CANDREVA AL NAPOLI? / Calciomercato news, Venerato: Tutto congelato (oggi 11 luglio 2016)

- La Redazione

Candreva al Napoli? Calciomercato, news a domenica 11 luglio 2016: il presidente della Lazio Claudio Lotito ha ammesso che la trattativa con i partenopei è in fase avanzata

candreva_nazionale_coverciano
Antonio Candreva in Nazionale (Foto: LaPresse)

Negli ultimi giorni sembrava vicina la possibilità di vedere Antonio Candreva al Napoli. L’affare però nelle ultime ore sembra essere stato protagonista di una clamorosa e brusca frenata. Ha parlato Ciro Venerato ai microfoni di Radio Crc durante ”Si Gonfia la Rete”: “Questa è una settimana veramente importante e vi posso garantire che il mercato del Napoli proseguirà in entrata ma anche in uscita. Sono ottimista su Roberto Pereyra, perchè vedo meno difficioltà, su Axel Witsel staremo a vedere. Se dovesse saltare invece una delle due trattative potrebbe riaprirsi il capitolo legato ad Antonio Candreva. La trattativa al momento si è congelata perchè il club non vuole spendere tre milioni di euro per l’ingaggio“.

Ulteriori nuvole si ammassano sulla trattativa di calciomercato tra Antonio Candreva e il Napoli: a raffreddare i rapporti tra il alziale e la dirigenza azzurra non sarebbero solo questioni di ordine economico ma anche di strategie di calciomercato attuate da Aurelio De Laurentiis patron del Napoli. Candreva continua a spingere per i 3 milioni di euro a stagione, cifra che il Napoli non ha intenzione al momento di concendere e la dirigenza della Lazio sta quindi rivalutando l’ipotesi Chelsea, come possibile meta per Candreva. Inoltre il Napoli sembra ancora sulle orme di Witsel e Pereyra: due colpi di calciomercato che se effettivamente si realizzassero renderebbero inutile l’approdo in maglia azzurra di Candreva. A proporre questo scenario è stato Ciro Venerato intervenuto a Radio Crc nell trasmissione Si gonfia la rete, secondo cui l’arrivo di Candreva al Napoli sembra ora assai lontano.

L’affare Candreva-Napoli, uno dei iù importanti in questa stagione di calciomercato estivo sembra essersi arenato su elementi di difficile risuluzione: la discussione sull’ingaggio per il 30 enne della Lazio e il problema dei diritti di immagine stanno mettendo in crisi la trattativa, che potrebbe anche naufragare. Lotito ha un accordo di massima con Candreva e c’è da notare che al momento solo il Napoli ha messo sul piatto una vera offerta per il cartllino dell’attaccante, ponendo solide basi in questa trattativa. Il Napoli però si sa che ha un occhio particolare in ogni trattativa di calciomercato per quanto riguarda i diritti di sfruttamento dell’immagine del giocatore e pare possibile che l’affare Candreva debba infrangersi proprio su questo scoglio. Data questa possibilità, il portale calciomercato.com ha presupposto un rilancio della trattativa per Pereyra, ultimamente più quotato in casa Napoli dalle ultime indiscrezioni di calciomercato. 

La trattativa tra Candreva e il Napoli sembra essere giunta a un’impasse difficile da superare. Eppure sia il Napoli che la Lazio devono mettere fretta a questo accordo perchè fino a che il contratto non viene concluso ra le parti in causa, i due club non possono prpoecedere con le proprie strategie e mosse di calciomercato. Ad affermarlo è il portale LaLaziosiamonoi.it, secondo cui fino a che Candreva non passerà cal napoli la Lazio non potrà procedere nella propria stagione di calciomercato. Purtroppo l’affare Candreva-Napoli si annuncia assai lungo e difficioltoso: rimane infatti il milione di euro contestato sull’ingaggio del giocatore e l’entourage di Candreva e la dirigenza azzurra devono ancora affrontare la discussione per lo sfruttamento dei diritti di immagine del laziale, argomento che potrebbe ulteriormente dilungare questa trattativa di calciomercato

Rimane ancora bloccata la trattativa per portare Antonio Candreva al Napoli: rimane infatti da discutere il problema dell’ingaggio del giocatore e i contatti tra la dirigenza del Napoli, della Lazio e con l’entourage di Candreva continuano in maniera febbrile. Secondo quanto riporta Sportitalia rimanerrebbe infatti ancora il gap di un milione di euro tra l’offerta del Napoli e le richieste di Candreva: spazio che rimane ancora incompleto e che se non sarà presto risolto la trattativa di calciomercato potrebbe anche fallire. Sarri intanto ha promesso l’operazione di calciomercato su Candreva al 100%: in effetti il Napoli è al momento l’unica vera richiedente del cartellino del giocatore, per il quale spenderebbe alemno 25 milioni di euro coi bonus. Molto si verdrà nei prossimi giorni, quando si scioglierà il nodo ingaggio e si potrà cominciare a parlare dello sfruttamento dei diritti di immagine di Candreva, nodo cruciale in questa trattativa, che si spera, possa concludersi entro questa finestra di calciomercato. 

diventato un caso di calciomercato, l’ennesimo in casa Lazio. rischia di non diventare un calciatore del Napoli dopo che negli ultimi giorni si era parlato a lungo di un suo possibile approdo in azzurro. Il Napoli ha trovato un accordo con la Lazio, proprietaria del cartellino del calciatore, trovando degli ostacoli invece nell’accordo con l’entourage del ragazzo che sta bloccando la trattativa. Secondo le indiscrezioni di calciomercato di Gazzamercato il centrocampista della nazionale pretenderebbe un ingaggio davvero troppo alto per gli standard del Napoli. Candreva vorrebbe un contratto fino al 2020 da tre milioni di euro netti a stagione. Lo scontro poi è arrivato anche sui diritti di immagine che come sappiamo in azzurro gestisce Aurelio De Laurentiis anche per i calciatori più importanti. Un affare di calciomercato in pericolo. Per candreva potrebbe tornare di moda l’Inter. O magari dietro alla sue esose richieste c’è il buon vecchio Conte?  potrebbe vestire la maglia del Napoli tra pochi giorni: l’intesa con la Lazio è stata raggiunta, in queste ore si sta provando a sbloccare la trattativa di calciomercato con l’entourage dell’esterno. La società biancoceleste aspetta: arriveranno 24 milioni di euro, bonus compresi, dal Napoli, che tra l’altro sta trattando Roberto Pereyra con la Juventus, ma a cifre inferiori (si parla di un’operazione da 18 milioni di euro, bonus compresi). Se il centrocampista argentino ha già detto sì al Napoli, quello italiano, invece, si è mantenuto sul «nì. Lo ha fatto intendere l’agente di Candreva ai microfoni di Mediaset: «Abbiamo saputo dellintesa tra i club. Ad Antonio piace la destinazione e abbiamo fatto la nostra richiesta, tenuto conto delle altre trattative precedenti a questa. In effetti, come riporta La Gazzetta dello Sport, Candreva aveva già un’intesa con l’Inter, che però non si è fatta più sentire. Ora Candreva vuole ragionare a quelle stesse cifre e, infatti, chiede 3 milioni di euro d’ingaggio.

Antonio Candreva potrebbe a breve diventare un calciatore del Napoli che sta cercando di chiudere la trattativa con l’agente del calciatore. Sky Sport ha annunciato che le amichevoli di agosto degli azzurri saranno trasmesse in pay per view sulla piattaforma satellitare. Oltre all’amichevole contro il Bologna si giocherà il 2 agosto contro il Colonia e il 4 contro lo Schalke 04. Proprio una di queste partite potrebbe essere l’occasione buona per il debutto del laterale per ora ancora di proprietà della Lazio. Il calciatore rimarrà ancora in vacanza per un po’ dopo una stagione lunghissima finita ai calci di rigore contro la Germania a Euro 2016 anche se un infortunio l’aveva bloccato dopo la seconda partita contro la Svezia.

Il Napoli sta per chiudere per l’acquisto dalla Juventus del centrocampista argentino Roberto Pereyra. Questo però non esclude l’arrivo di Antonio Candreva anche se i due occupano una posizione simile in campo. Infatti entrambi possono giocare sia da interno che da esterno destro di centrocampista oltre al fatto di disimpegnarsi bene anche dietro le punte. La differenza sostanziale deriva dal fatto che el Tucumano è un calciatore più rapido e abile a muoversi negli spazi, mentre il calciatore della nazionale azzurra è dotato di piedi migliori e molto più bravo nelle conclusioni da fuori. Staremo a vedere poi se l’arrivo di uno escluderà o no l’arrivo dell’altro.

Sembra ormai imminente l’acquisto da parte del Napoli di Antonio Candreva, un’affare che potrebbe rivelarsi davvero molto importante per il club partenopeo. Ne ha parlato a Radio Crc il giornalista Andrea Solaini: “Il Napoli è concetrato su quattro-cinque nomi e sono convinto che Maurizio Sarri ce la metta la sua parola. La rosa non è facile da migliorare, per il livello raggiunto in questi anni. Si deve avere pazienza. Pereyra mi affascina come nome, assolutamente. Antonio Candreva invece sarebbe un colpo davvero pazzesco anche perchè soffiato a una squadra come l’Inter“. Staremo a vedere se nei prossimi giorni arriverà davvero l’ufficialità come pare essere nell’aria.

L’affare che dovrebbe portare Antonio Candreva al Napoli sembra molto vicino alla definizione. Il centrocampista della nazionale azzurra è un punto inamovibile del progetto dei partenopei che stanno rinforzando il centrocampo per puntare alla vittoria dello Scudetto che manca ormai da troppo tempo e che in questi anni è stato sfiorato diverse volte. Come riporta SportItalia c’è un altro indizio che porta alla conferma di questa trattativa con la Lazio che avrebbe già bloccato l’erede del centrocampista di Tor de Cenci. Si tratta di Florian Thauvin, francese classe 1993 che gioca nel Newcastle. Questi ha segnato proprio contro il Napoli la sua prima rete in Champions League in una partita vinta dagli azzurri per 3-2. Staremo a vedere se questo valzer di centrocampisti si concretizzerà in tempo breve.

L’affare di calciomercato Candreva-Napoli doveva chiudersi in questa domenica di Luglio: c’è ormai da giorni il sì della Lazio che ha accettato l’offerta del Napoli di 23 milioni di euro più bonus. Superata la concorrenza dell’Inter, che si era fermata a offrire 20 milioni, ora il Napoli deve strappare l’ok di Candreva. Grossi intoppi non dovrebbero essercene visto che, come ha confermato Tare, Candreva stesso se ne vuole andare via dalla Lazio. Gli ostacoli a una chiusura rapida di questo affare di calciomercato sono dovuti al braccio di ferro tra Candreva e il Napoli per i diritti di immagine: La solita querelle contrattuale quando in ballo c’è un certo De Laurentiis. Intanto la Lazio che ha metabolizzato la perdita di Candreva ha bloccato da giorni il sostituto che non dovrebbe essere Valencia, come vi avevamo detto in precedenza, ma Thauvin.  Il direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, ha detto la sua sulla situazione Candreva. Il centrocampista dei biancocelesti sembra sempre più vicino all’approdo al Napoli, come ha confermato lo stesso dirigente in occasione della conferenza stampa del presidente Claudio Lotito: “Candreva ha chiesto di andare via – ha spiegato l’albanese – Il giocatore vuole andare”. Come vi abbiamo raccontato nelle scorse ore, c’è una grande offerta del Napoli ai capitolini, pari a venti milioni di euro. L’unico ostacolo, al momento, è rappresentato dai diritti di immagine del giocatore che De Laurentiis vorrebbe controllare. Problema comunque superabile, c’è la volontà delle parti di chiudere l’operazione. Ma un’altra informazione sensibile di calciomercato ci è stato fornita da Tare: la Lazio ha in mano già il sostituto di Candreva, lo ha bloccato ma non può annunciarlo fin quando non si perfezionerà il passaggio di candreva al Napoli. Si tratta di un pupillo di Bielsa, Enner Valencia, ecuadoregno classe 1989, che gioca nel West Ham: alla lazio costerà circa 12 milioni,  – Antonio Candreva potrebbe andare al Napoli e la trattativa di calciomercato fra i partenopei e la Lazio è certamente molto ben avviata, ma la conclusione non è ancora per niente scontata. Questo perché l’affare si sta complicando per problemi sull’ingaggio e i diritti di immagine, come spesso succede con la società del presidente Aurelio De Laurentiis, il quale ha già raggiunto l’accordo con la Lazio sulla base di 20 milioni pagabili in quattro anni, ma deve farlo col calciatore. L’ostacolo, riporta il Corriere del Mezzogiorno, sono dunque i soliti diritti di immagine, che sembrano un immancabile tormentone quando c’è di mezzo il Napoli: Candreva li vorrebbe per sé mentre per l’ingaggio il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli ha offerto 1,8 milioni di euro per 4 anni più bonus legati alle presenze, alle qualificazioni in Champions League e allo Scudetto. Sullo sfondo c’è il Chelsea di Antonio Conte, con il quale Candreva ha lavorato in Nazionale in questi due anni, pronto ad accontentare il giocatore, mentre la trattativa con la Lazio sarebbe tutta da imbastire.

Le possibilità che Antonio Candreva passi al Napoli sono alte: l’esterno della Lazio può essere considerato ad un passo dal club partenopeo. L’affare di calciomercato è vicino. La conferma arriva dai familiari di Candreva, che sono stati contattati da Radio Crc: i parenti hanno fatto sapere di gradire la destinazione e la considerano ideale per il giocatore. «Non si potrebbe mai rifiutare una piazza come quella del Napoli. Ora devono discuterne solo i presidenti, se si mettono d’accordo tra loro…, le parole rilasciate dalla famiglia di Candreva all’emittente radiofonica partenopea. I segnali positivi sono stati ribaditi poi dall’agente Federico Pastorello, che ai microfoni di Mediaset Premium ha fatto il punto della situazione sul futuro di Candreva e sulla trattativa tra Napoli e Lazio: «Abbiamo saputo dell’accordo tra i club recentemente, al ragazzo piace la destinazione. Abbiamo presentato le nostre richieste, vedremo, tenendo conto anche delle trattative precedenti.

Il Napoli vuole Antonio Candreva e intende spingere sull’acceleratore nella trattativa con la Lazio e l’entourage dell’esterno per piazzare un colpo importante di calciomercato. Ieri il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha incontrato l’agente Federico Pastorello a Milano: dall’incontro è emersa la necessità di trovare un’intesa per l’ingaggio del calciatore, mentre, secondo La Gazzetta dello Sport, la questione dei diritti di immagina è, invece, da ritenere secondaria al momento. Candreva vorrebbe percepire un ingaggio superiore a quello che ottiene con la Lazio e non chiede più di quanto gli abbiano offerto finora Inter e Chelsea, cioè 3 milioni di euro, bonus compresi. Tra l’altro proprio il club allenato da Antonio Conte, con cui è reduce dagli Europei 2016 in Francia, continua a stargli col fiato sul collo. La proposta per il Napoli dei Blues è articolata, nel frattempo Candreva prende tempo.

Il Napoli ha trovato l’accordo con la Lazio per Antonio Candreva su una base di 23 milioni di euro compresi bonus. C’è però da trovare quello con il calciatore cosa non facile. Secondo rumors dii calciomercato riportato da Gazzamercato.it pare che il calciatore non sia convinto del possibile trasferimento in azzurro e preferirebbe una delle due piste tra Chelsea e Inter che l’hanno cercato nel mese di giugno. Candreva aveva raggiunto un accordo proprio con i nerazzurri per tre milioni di euro, bonus compresi, per quattro anni. La cifra è molto distante da quella che mette il Napoli sul piatto. Il centrocampista della nazionale azzurra allora ha deciso di prendersi un po’ di tempo per vedere se blues e nerazzurri si dovessero rifare sotto nuovamente. 

Tra i calciatori che stanno facendo parlare più di loro in questo momento particolare del mercato c’è Antonio Candreva, esterno destro della nazionale di Antonio Conte e giocatore al momento della Lazio. Su di lui c’era il forte pressing dell’Inter che si è defilato e l’interesse del Chelsea proprio dell’ex commissario tecnico della nazionale. Al momento però in vantaggio c’è una terza squadra e cioè il Napoli di Aurelio De Laurentiis che sembra addirittura aver già trovato l’accordo con la Lazio di Claudio Lotito. Secondo quanto riporta Premium Sport pare che il direttore sportivo dei partenopei Cristiano Giuntoli si sia sentito telefonicamente proprio oggi con l’agente del calciatore.

Il Napoli ha superato Inter e Chelsea nella corsa ad Antonio Candreva, ma non deve essere tranquillo in questo senso e se vuole veramente l’esterno della Lazio deve accelerare per chiudere la trattativa. Il pericolo numero uno, un po’ a sorpresa, sono i blues e non l’Inter. La possibilità di fare un’esperienza in Inghilterra pare essere molto gradita dal giocatore soprattutto per il fattore Antonio Conte. Il tecnico dei blues ha avuto un grande rapporto con il calciatore nella sua avventura in azzurro e con la quasi certa permanenza di Juan Cuadrado alla Juventus ha già chiesto un calciatore con quel profilo alla società inglese. Staremo a vedere quale sarà la volontà del calciatore e se il Napoli affonderà il colpo.

uno dei protagonisti di questo calciomercato estivo: nelle ultime ore il Napoli ha sorpassato la concorrenza di Chelsea e soprattutto Inter offrendo alla Lazio circa 24 milioni di euro. Secondo quanto riferito da Sky nel programma ‘Calciomercato – L’originale’, il Napoli e Candreva però non sono ancora d’accordo per quanto riguarda il contratto da destinare al giocatore. Le parti sono ancora distanti sull’ingaggio per Candreva, che inoltre deve fare i conti con la solita questione legata ai diritti d’immagine. Nel frattempo il Chelsea rimane alla finestra: se la squadra di Antonio Conte dovesse cedere Juan Cuadrado alla Juventus potrebbe poi fiondarsi su Candreva, anche per questo il Napoli cercherà di convincere il ventinovenne centrocampista quanto prima per chiudere l’affare di calciomercato

vicino al Napoli: a confermare la notizia di calciomercato è stato lo stesso presidente biancoceleste Claudio Lotito, solitamente più restio a fornire news sulle trattative di calciomercato in corso per la sua squadra. Parlando a Radio Kiss Kiss, Lotito ha confermato che la trattativa di calciomercato con Aurelio De Laurentiis per Antonio Candreva è in fase avanzata: il Napoli ha quindi superato la concorrenza dell’Inter che nei giorni scorsi era parsa in vantaggio per assicurarsi le prestazioni della ventinovenne ala della Nazionale. Si è parlato anche di un accordo già raggiunto tra Candreva e i nerazzurri, che però non sono (per ora) saliti oltre i 18 milioni più bonus inizialmente offerti e rifiutati dalla Lazio. Stando alle recenti news di calciomercato il Napoli è salito a quota 23 milioni per Candreva, una proposta che Lotito ha ritenuto congrua anche senza i bonus ormai di rito. Già nelle prossime ore potrebbero arrivare altre notizie da questo fronte di calciomercato: se davvero Napoli e Lazio troveranno un accordo Candreva dovrà valutare la proposta del club partenopeo e decidere se trasferirsi o meno al San Paolo, Ricordando che rispetto alla Lazio, ed anche all’Inter, il Napoli offrirebbe al giocatore la vetrina della Champions League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori