si avvicina il momento in cui conosceremo tutti i risultati definitivi di Lega Pro; soprattutto, sarà importante definire la griglia dei playoff; hanno già chiuso i loro impegni Foggia (65 punti), Lecce (63) e Casertana (63) con il Lecce che al momento occupa la quarta posizione avendo gli scontri diretti a favore nei confronti della Casertana. Il Foggia è sicuramente la migliore; ha una differenza reti migliore rispetto al Pordenone, che deve blindare il suo secondo posto nei confronti del Pisa. La peggiore sarà sicuramente l’Alessandria; dunque, per il momento abbiamo un Foggia-Alessandria e un Pordenone-Casertana, ma attenzione al Pisa (giocherebbe contro la Maceratese, in una riedizione delle due gare del girone B) che può ancora andare a prendersi il secondo posto che compete alla seconda migliore seconda.

Anche il Bassano, attualmente quinto (sfiderebbe il Lecce) potrebbe centrare il secondo posto: ha 61 punti, uno in meno di Pordenone e Pisa, e potrebbe effettuare il doppio sorpasso – superare il Pordenone significherebbe entrare nel lotto delle seconde, mandando i friulani addirittura in quinta posizione e alla sfida contro il Lecce senza il vantaggio del fattore campo. 

Termina oggi la stagione regolare di Lega Pro 2015-2016: si gioca la trentaquattresima giornata dei gironi A e B. Già decise le due promozioni, già decisa la corsa ai playoff, per i playoff c’è ancora lotta.

Risultati girone A. Si gioca alle ore 15: il programma prevede Cremonese-Cuneo, FeralpiSalò-Pavia, Lumezzane-Pro Piacenza, Mantova-AlbinoLeffe, Padova-Alessandria, Pordenone-Giana Erminio, Reggiana-Bassano, Renate-Pro Patria e Sudtirol-Cittadella. Già promosso con largo anticipo il Cittadella; Pordenone e Bassano sono ai playoff insieme all’Alessandria, ma le prime due si giocano la seconda posizione in classifica con i friulani che hanno il vantaggio nel doppio confronto e dunque ptrebbe anche perdere, a condizione però che il Bassano non vada oltre il pareggio sul campo di una Reggiana che si è svegliata troppo tardi.

Per i playout se la giocano Renate (40) e Pro Piacenza (38): solo una delle due sarà salva subito, e il Renate ha il grande vantaggio di ospitare la Pro Patria ultima in classifica (una sola vittoria in 33 partite e 14 gol segnati). La Pro Piacenza, impegnata sul campo del Lumezzane, ha il vantaggio nella sfida diretta e quindi con una vittoria, unita al pareggio del Renate, otterrebbe l’obiettivo ma nei fatti si prepara già a giocare gli spareggi (sa già di dover sfidare l’AlbinoLeffe).

Risultati girone B. Si gioca alle ore 18: le partite sono Lucchese-Carrarese, Lupa Roma-L’Aquila, Maceratese-Santarcangelo, Pistoiese-Pisa, Pontedera-Teramo, Prato-Savona, Rimini-Arezzo, Siena-Ancona e Spal-Tuttocuoio. Dopo 23 anni la Spal festeggia il ritorno in Serie B; Pisa aritmeticamente secondo, la Maceratese corona una stagione favolosa con il terzo posto che vale i playoff. In coda è già decisa la retrocessione del Savona; Lupa Roma e L’Aquila dovranno giocare i playout senza il beneficio del fattore campo, mentre le ultime due posizioni usciranno da una lista di cinque squadre ovvero Prato (34), Rimini (35), Pistoiese (36), Santarcangelo (36) e Tuttocuoio (37). C’è ancora la possibilità di un arrivo a pari punti che coinvolga più squadre; il Prato è la formazione messa peggio ma è anche quella con il compito più agevole (gioca in casa contro l’ultima in classifica), anche il Rimini può prendersi la vittoria visto che l’Arezzo non ha più obiettivi. Rischia il Tuttocuoio, perchè la Spal pur avendo già ottenuto la promozione diretta si congeda dal proprio pubblico e vorrà dunque ottenere i tre punti per festeggiare al meglio una stagione trionfale; anche il Santarcangelo potrebbe pagare dazio, la Maceratese infatti vuole sfondare il muro dei 60 punti e ottenere un’altra vittoria casalinga prima di tuffarsi del tutto nel sogno playoff.

RISULTATO FINALE Cremonese-Cuneo 2-1 – 60′ Sansovini (Cr), 67′ A. Brighenti (Cr), 83′ Cavalli (Cu)

RISULTATO FINALE FeralpiSalò-Pavia 0-1 – 54′ Manconi

RISULTATO FINALE Lumezzane-Pro Piacenza 0-0

RISULTATO FINALE Mantova-AlbinoLeffe 1-1 – 25′ Gonzi (M), 33′ Magli (A)

RISULTATO FINALE Padova-Alessandria 4-0 – 4′ Fabiano, 23′ Petrilli, 26′ Altinier, 47′ Altinier

RISULTATO FINALE Pordenone-Giana Erminio 3-1 – 12′ S. Bruno (G), 16′ Beltrame (P), 47′ Beltrame (P), 81′ Valente (P)

RISULTATO FINALE Reggiana-Bassano 2-2 – 47′ pt Mignanelli (R), 72′ Momenté (B), 79′ Alessi (R), 92′ Cenetti (B)

RISULTATO FINALE Renate-Pro Patria 3-1 – 3′ A. Napoli (R), 9′ Teso (R), 35′ Santana (P), 65′ Ekuban (R)

RISULTATO FINALE Sudtirol-Cittadella 2-3 – 5′ Fink (S), 11′ Tait (S), 12′ Litteri (C), 43′ A. Paolucci (C), 70′ Coralli

 

CITTADELLA* 76

Pordenone** 65

Bassano** 62

Alessandria** 57

Padova 54

Cremonese 53

Reggiana 52

Pavia 51

FeralpiSalò 50

Sudtirol 44

Renate 43

Giana Erminio, Lumezzane 42

Pro Piacenza*** 39

Mantova***, Cuneo*** 34

AlbinoLeffe*** 20

Pro Patria**** (-3) 7

 

* promosso in Serie B

** qualificate ai playoff

*** ai playout

**** retrocessa in Serie D

 

Pro Piacenza-AlbinoLeffe

Renate-Cuneo

RISULTATO FINALE Lucchese-Carrarese 3-3 – 25′ Erpen (C), 29′ Fanucchi (L), 30′ D. Pozzebon (L), 34′ Fanucchi (L), 40′ Cavion (C), 46′ pt Erpen (C), 54′ Erpen (C), 83′ Vitiello (C), 95′ Bragadin (L)

RISULTATO FINALE Lupa Roma-L’Aquila 0-1 – 50′ A. Mancini

RISULTATO FINALE Maceratese-Santarcangelo 1-3 – 10′ Guidone (S), 45′ Valentini (S), 59′ Fioretti (M), 85′ Venitucci (S)

RISULTATO FINALE Pistoiese-Pisa 1-0 – 54′ Vassallo

RISULTATO FINALE Pontedera-Teramo 3-3 – 41′ Di Paolantonio (T), 44′ Monni (T), 55′ Della Latta (P), 65′ Cecchini (T), 66′ Kabashi (P), 74′ Cannoni (P)

RISULTATO FINALE Prato-Savona 3-1 – 30′ Carta (S), 40′ Moncini (P), 68′ Ogunseye (P), 89′ Ogunseye (P)

RISULTATO FINALE Rimini-Arezzo 1-1 – 27′ G. Esposito (R), 79′ Milesi (A)

RISULTATO FINALE Siena-Ancona 0-1 – 4′ D. Casiraghi

RISULTATO FINALE Spal-Tuttocuoio 1-2 – 18′ Posocco (S), 43′ Peverelli (T), 63′ Caponi (T)

 

SPAL* 71

Pisa** (-1) 62

Maceratese** 58

Ancona 53

Carrarese 51

Siena 46

Pontedera 44

Teramo (-3) 43

Arezzo 42

Tuttocuoio 40

Lucchese, Santarcangelo (-6), Pistoiese 39

Prato*** 37

Rimini*** 36

L’Aquila*** (-7) 33

Lupa Roma*** 27

Savona**** (-14) 22

 

* promosso in Serie B

** qualificate ai playoff

*** ai playout

**** retrocessa in Serie D

 

Prato-Lupa Roma

Rimini-L’Aquila

 

1. Foggia vs 8. Alessandria

2. Pordenone vs 7. Casertana

3. Pisa vs 6. Maceratese

4. Lecce vs 5. Bassano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori