Diretta / Roma-Pinzolo (risultato finale 16-0) info streaming video e tv: goleada dei giallorossi! (amichevole, oggi 13 luglio 2016)

- La Redazione

Diretta Roma-Pinzolo info streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita amichevole, prima uscita stagionale dei giallorossi di Spalletti (oggi 13 luglio 2016)

spalletti_indicazioni_partita
Luciano Spalletti - La Presse

Allo stadio La Pineta di Pinzolo è arrivato il triplice fischio di Azam che ha sancito la fine delle ostilità (si fa dire) tra Roma e Pinzolo, con i giallorossi che si sono imposti con il roboante punteggio di 16 a 0. A chiudere la gara ci ha pensato Iturbe che all’83’ ha realizzato il sedicesimo e ultimo gol dell’incontro con un missile che si è depositato in porta alle spalle di Collini. La difesa del Pinzolo è riuscita a non prenderne altri fino al novantesimo, quando Azam ha mandato tutti a farsi una bella doccia. Goleada a parte, questa amichevole è servita ai giallorossi per ritrovare il ritmo gara perduto durante la sosta estiva. 

Quando siamo giunti al trentacinquesimo minuto del secondo tempo e ne mancano solamente dieci al novantesimo, il punteggio di Roma-Pinzolo vede i giallorossi avanti 15 a 0. Rispetto a quella vista nella prima frazione di gioco, la formazione che Spalletti ha schierato nella ripresta sta facendo più fatica ad arrivare al tiro e a far funzionare fluidamente i meccanismi di gioco. Al 56′ torna comunque a fare gol la Roma, anche se su calcio di rigore: Iturbe viene atterrato in area e l’arbitro indica il dischetto, lo stesso Iturbe trasforma dagli undici metri. Al 63′ Ricci (che la scorsa stagione ha fatto molto bene con la maglia del Crotone) firma la rete dell’11-0 su assist di Iturbe, non lasciando scampo al portiere Collini. Nei minuti successivi prosegue il monologo dei giallorossi che cercano di arrotondare ulteriormente il punteggio. Al 73′ c’è gloria anche per Gerson che ruba palla e va al tiro, la rete del Pinzolo si gonfia per la dodicesima volta. Passano altri due minuti e Ponce arricchisce il già affollato tabellino dei marcatori. Al 79′, al termine di un’azione concitata, Ricci fa doppietta e giallorossi a segno per la quattordicesima volta. All’80’ Di Livio ringrazia Iturbe per l’assist e fa centro. 

Allo stadio La Pineta di Pinzolo è ricominciata l’amichevole tra la formazione locale e la Roma, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio rimane di 9 a 0 in favore della squadra allenata da Spalletti. I giallorossi sono rientrati in campo con un undici completamente diverso da quello che ha disputato la prima frazione di gioco, Spalletti ha voluto far ruotare i propri uomini per dare modo a tutti quanti di mettersi in luce. Al 50′ Ricci scalda le mani a Collini (che ha preso il posto tra i pali di Cereghini nelle fila del Pinzolo). Al 54′ si rinnova il duello tra i due, con l’estremo difensore locale che chiude in calcio d’angolo il giovane centravanti giallorosso. 

Intervallo allo stadio La Pineta di Pinzolo dove si è appena concluso il primo tempo dell’amichevole tra la squadra locale e la Roma, con i giallorossi che tornano negli spogliatoi per il riposo avanti 9 a 0. Non c’è assolutamente storia in campo, gli uomini di Spalletti spadroneggiano e collaudono i nuovi meccanismi di gioco già sperimentati in allenamento, i giocatori del Pinzolo fungono da sparring partner. Al 32′ Dzeko cala il poker coronando quello che per lui è stata sicuramente una buona prima frazione di gioco. Al 42′ anche Perotti si aggiunge all’elenco dei marcatori firmando la rete del 9 a 0. Da segnalare un paio di tentativi da parte di Paredes, mentre prima dell’intervallo Cereghini ha negato il pokerissimo a Dzeko. 

Quando siamo giunti al trentesimo minuto del primo tempo, il punteggio di Roma-Pinzolo vede la squadra di Spalletti avanti per 7 a 0. Giallorossi sul velluto, e ci saremmo stupiti del contrario visto il notevole divario tecnico tra le due formazioni (il Pinzolo milita in Prima Categoria). Provano a mettersi in evidenza anche i giovani, con il primavera D’Urso che libera il destro mandando il pallone sopra la traversa. Al 16′ la Roma va a segno per la terza volta, miracolo di Cereghini che respinge il gran sinistro di Strootman deviando il pallone sul palo, ma arriva Dzeko per il tap-in vincente. Non passa neanche un altro minuto e D’Urso, approfittando dell’ennesimo flipper nell’area di rigore del Pinzolo, deposita il pallone in rete per il 4 a 0. Al 19′ arriva la doppietta anche per Dzeko, difesa del Pinzolo troppo molle e il centravanti bosniaco è troppo facile metterla dentro per il 5 a 0. Dzeko avrà anche il tempo di segnare la sua tripletta al 26′, ricevendo il cross di Mario Rui e approfittando del buco del suo marcatore. Al 28′ anche Torosidis partecipa al festival del gol, ringraziando Salah per l’assist. 

Allo stadio La Pineta di Pinzolo è cominciata l’amichevole tra la formazione locale e la Roma, al decimo minuto del primo tempo il punteggio vede la squadra di Spalletti avanti per 2 a 0. A pochi minuti dal fischio d’inizio si è abbattuto un nubifragio sul terreno di gioco che per fortuna non ha pregiudicato lo svolgimento dell’amichevole ma ha comunque appesantito il campo. Com’era logico prevedere, i giallorossi impongono subito il proprio gioco andando a occupare stabilmente la trequarti avversaria. La prima nitida palla gol arriva al 4′ sui piedi di Dzeko che non riesce ad angolare a sufficienza il tiro. Un minuto più tardi ad aprire le danze ci pensa quindi Salah che, approfittando del disastroso intervento del portiere avversario che si fa scappare il pallone dalle mani, firma la rete dell’1 a 0. Poco dopo Dzeko sfiora il raddoppio che arriva al 9′, assist di Strootman (oggi in cabina di regia e con la fascia di capitano) per Salah che fa doppietta. 

Tutto pronto per la prima amichevole del precampionato giallorosso 2016. La formazione ufficiale della Roma per il primo tempo è quella prevista con n paio di eccezioni: a centrocampo ad esempio gioca il giovane Christian D’Urso, mentre il brasiliano Gerson parte dalla panchina. Nel tridente d’attacco c’è Edin Dzeko ed anche Diego Perotti, schierato punta esterna come al Genoa. In difesa spazio al greco Vasilis Torosodis sulla fascia destra, debutto per Mario Rui dalla parte opposta. Ricapitolando il 4-3-3 di Spalletti per l’amichevole Roma-Pinzolo: Alisson; Torosidis, Manolas, Zukanovic, Mario Rui; D’Urso, Strootman, Paredes; Salah, Dzeko, Perotti. 

Il calendario estivo della squadra giallorossa prevede un’altro test amichevole dal ritiro di Pinzolo. Si giocherà domenica 17 luglio e l’avversario sarà il Terek Grozny, squadra che milita nel massimo campionato russo. Poi la Roma si trasferirà negli Stati Uniti per la tournée che nei primi giorni di agosto la vedrà impegnata in due test di lusso. In particolare il primo che si giocherà a Saint Louis contro il Liverpool, nella notte italiana tra lunedì 1 e martedì 2 agosto (calcio d’inizio alle ore 02:30). Tra mercoledì 3 e giovedì 4 agosto 2016 invece Francesco Totti e compagni saranno di scena sul campo del Montreal Impact, squadra canadese che gioca nella MLS e che annovera tra le sue fila anche due calciatori italiani: il centrocampista Marco Donadel, oggi trentatreenne e l’attaccante ex Trapani e Bologna Matteo Mancosu, oltre naturalmente alla stella ivoriana Didier Drogba. 

Si avvicina: nell’attesa del fischio d’inizio dell’amichevole che apre la nuova stagione della Roma, eccovi altre recenti dichiarazioni dell’allenatore giallorosso Luciano Spalletti. L’allenatore toscano ha lanciato in questi giorni messaggi molto chiari ai vertici della società, sottolineando come la squadra abbia bisogno di rinforzi non solo per sognare lo scudetto e un riavvicinamento alla Juventus, ma anche per confermarsi nella zona Champions League costantemente occupata nelle ultime tre stagioni. La partenza di Pjanic è stata inevitabile, ma il tecnico di Certaldo non vuole derogare dall’ambizioso piano abbracciato l’inverno scorso nel momento del suo ritorno nella Capitale. Vedremo quali saranno le prime risposte che arriveranno dal campo di Pinzolo, con la squadra che dovrebbe ripartire dal 4-3-3 in questa prima uscita stagionale agli ordini di mister Spalletti. Quanto ai rinforzi auspicati, i primi due sono in arrivo per la difesa: il brasiliano Juan Jesus dall’Inter e lo spagnolo Nacho dal Real Madrid. 

Continua a piovere nella località trentina sede del ritiro estivo giallorosso. La squadra di Spalletti ha svolto la seduta di allenamento mattutina su un altro campo, per non rovinare quello centrale destinato all’amichevole delle ore 17:00 contro i dilettanti del Pinzolo. Ieri invece si è tenuta la conferenza stampa di Luciano Spalletti, che ha parlato dei nuovi acquisti a partire dal portiere brasiliano Alisson Becker: “Mi è sembrato un grande uomo, per fisicità e presenza e per quello che ho visto nelle partitelle ha grande personalità“. Un passaggio anche su Manuel Iturbe, non esattamente un nuovo acquisto ma tornato alla Roma con motivazioni rinnovate, dopo il prestito al Bournemouth: “E’ venuto a chiedere quale fosse il mio pensiero nei suoi confronti proprio oggi, dopo pranzo. Ho risposto che sono curioso di vedere le sue qualità, con i miei occhi. Ha forza, velocità, tiro, disponibilità; sono tutte qualità da 10. Quando si tiene docchio queste qualità si rischia di perdere di vista il pensiero, la scelta e sono curioso di vederle da parte sua. Ma sono disposto molto bene, perché le cose importanti ce lha. Quello che conterà sarà la solidità e la continuità. Ci vuole fermezza nelle valutazioni“. L’allenatore giallorosso ha speso parole d’interesse anche per gli altri volti nuovi: Leandro Paredes (‘ha un’ottima qualità di scelta‘), l’altro ex empolese Mario Rui (‘ha grande carattere, disponibilità al sacrificio‘), il terzino ex Lazio Moustapha Seck (‘E’ uno che rincorre, che si butta in scivolata, che ha voluto far parte della nostra squadra‘), Federico Ricci (‘Ci ha fatto una buonissima impressione‘) fino al brasiliano Gerson (‘Ha qualità, ha sicuramente delle doti, Non è facile riuscire a fargli trovare un ambiente che gli permetta di metterle subito a frutto essendo così giovane lontano dal suo paese‘). Dichiarazioni dal sito ufficiale www.asroma.com.

, in programma oggi pomeriggio mercoledì 13 luglio 2016 alle ore 17.00, sarà la prima amichevole che vedrà protagonisti i giallorossi durante il ritiro estivo nell’omonima località in provincia di Trento. La Roma di Luciano Spalletti affronterà dunque a Pinzolo una rappresentativa di giocatori trentini, un test contro dei dilettanti che possa sciogliere un po’ le gambe dopo i primi giorni di preparazione, ma che sarà seguito senz’altro con grande curiosità dai tanti tifosi che hanno seguito in ritiro, come ogni anno avviene, la formazione capitolina.

Una Roma che dopo due secondi e un terzo posto negli ultimi tre anni, in questa stagione andrà a caccia del definitivo salto di qualità, naturalmente senza dimenticare l’esigenza di migliorare la preparazione in questa torrida estate poiché a metà agosto i giallorossi saranno chiamati a scendere subito in campo per il preliminare di Champions League. Una situazione del tutto inedita per la Roma che negli ultimi quindici anni si è ritrovata spesso a partecipare alla massima competizione europea per club, ma partendo sempre dalla fase a gironi, senza mai la necessità della roulette russa del preliminare, nella quale i giallorossi sono incappati stavolta per un solo turno di ritardo rispetto al Napoli.

L’amichevole di oggi pomeriggio a Pinzolo sarà la prima interessante opportunità per vedere all’opera alcuni nuovi talenti che vestiranno la maglia giallorossa nella prossima stagione. Il mercato della Roma è iniziato un po’ sottotono, ma l’impressione è che le trattative principali debbano ancora decollare, anche se i colpi più importanti saranno presumibilmente subordinati all’ingresso in Champions League da ottenere tramite il preliminare. In porta terrà probabilmente banco il dualismo tra il polacco Szczesny e il brasiliano Alisson, che giocherà l’amichevole dopo essere arrivato in ritiro, mentre il polacco sta ancora sfruttando i giorni di vacanza post-Europeo. A rinforzare le corsie laterali di difesa è arrivato l’ex Empoli Mario Rui, mentre c’è curiosità anche attorno al giovane brasiliano Gerson, chiamato a muovere i primi passi sulle orme di Miralem Pjanic, col funambolo bosniaco passato alla Juventus. Non sarà probabilmente della partita Francesco Totti. Il numero dieci giallorosso a quarant’anni vivrà la sua ultima stagione da calciatore, ma ha iniziato il ritiro con un piccolo fastidio che lo ha costretto ad allenarsi in maniera differenziata rispetto ai compagni. Luciano Spalletti deciderà se impiegarlo almeno per qualche minuto o attendere precauzionalmente la seconda amichevole.

L’amichevole Roma-Pinzolo sarà trasmessa in diretta tv oggi pomeriggio, naturalmente a partire dalle ore 17.00, sul canale 213 della piattaforma satellitare, Roma Tv, visibile a tutti gli abbonati al pacchetto Sky Calcio. Questo significa che tutti i tifosi della Roma, ma più in generale gli appassionati di calcio che vogliono rivedere all’opera i giallorossi, potranno seguire il match anche se non potessero mettersi davanti a un televisore, a patto di essere abbonati Sky: appuntamento con la diretta streaming video di Roma-Pinzolo garantita tramite l’applicazione Sky Go. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori