VIDEO / Brasile-Haiti (7-1): gol e highlights della partita. Coutinho alla Del Piero (Coppa America 2016 gruppo B, 9 giugno)

- La Redazione

Video Brasile-Haiti 7-1: gol e highlights della partita di Coppa America disputata giovedì 9 giugno 2016 al Citrus Bowl di Orlando, valida per la seconda giornata del gruppo B

gabigol_brasile
Gabriel Barbosa Paulista, in arte Gabigol (dall'account Twitter ufficiale @CA2016)

L’ultimo gol della partita di Orlando è stato probabilmente anche il più bello. Lo ha realizzato Philippe Coutinho che ha firmato così la sua prima tripletta con la Nazionale maggiore verdeoro. Il ventitreenne in forza al Liverpool ha preso palla al limite sinistro dell’area di Haiti, si è accentrato e ha lasciato partire un gran destro a giro, imparabile per il portiere avversario Placide. Non una novità per Coutinho che al Liverpool si è specializzato in soluzioni dalla distanza: in Premier League il talento ex Inter è cresciuto molto sia punto di vista fisico che tecnico, oggi è sicuramente uno dei giocatori più forti del massimo campionato inglese. L’assenza di Neymar, che ha rinunciato alla Coppa America per partecipare al torneo olimpico di agosto, lo responsabilizza ulteriormente in Nazionale: contro Haiti Coutinho ha risposto presente, sarà chiamato a replicare nel terzo match del girone B contro il Perù.

Goleada della Seleçao che sommerge la nazionale haitiana con 7 gol e si riporta in quota qualificazione nel gruppo B della Coppa America 2016. La classifica vede ora i verdeoro in testa assieme al Perù con 4 punti, ed una differenza reti di +6; l’Ecuador, che ha pareggiato 2-2 con i peruviani nell’altra sfida della notte, è terzo con 2 lunghezze mentre Haiti chiude a 0 punti.

L’MVP di Brasile-Haiti è stato l’ex interista Philippe Coutinho: il trequartista del Liverpool ha aperto le marcature al 14′ minuto con una sassata di destro da fuori area, dopo un’accelerazione centrale. Coutinho ha poi finalizzato un’azione sbocciata sulla fascia destra: cross di Dani Alves, assist di Jonas sull’uscita del portiere e tocco a porta vuota (29′). Poco dopo la mezz’ora (35′) il tris firmato da Renato Augusto: altra pennellata di Alves dalla trequarti e colpo di testa vincente del centrocampista in forza al Beijing Gouan (Cina), dimenticato dalla difesa di Haiti.

Nell’intervallo il ct brasiliano Dunga sostituisce Jonas con il giovane Gabigol, già sul taccuino di alcune big europee tra cui anche Juventus ed Inter: il diciannovenne attaccante del Santos impiega poco meno di un quarto d’ora a colpire, con un preciso diagonale mancino su passaggio smarcante di Elias (59′). Al 67′ a segno un altro subentrato ovvero Lucas Lima, classe 1990 anche lui in forza al Santos: secondo assist di giornata per Dani Alves e colpo di testa del numero 10, a segno per la seconda volta con la Nazionale maggiore. Poco dopo (70′) la rete della bandiera di Haiti: bell’accelerazione di Nazon sul lato sinistro, tocco a centro area per Belfort che di prima intenzione tira in porta col destro, il portiere Alisson respinge sulla sinistra ma nulla può contro il tap-in del centrocampista James Marcelin. Nel finale c’è spazio per altre due reti del Brasile: all’86’ Renato Augusto firma la sua doppietta con un colpo da biliardo dal limite, nel recupero (92′) arriva la tripletta di Coutinho che colpisce alla Del Piero accentrandosi da sinistra. Prossima giornata del gruppo B nella notte italiana di lunedì 13 giugno: a mezzanotte e trenta si giocherà Ecuador-Haiti, alle 02:30 Brasile-Perù. (Carlo Necchi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori