Diretta/ Italia-Canada rugby (risultato finale 18-20) info streaming e tv. Vittoria azzurra (test match, oggi domenica 26 giugno 2016)

- La Redazione

Diretta Italia-Canada rugby info streaming video e tv, risultato live del test match che la Nazionale di O’Shea disputa a Toronto alle ore 18.00 (oggi domenica 26 giugno 2016)

pali_rugby
Infophoto - immagine di repertorio

Dopo la meta realizzata da Gega i canadesi rispondono conquistando un piazzato, poi nuovamente trasformato da McRorie, quest’oggi in versione cecchino. Gli Azzurri trovano i varchi giusti per replicare efficacemente ma la meta di Odiete viene annullata per un in avanti di Palazzani dopo un rapido consulto con il TMO. Al 72esimo ci pensa Canna, molto bravo a realizzare da calcio piazzato. Poco dopo però il mediano di Benevento guadagna un cartellino giallo per placcaggio alto, lasciando i suoi in 14. L’Italia resiste fino all’80esimo portando a casa la vittoria.

Il Canada riapre i giochi trovando subito il vantaggio. Dopo appena 3 minuti il solito McRorie trasforma un piazzato che riporta il Canada in avanti. 12-9 per i biancorossi. Allan risponde subito. Al 50esimo è di nuovo pareggio. McRorie non ci sta e al primo tentativo utile fa ancora centro, trovando il quinto piazzato di fila che porta il punteggio sul 15-12. L’Italia non ci sta e al 60esimo fa meta. Gega riporta avanti gli Azzurri con una maul sull’angolo sinistro del campo.

La sfida sui calci piazziati continua anche nella seconda parte del primo tempo. Al 23esimo McRorie fa centro, riportando i biancorossi sul pari: 6-6. Gli Azzurri reagiscono immediatamente aggredendo gli avversari, i quali per tutta risposta si difendono bene sventando il pericolo. Al 26esimo Canada in 14 uomini a causa di Herns; cartellino giallo per lui. Con il passare del tempo le due squadre mostrano scarsa lucidità, commettendo molti errori nel controllo dell’ovale. McRorie intanto fa 3 su 3 firmando il sorpasso canadese. Allan risponde subito, indovinando un piazzato dai 30 metri e ristabilendo la parità al 34esimo. McRorie tenta subito di rispondere con un drop, che però termina lontano dai pali. Intanto Hearns rientra in campo, ristabilendo la parità numerica. Il primo termina sul parziale di 9 a 9.

Il terzo e ultimo test match estivo in terra americana per gli azzurri è iniziato da circa 20 minuti. Il parziale attuale è di 3-6. Partenza positiva della Nazionale che al 5′ di gioco conquista un touche sulla linea dei 22 metri avversari. Tommaso Allan sblocca il risultato con un piazziato preciso. McRorie riporta subito in corsa i canadesi trasformando anch’egli un piazzato, questa volta dai 25 metri. A questo punto a salire in cattedra è Lovotti. Una sua grande azione provoca un piazzato, trasformato in punti da Allan. Altra occasione per il mediano del Perpignano al 19esimo, ma questa volta calcia a lato. Partenza comunque positiva degli uomini di O’Shea.

Di rugby sarà la terza uscita di Conor O’Shea come commissario tecnico della Nazionale italiana della palla ovale. Non si può più dunque parlare di c.t. debuttante, ma giova comunque ricordare ancora chi è: nato a limerick il 21 ottobre 1970, l’allenatore irlandese vanta importanti trascorsi anche da giocatore, nel ruolo di estremo indossando in ben 39 occasioni la maglia della sua Nazionale, comprese le Coppe del Mondo del 1995 e del 1999. Un infortunio subito nel 2000 però compromise la sua carriera, perché non recuperò mai completamente finché decise di ritirarsi. Subito passò ad allenare i London Irish, che era la squadra per la quale giocava nell’ultima fase della carriera, ma le più grande soddisfazioni le ha colte alla guida degli Harlequins, con i quali ha vinto una Challenge Cup nel 2011, una Premiership nel 2012 e una Coppa Anglo-Gallese nel 2013. Da tempo ormai era noto l’accordo con la Federazione italiana, ma con questo tour estivo inizia realmente la sua avventura sulla panchina dell’Italia.

Si gioca oggi per il rugby il test match Canada-Italia a partire dalle ore 18.00. Le due squadre vengono da un ruolino di marcia identico con una vittoria nell’ultimo incontro e ben quattro sconfitte di fila prima. I canadesi hanno superato 46-21 la Russia, mentre l’Italia 24-20 gli Usa entrambe le gare erano amichevoli. L’unico precedente tra Canada e gli azzurri è datato settembre 2015 quando la gara termino 23-18. In quella partita specifica fu determinante Allan autore di ben tre punizioni e due trasformazioni. Le due mete furono invece siglate da Rizzo e Garcia. Dall’altra parte trasformò due punizioni lo specialista Hirayama, autore anche di una trasformazione, mentre le mete furono messe a segno da Van der Merwe ed Evans.

, il terzo e ultimo test match estivo in America per la nostra Nazionale di rugby, si gioca presso lo stadio BMO Field di Toronto, celebre metropoli dell’Ontario, alle ore 18.00 italiane di oggi pomeriggio, quando a Toronto saranno le 12.00 locali. Dunque questa volta l’orario sarà favorevole agli appassionati italiani che vorranno seguire in diretta Italia-Canada, anche se per le due squadre giocare a mezzogiorno presumibilmente non sarà il massimo.

Il Tour Estivo 2016 sta segnando il debutto sulla panchina della nostra Nazionale di Conor O’Shea, il nuovo commissario tecnico dell’Italia. La Federazione Italiana Rugby si è dunque affidata al tecnico irlandese per provare a rilanciarsi dopo il deludente finale della gestione del francese Jacques Brunel. Finora tutto è andato come nelle previsioni della vigilia: sconfitta sia pure onorevole (30-24) sul campo dell’Argentina e vittoria sia pure sofferta in casa degli Stati Uniti (24-20) con due protagonisti assoluti, l’italo-albanese Ornel Gega che ha messo a segno ben due mete e il mediano d’apertura Carlo Canna, che con calci piazzati ha messo a segno gli altri 14 punti dell’Italia, altrettanto decisivi per la vittoria di San Diego, che è pure valsa all’Italia il miglioramento di una posizione nel ranking mondiale Irb, dal quattordicesimo al tredicesimo posto.

Il Canada invece è diciassettesimo: dunque all’Italia si chiede la seconda vittoria consecutiva, visto che i nordamericani sono una squadra contro la quale si può vincere, anche a casa loro. In fondo una mentalità vincente è proprio quello che serve all’Italia del rugby, che di sconfitte onorevoli nella sua storia ne ha già raccolte fin troppe: O’Shea, che ha conquistato diversi trofei nella sua carriera di giocatore e poi di allenatore di club, è chiamato a portarla, ma certamente sono le vittorie sul campo che possono far crescere in modo speciale l’autostima. Obiettivo seconda vittoria consecutiva però anche per il Canada che dopo avere battuto per 46-21 la Russia hanno scavalcato nel ranking gli Usa anche grazie alla sconfitta degli Stati Uniti contro l’Italia.

Per tutti gli appassionati, purtroppo bisogna dire che Italia-Canada non sarà trasmessa in diretta tv su canali in italiano. Di conseguenza, non saranno nemmeno disponibili i servizi di una diretta streaming video. Aggiornamenti sull’andamento della partita tuttavia saranno disponibili sui social network, che in questa circostanza dunque si riveleranno fondamentali: ricordiamo in particolare quelli che sono i riferimenti ufficiali della Federazione, che sono la pagina Facebook Federazione Italiana Rugby e l’account Twitter @Federugby.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori