Wimbledon 2016/ Risultati diretta Fognini-Lopez 6-3, 7-6,2-3: info streaming video e tv, piove ancora, tra poco Serena Williams (Tennis, 1 luglio)

- La Redazione

Wimbledon 2016, risultati diretta 1 luglio: info streaming video e tv, i match della giornata ai Championships. In campo Fabio Fognini per il secondo turno: sfida lo spagnolo Feliciano Lopez

Fognini_racchetta
Foto LaPresse

Continua l’atteso match al campo numero 16 di Wimbledon, secondo turno prliminare, dove al momento è il nostro Fabio Fognini ad essere in vantaggio sullo spagnolo Lopez, 22 testa di serie nel rankin ATP. Fognini conduce per ora il gioco per 6-3, 7-6 (tie break: 7-5) e 2-3, ma lo spagnolo si sta rivelando un osso abbastanza duro. Il match è entusiasmante, anche se lo spettacolo non è ai livelli del match tra Wawrinka-Del Potro vinto dall’argentino, che ha mandato via da Wimbledon 2016 la quarta testa di serie. Continua invece l’appassionate incontro tra Isner e Barton, dove nei primi due set si sono conclusi ai tie break, entrambi a favore dello statunitense, 18′ nel ranking mondiale. Al campo centrale ha invece avuto inizio il match tra Serena Williams, leader della classifica del tennis femminile e la statunitense McHale, dove al momento è lei a prevalere, conducendo il primo set per 4 a 3. Non si è ancora concluso invece il match Kyrgios-Brown, che teniamo particolarmente d’occhio perchè il vincitore andrà ad affrontare il vincitore tra Fognini-Lopez. La serie tra i due al momento è a favore dell’australiano ma il tedesco sta diventando un ostacolo particolarmente ostico da affrontare. Putroppo una nuvola dispettosa ha appena fatto capolino sui verdi prati di Wimbledon e al momento i match sono stati temporaneamente sospesi. 

finalmente iniziata questa giornata di incontri sul campo di Wimbledon! Una pioggia persistente ha fino ad ora dilazionato l’inizio degli attesi match del secondo turno di qualificazioni per i quarti di Wimbledon 2016, ma ora un timido sole ha convinto gli organizzatore a scoprire il prato verde del campo britannico e i protagonisti del tennis mondiale hanno appena iniziato a scambiarsi le prime battute. Guardiamo subito sul campo numero 16 che ospita il match Fognini-Lopez: il primo set si è appena concluso con la splendida vittoria del nostro azzurro per 6 a 3 ed è in corso il secondo avvincente set. Sul campo centrale invece si è appena concluso uno spettacolo davvero entusiasmante: l’argentino Juan Del Potro ha sbattutto fuori dal campo di Wimbledon Stan Wawrinka, 4 testa di serie del ranking Mondiale. L’argentino, assente dai campi internazionali da qualche anno a causa di un infortunio al polso ritorna a trionfare sul campo di Wimbledon: il risultato è netto Del Potro-Wawrinka 3-6, 6-3, 7-6 (tiebreak 7-2) e 6-3. Un risultato davvero eccellente per Del Potro che non vediamo l’ora di vedere al prossimo turno di qualificazione alla finalissima. Sono inoltre ripresi anche gli altri match previsti in apertura del programma di oggi tra cui il match tra Venus Williams e la russa Kasatkina, l’australiano Kyrgios contro Brown (ricordiamo che il vincitore tra i due sfiderà nel prossimo turno il vincitore del match Fognini-Lopez) e al campo 18 la sfida tra Isner e Barton.

Fognini-Lopez: continua a piovigginare sul campo di Wimbledon, in questa edizione particolarmente funestata dalla pioggia. Gl organizzatori di Wimbledon 2016 dovranno ora lavorare molto per far rientrare nei giusti binari il programma le cui tempistiche si stanno allungando sempre di più. Sebbene gli inglesi preferiscano osservare il giorno di riposo domenica è possibile che l’edizione 2016 del prestigioso trofeo tennistico vada contro la tradizione, per esigenze organizzative. Per questo motivo tutti i match più attesi nei campi non coperti sono ancora sospesi perciò dovremo ancora attendere prima di vedere la partita tra l’azzurro Fabio Fognini e lo spagnolo Lopez. Il gioco continua invece sul campo centrale, coperto, tra la quarta testa di serie Wawrinka e l’argentino Del Potro, protagonisti di un accesso incontro che sta tenendo gli ospiti di Wimbledon 2016 col fiato sospeso. Lo svizzero Stan Wawrinka si è portato a casa il primo set per 6 a 3, ma il secondo aprziale è andato nelle mani di Del Potro per 6 a 3, ritornato nel circuito internazioneld opo una lunga assenza per via di un infortunio. Rimandeno in attesa che il cielo si schiarisca e permetta a Fognini di scontrarsi con Lopez, rimaniamo ad ammirare quanto si svolge sul campo centrale, palcoscenico di uno spettacolo davvero di altissimo livello.

Siamo ancora in attesa del match Fognini-Lopez ma una fastidiosa pioggia imperversa sui verdi campi di Wimbledon e le partite previste per le ore 12 sono stati nuovamente sospese, dopo che qualche sprazzo di sole aveva dato la falsa speranza di un nuovo inizio. E’ invece regolarmente iniziato il match nel campo centrale di Wimbledon, che fortunatamente è coperto tra il big del tennis mondiale e quarta testa di serie nel ranking ATP Stan Wrawinka e Juan Martin Del Potro: la partita è davvero intensa e lo svizzero ha dominato il primo set, concluso per 6 a 3. Un risultato netto a favore dello svizzero che si trova davanti un avversario davvero temibile, al debutto sui verdi campi di Wimbledon dopo un’assenza di circa 2 anni a causa di un brutto infortunio al polso. E’ inoltre iniziata anche il singolo femminile in programma sul campo numero due dove l’ottava testa di serie Venus Williams è al momento impegnata nel primo set con la russa Kasatkina. Intanto rimaniamo in attesa del match più atteso, quello tra Fognini e Lopez, valido per il passaggio del turno in questa piovosa ma emozionante quinta giornata a Wimbledon 2016.

Fognini-Lopez: nonostante la pioggia e il cielo minaccioso sui campi di Wimbledon 2016 il gioco è finalmente ripreso, dopo che proprio per la pioggia i match previsti per le ore 12 sono stati sospesi e rimandati. Grande attesa per l’unico tennista italiano rimasto in gara nel toreno maschile, il nostro Fabio Fognini che sta affrontanto lo spagnolo Lopez, 22′ nel ranking mondiale ATP. Ma in questa quinta giornata a Wimbledon sono diversi gli incontri davvero entusiasmanti che ci attendono. Nel primo turno del programma vediamo infatti, oltre che a Fognini-Lopez al campo numero 16, nel secondo campo dobbiamo tenere d’occhio la partita tra l’australiano Kyrgios, 15′ testa di serie e il tedesco Brown, il cui vincitore sfiderà nel turno successivo il vincitore tra Fognini e Lopez. Attenzione anche a l campo 18 dove sta per avere inzio il match tra lo statunitense John Isner, 18′ nel ranking ATPe quarto posto al Roland Garros 2016 e l’australiano Matthew Barton, che sebbene nel proprio palmares degli Slam possa contare soltanto un secondo posto aagli Australian Open del 2013 nel doppio, sicuramente ci offrirà un bel spettacolo.

La pioggia non abbandona i campi verdi di Wimbledon 2016: il prestigioso torneo tennistico della Gran Bretagna. L’edizione 2016 risulta particolarmente sfortunata e anche oggi i match prevsiti dalle ore 12.30 sono stati spostati a causa della pioggia che si sta abbattendo sui campi da tennis. Ricordiamo le sfide più significative tra cui proprio quella tra Fabio Fognini e lo spagnolo Lopez, entrambi in cerca della qualificazione al terzo turno. L’unico precedente tra i due non è di buon aspicio per il tennista italiano: l’incontro sul campo di cemento degli Us Open si era infatti concluso 3 a 0 in favore dello spagnolo, numero 21 del ranking mondiale. Chi passa il turno, pioggia permettendo dovrebbe incontrare il vincente tra l’australiano Kyrgios (testa di serie numero 15)e il tedesco Brown. Per il momento comunque nulla ancora si muove a causa della pioggia, e sarà molto difficile per gli organizzatori del calendario di Wimbledon 2016 recuperare il tempo perduto. 

A Wimbledon 2016 torna in campo, per il match di secondo turno, la testa di serie numero 4 del tabellone maschile Stan Wawrinka. Per lo svizzero il compito sarà tutto tranne che agevole: il suo avversario infatti è Juan Martin Del Potro. Uno che nel 2009 è stato capace di vincere gli Us Open a 20 anni, battendo in finale un Roger Federer che allepoca dominava il circuito, e di raggiungere la semifinale delle Olimpiadi 2012 perdendo proprio dallo svizzero per 14-16 in un epico quinto set. Forse lunico giocatore in grado di contrastare i Big Four nel loro massimo splendore, Del Potro si è arreso a un infortunio al polso che lo ha tenuto lontano dai campi per quasi due anni: prima di superare Stéphane Robert al primo turno di Wimbledon, non vinceva un incontro Slam da due anni e mezzo, ovvero dal primo turno degli Australian Open 2014 quando aveva superato Rhyne Williams (6-7 6-3 6-4 6-4) e poi era stato sconfitto da Roberto Bautista Agut in un epico match ai cinque set (6-4 3-6 7-5 4-6 5-7). In mezzo, largentino di Tandil non ha più giocato un Major: ne ha saltati otto consecutivi. Ora il grande ritorno: Wawrinka parte favorito, ma chissà che il vecchio Del Potro non possa tornare a farci vedere le sue magie

Fognini-Lopez: non solo il tennista sanremese in campo oggi a Wimbledon 2016. Il campo centrale accoglie Novak Djokovic per il suo secondo turno: avversario lamericano Sam Querrey, che è stato anche in Top 20 e che oggi è tornato al numero 41 del ranking mondiale, e gode qui ai Championships di una testa di serie (la numero 28). I precedenti sono 8-1 in favore del bicampione in carica, ma lunica sconfitta subita dal serbo fu epocale: era il secondo turno del torneo Master 1000 di Parigi-Bercy, indoor. Djokovic si presentò in campo indossando una maschera di Darth Vader: era ancora il periodo in cui gli piaceva intrattenere il pubblico con scherzi simili. In campo si portò agevolmente sul 6-0 4-0; a quel punto però successe qualcosa di clamoroso. Tutti, compresi i due giocatori in campo, pensavano che Nole avesse vinto; e invece Querrey rimontò, vinse il secondo set al tie break e pio si impose per 6-4 nel terzo e decisivo parziale, scioccando tutti. Da allora Djokovic ha leggermente diminuiti i suoi lazzi ed è diventato il giocatore dominante che conosciamo oggi; a Querrey ha lasciato soltanto un set, il secondo in un match di Coppa Davis vinto comunque 7-5 6-7 6-1 6-0. Oggi si ritrova contro lamericano dopo due anni (terzo turno agli Us Open, 6-3 6-2 6-2) e siamo certi che non abbia ancora dimenticato quellepisodi

Il tennista sanremese torna subito in campo a Wimbledon 2016, inizio dei match previsto alle ore 12. Fabio Fognini ha centrato la qualificazione al secondo turno dei Championships soltanto alla quarta giornata, a causa della pioggia che ha vessato i campi di Londra per quasi due giorni.

Adesso bisogna recuperare sul tabellone: i match dunque iniziano prima e soprattutto alcuni giocatori sono costretti a due impegni consecutivi, violando la regola degli Slam che vuole un giorno di riposo tra un match e laltro (era stato così anche al Roland Garros lo scorso mese). Fognini, alla prima vittoria dopo il matrimonio con Flavia Pennetta, affronta Feliciano Lopez: un veterano del circuito che non ha mai avuto grandissimi risultati negli Slam, ma è un regolarista come dimostrano i tre quarti di finale centrati a Wimbledon (lultimo nel 2011).

Un match equilibrato, con un punto di domanda: Fabio infatti arriva dalla maratona ai cinque set contro Delbonis e di conseguenza potrebbe pagare qualcosa a livello di fatica. Oggi tornano in campo anche i big: Roger Federer ha un altro britannico di fronte, dopo aver sconfitto il numero 772 al mondo Marcus Willis ora se la vede con Daniel Evans per un posto agli ottavi. Gioca anche Novak Djokovic, che affronta lamericano Sam Querrey; rinato, e portatore di brutti ricordi per il bicampione di Wimbledon in carica.

Nel torneo femminile invece ecco Serena Williams: reduce dalla vittoria numero 80 ai Championships, lamericana affronta ora la connazionale Christina McHale, a caccia del primo Slam stagionale che significherebbe anche raggiungere Steffi Graf come Major vinti in era Open (22). Ci saranno tanti altri match nella giornata di Wimbledon: la speranza è che la pioggia non si faccia vedere e che il programma venga recuperato.

Ieri qualcosa è stata fatta, ma gli organizzatori avranno ora la missione di preservare la domenica, che è sacra da queste parti ed è prevista come giorno di pausa (anche se nei giorni scorsi si è dovuto giocare per recuperare sul calendario originario). Per quanto riguarda gli italiani, ne abbiamo in gara ancora due (laltra è Roberta Vinci): dobbiamo assolutamente provare a fare meglio di quanto accaduto al Roland Garros, quando maturò una figuraccia per il nostro tennis.

Intanto per la diretta tv dei match degli italiani, nonché tutti gli altri match della prima giornata di Wimbledon 2016, sarà assicurata da Sky Sport, che metterà al servizio dei propri abbonati ben 6 canali: dal 252 al 257 del telecomando. Non solo, su ogni campo principale seguito dalla piattaforma Sky è disponibile come ogni anno la possibilità del mosaico interattivo dove vedere in tempo reale a tutto schermo le partite in corso d’opera, con tanto di risultati e possibile accesso diretto al “ping pong” tra più campi.

La diretta streaming video degli incontri sarà disponibile anche su tablet, pc e smartphone grazie all’applicazione Sky Go. Altri aggiornamenti in diretta verranno forniti dall’account Twitter ufficiale del torneo, rintracciabile all’indirizzo @Wimbledon e da quello Facebook, nonché dal sito ufficiale del torneo www.wimbledon.com.

(Claudio Franceschini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori