DIRETTA / Italia-Grecia (risultato finale 7-11), streaming video e tv. Azzurri sconfitti! (World League pallanuoto maschile, oggi 26 giugno 2016)

- La Redazione

Diretta Italia-Grecia streaming video e tv, risultato finale della finale terzo posto della World League di pallanuoto maschile in Cina, oggi domenica 26 giugno 2016

pallanuoto_tempesti
Infophoto

Si comincia, è appena iniziata Italia-Grecia finale per il terzo posto della World League di pallanuoto. Le due squadre si trovano di fronte ndopo le sconfitte rispettivamente contro Serbia e Usa. I greci hanno combattuto di più portando la gara agli extratime dopo un pareggio 11-11 nei tempi regolamentari. Per gli azzurri contro la Serbia è arrivato un secco 4-7. L’ultima volta che si affrontarono era lo scorso giugno e la Grecia superò gli azzurri 15-4. Per trovare l’ultima vittoria degli italiani bisogna andare indietro al febbraio del 2011 quando la gara terminò 4-7. 

la finale terzo posto delledizione 2016 della World League di pallanuoto maschile la cui Final Eight è stata organizzata questanno a Huizhou in Cina. LItalia scenderà in vasca oggi, domenica 26 giugno 2016 alle ore 8.40 italiane di questa mattina contro la nazionale greca con l’obiettivo di salire sul podio in questa prestigiosa competizione. La sfida che attende questa mattina gli azzurri, cioè il Settebello allenato dal commissario tecnico Sandro Campagna sarà molto significativa anche come tappa di preparazione verso le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, che naturalmente sarà l’obiettivo finale della preparazione dell’Italia e di tutte le altre Nazionali di pallanuoto.

Va detto che innanzitutto è già stato un ottimo risultato qualificarsi, spieghiamo il perché: la Federazione internazionale punta ad avere la massima rappresentanza possibile di tutti i continenti alla fase finale della World League, ma questo significa che l’Europa ha avuto solo tre posti a disposizione. Guarda caso, Italia, Grecia e Serbia saranno tutte fra le prime quattro, mentre non sono in Cina nazioni del calibro di Ungheria, Croazia, Montenegro e Spagna, giusto per fare qualche nome. Il Settebello nelle Final Eight non ha convinto del tutto: le vittorie contro Australia e Giappone nella fase a gironi come quella sul Brasile nei quarti erano prevedibili, ma pesa il brutto ko proprio contro la Grecia nella prima fase, oltre alla sconfitta di ieri contro la Serbia in semifinale.

Oggi dunque la sfida contro la Grecia servirà anche a verificare se sapremo fare meglio con gli ellenici di quello che siamo riusciti a fare pochi giorni fa. La Grecia ha perso solo ai rigori la semifinale contro gli Stati Uniti, dunque ha davvero sfiorato la finalissima, che sarà invece Serbia-Usa, mentre Italia e Grecia si contenderanno il bronzo. Per il Settebello comunque sarà una partita molto importante, anche perché Rio ormai incombe…

Ricordiamo che purtroppo Italia-Grecia non sarà visibile in diretta tv e tuttavia sarà disponibile una diretta streaming video dellevento, siap ure non in italiano, tramite il sito Internet della Federazione Internazionale (Fina). Per tutti i tifosi sara comunque possibile seguire questa finale per il terzo posto di World League di pallanuoto maschile anche attraverso gli aggiornamenti pubblicati sul portale ufficiale della Federnuoto (www.federnuoto.it) e i suoi profili social su Facebook (www.facebook.com/Federnuoto/) e Twitter (@FINOfficial_).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori