Fantacalcio Euro 2016/ Fantaeuropeo: formazioni, i giocatori da schierare. Galles-Belgio: le certezze (venerdì 1 luglio)

- La Redazione

Fantacalcio Euro 2016, FantaEuropeo: la Top 11 delle prime due partite valide per i quarti di finale del torneo in Francia. Le gare in programma sono Polonia-Portogallo e Galles-Belgio

Bale_figlia
Gareth Bale, 3 gol a Euro 2016 (Foto LaPresse)

Galles-Belgio è il secondo dei quarti di finale degli Europei francesi e si disputa allo Stade Pierre-Mauroy di Lilla, calcio d’inizio alle ore 21:00 di venerdì 1 luglio. Impossibile non schierare Gareth Bale nella vostra formazione del Fantaeuropeo: è vero che i giganti fanno più rumore quando cadono, in questo caso quando steccano una partita, d’altro canto le potenzialità di Bale e la sua incidenza nel gioco del Galles lo rende insostituibile sia per il ct Coleman che i tutti i fantallenatori che l’hanno scelto. Aaron Ramsey è forse meno appariscente ma ugualmente importante per la sua nazionale: i suoi inserimenti in zona gol ne fanno un potenziale produttore di bonus, sia in termini di reti che di assist per i compagni. Nel Belgio una teorica certezza è il portiere Thibaut Courtois, anche se quello dell’estremo difensore è sempre un ruolo più a rischio pure in termini di Fantacalcio. A centrocampo è da schierare Radja Nainggolan, che sembra più costante di Axel Witsel a livello di rendimento. Sulla trequarti invece Kevin De Bruyne sta accumulando statistiche molto interessanti e forse conviene puntare su di lui più che su Eden Hazard, non al top della forma dopo l’ultima contrattura accusata. 

Non sono tanti i calciatori impegnati oggi nei quarti degli Europei ad avere segnato più di un gol. Per il Fantaeuropeo metterli in campo oggi potrebbe essere interessante: e dunque, andiamo a conoscerli meglio anche se alcuni li abbiamo nominati. Gareth Bale è stato lunico a segnare in tutte le partite della fase a gironi; non ha timbrato agli ottavi, ma resta oggi il capocannoniere degli Europei al pari di Alvaro Morata (già eliminato) e Antoine Griezmann. Romelu Lukaku ha messo dentro una doppietta contro lIrlanda, poi non è più riuscito ad andare a rete; stessa sorte per Cristiano Ronaldo, che ha anche sbagliato un rigore (palo) ma con la sua splendida doppietta allUngheria (di tacco il primo gol) ha garantito al Portogallo il passaggio agli ottavi di finale. Infine cè Jakub Blaszczykowski: due i gol del polacco che ha segnato la prima rete nel girone contro lUcraina (gol decisivo per la vittoria) e poi ha sbloccato lottavo di finale contro la Svizzera. Non sono grandi cifre, ma possono sempre essere incrementate in questi quarti di finale.

In campo oggi ci saranno anche i due difensori centrali del Portogallo, vale a dire Pepe e Ricardo Carvalho. Grande esperienza per entrambi: Carvalho è addirittura un superstite della finale persa nel 2004 contro la Grecia, e oggi Fernando Santos lo ha richiamato per dare una mano a una nazionale giovane e ancora leggermente inesperta. Pepe e Carvalho hanno affinato la loro intesa anche nel Real Madrid; il Portogallo è una squadra tecnica che fa del possesso palla il suo punto di forza, e dunque anche i due difensori centrali sanno trattare la palla. Carvalho ha completato ben 172 dei 174 passaggi completati, con una precisione del 99%; sempre il sito ufficiale della UEFA ci dice che Pepe ha invece un 87% comunque ragguardevole (208 su 240). Certo si tratta di due centrali, e i tocchi non sono tantissimi; se però in mezzo al campo cè William Carvalho, 182 passaggi completati sui 198 tentativi (92%), il Portogallo può sperare di controllare la partita con la Polonia attraverso il giro palla, partendo da questi tre giocatori.

Nella Top 11 del nostro FantaEuropeo abbiamo inserito giustamente Courtois, ma unaltra scelta interessante potrebbe essere quella di Wayne Hennessey. Classe 87, lestremo difensore del Galles è rimasto in panchina nella prima partita di questi Europei (ha giocato Ward, il terzo portiere del Liverpool) ma poi si è preso il posto da titolare e lo ha difeso con ottime prestazioni; ha subito soltanto due gol, ovvero quelli di Vardy e Sturridge contro lInghilterra, e questo significa che è imbattuto da due gare (Russia e Irlanda del Nord). Gare nelle quali ha mostrato tutto il suo talento; oggi Hennessey gioca nel Crystal Palace, con cui ha raggiunto la finale di FA Cup. Certo il Galles affronta il Belgio che è in grande forma e ha segnato quattro gol negli ottavi; tuttavia Hennessey potrebbe essere utile per portare bonus alla vostra squadra, accettando magari che prenda qualche gol (sempre che non subisca unimbarcata). 

Iniziano oggi i quarti di finale a Euro 2016: torna anche il Fantacalcio del torneo, il FantaEuropeo che ci farà compagnia fino al 10 luglio, giorno della finale. Da qui in avanti cfi sarà soltanto una partita al giorno; quelle che prendiamo in esame per la Top 11 sono valide per i primi due quarti di finale, oggi e domani. Polonia-Portogallo e Galles-Belgio: vediamo allora come potrebbe essere in campo la nostra squadra, con il modulo . In porta mettiamo Thibaut Courtois: il portiere del Belgio non ha subito reti nelle ultime tre partite, quelle cioè giocate dopo la sconfitta contro lItalia. Difesa a tre comandata da Kamil Glik, il centrale della Polonia che – come abbiamo imparato negli anni con il Torino – sa anche rendersi pericoloso in zona gol; ai suoi lati possiamo mettere Jan Vertonghen, sempre prezioso nel suo Belgio (ha steccato solo la prima partita) e Ashley Williams, roccioso centrale dello Swansea che è anche il capitano del Galles. A centrocampo non possiamo prescindere da Jakub Blaszczykowski: sono già due i gol realizzati dal laterale della Polonia, risultato decisivo per lultima vittoria del girone e per superare gli ottavi contro la Svizzera. Sullaltra corsia ecco André Gomes, che non ha ancora segnato nel Portogallo ma si è già reso protagonista ed è uno degli insostituibili di Fernando Santos. A creare gioco in mezzo al campo diciamo Aaron Ramsey, che ha anche la capacità di segnare (un gol in questo Europeo) ed è uno dei leader del Galles, e Axel Witsel che è il faro di un Belgio che sta crescendo con il passare del tempo. Il tridente è da sogno, almeno nelle intenzioni: Robert Lewandowski va ancora a caccia del suo primo gol e potrebbe sbloccarsi proprio oggi, Cristiano Ronaldo ha già trascinato il Portogallo agli ottavi e ora vuole dimostrare di essere decisivo anche in nazionale, infine Gareth Bale è uno dei tre capocannonieri degli Europei e il suo quarto gol potrebbe valere una storica semifinale per il Galles. Di seguito ecco la Top 11 per le prime due partite: Courtois (Belgio); A. Williams (Galles), Glik (Polonia), Vertonghen (Belgio); Blaszczykowski (Polonia), Witsel (Belgio), Ramsey (Galles), André Gomes (Portogallo); Bale (Galles), Lewandowski (Polonia), Cristiano Ronaldo (Portogallo). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori