MORTO LEWANDOWSKI / Suicidio per l’ex tecnico del Bayer Leverkusen: soffriva della sindrome da burnout (oggi 9 giugno 2016)

- La Redazione

Morto Lewandoski news, ultime notizie al 9 giugno 2016. Aggiornamenti in diretta, trovato morto in casa l’ex tecnico del Bayer Leverkusen: ipotesi suicidio per il tedesco.

leverkusen_centrocampo
(Infophoto)

Tragedia in Germania dove ieri è stato trovato morto nel suo appartamento Sascha Lewandowski, ex allenatore del Bayer Leverkusen. L’uomo aveva 44 anni, ed era originario di Dortmund, solo omonimo dell’attaccante del Bayern Monaco, Robert. Nella scorsa stagione il tecnico aveva guidato l’Union Berlino ma era stato costretto al ritiro visto che gli avevano diagnosticato la sindrome da burnout ovvero una malattia da stress di origine nervosa. Come riportato quest’oggi da ‘Der Spiegel’ la causa della morte sarebbe ancora sconosciuta ma è viva l’ipotesi del suicidio, come confermato da fonti interne della polizia di Bochum. Forse a causa della sua malattia, o per cause ancora sconosciute l’ipotesi del suicidio non è da escludere. Lewandowski aveva allenato il Bayer Leverkusen nella stagione 2012/2013 per poi passare alle giovanili e all’Union Berlino prima dell’ufficiale ritiro dalla panchina del club tedesco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori