GIACCHERINI AL NAPOLI / Calciomercato News, il retroscena coi granata (oggi, 13 luglio 2016)

- La Redazione

Emanuele Giaccherini al Napoil? Tutte le ultime notizie di calciomercato sul centrocampista del Sunderland:stasera l’incontro, Fiorentina ancora indietro (oggi, 13 luglio 2016).

rudy_giaccherini
Italia-Germania, la sfida si rinnova oggi (LaPresse)

Il nome di Emanuele Giaccherini campeggia su tutte le prime pagine dei giornali, che cofermano l’ultimo colpo di calciomercato del Napoli. Giaccherini, fino poco fa accostato al Torino ha invece concluso un accordo con il Napoli, che lo legherà alla maglia azzurra per almeno tre stagioni. Secondo quanto pubblicato dall’edizione odierna de La Stampa, Giaccherini,  che in questa stagione di calciomercato era a un passo dall’accordo con il torino, ma all’ultimo la trattativa era saltata, lasciando uno spiraglio per il Napoli, che ne ha subito approfittato per chiudere un accordo lampo. A far fallire l’accordo tra Giaccherini e il Torino sarebbe stato un gap tra domanda e offerta di appena 250 mila euro, sufficiente a quanto pare perchè il Napoli potesse inserirsi e soffiare il giocatore del Sunderland.

Emanuele Giaccherini giocherà nel Napoli di Maurizio Sarri nella prossima stagione, ma che ruolo occuperà in campo? Giaccherini il folletto della nazionale azzurra ha sicuramente le potenzialità per poter giocare in diversi ruoli nel 4-3-3 del tecnico campano. Può infatti essere impiegato da mezzala nel centrocampo a tre sia a destra che a sinistra. Inoltre potrebbe tornare anche a giocare nel ruolo in cui debuttò in Serie A a Cesena e cioè quello di ala pura. Staremo a vedere quali saranno le scelte del tecnico dei partenopei.- Sembra ormai fatta per il passaggio di Emanuele Giaccherini al Napoli, calciatore di grande qualità che all’Europeo ha dimostrato ancora una volta tutta la sua duttilità. Oggi potrebbe arrivare addirittura l’ufficialità come conferma l’uomo di mercato Alfredo Pedullà tramite il suo sito ufficiale. Questi infatti sottolinea che non sono arrivate delle indicazioni diverse rispetto a quanto era emerso nella notte. Gli azzurri hanno superato il Torino nella corsa al centrocampista del Sunderland, che quest’anno ha giocato al Bologna, e come detto l’agente del calciatore è già arrivato a Dimaro. Si aspetta quindi davvero solo la firma e la chiusura di un affare davvero importante per gli azzurri.

L’agente di Emanuele Giaccherini, Furio Valcareggi è stato appena visto a Dimaro sede del ritiro estivo del Napoli. Secondo quanto affermato da SportMediaset era già atteso per la serata di oggi un incontro tra l’entourage del giocatore e la dirigenza del Napoli allo scopo di concludere l’affare di calciomercato su Giaccherini. L’ipotesi messa sul tavolo azzurro per l’attaccante del Sunderland, appena rientrato dopo una stagione in prestito al Bologna è quella di un contratto triennale da 1.5 milione di euro a stagione, mentre al club inglese andrebbero 2 milioni per il cartellino di Giaccherini. Con questa fulminea mossa di calciomercato il Napoli ha potuto beffare diversi club interessati al giocatore della nazionale italia, tra cui il Torino, che fino a pochi giorni fa sembrava davvero vicino al giocatore.

Sembra aver detto si al Napoli: ad confermare questa voce di calciomercato è Ciro Venerato, intervenuto a Radio Crc, secondo cui l’accordo per l’attaccante del Southampton  è al 99.9% in maglia azzurra nella prossima stagione di Serie A. Le ultime indiscrezioni di calciomercato parlando infatti di un’incontro ufficiale tra Giuntoli e l’agente di Giaccherini Valcareggi in cui si discuterà di accordo triennale da 1.5 milioni di euro a stagione gche sembra sia già pronto per Emanuele Giaccherini, che verrà acquistato per 2 milioni di euro dal club inglese. Secondo Venerato l’acquisto di Giaccherini da parte del Napoli: “sarà un acquisto importante, è un giocatore pronto, ottimo per cercare di far bene in Champions, difendere il secondo posto, sa fare l’esterno, la mezzala, è a mio avviso preferibile a Candreva, non solo per i problemi economici, ma anche per un discorso di equilibri”.

Sono ore frenetiche per Emanuele Giaccherini: sembra ormai confermato anche dalla redazione di Sky Sport 24 l’inserimento del Napoli nelle trattative per avere il cartellino Giaccherini, che fino a pochi giorni fa sembrava a un passo dal Torino. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato sembra che la dirigenza del Napoli abbia già raggiunto un accordo di massima con il Sunderland a cui andrebbero circa due milioni di euro per il cartellino del giocatore, per il quale gli azzurri avrebbero già preparato un contratto triennale. L’incontro di questa sera tra l’entourage di Giaccherini e la dirigenza del Napoli potrebbe essere decisivo per mettere già nero su bianco i principali punti dell’accordo. in questo colpo lampo di calciomercato rimane quindi beffato il Torino e la Fiorentina, che, soprattutto il primo, avevano mostrato un concreto interesse per Giaccherini.

Sembra aver sciolto le sue riserve sul suo futuro: stasera alle ore 20 è stato infatti fisato un incontro tra il suo agente e la dirigenza del Napoli allo scopo di mettere nero su bianco e chiudere questa trattativa di calciomercato estivo. A dirlo è la redazione di Sportitalia, secondo cui Giaccherini, dopo la splendida prestazione con la maglia della nazionale a Euro 2016 avrebbe ormai deciso di vestire la maglia del Napoli nella prossima stagione di Serie A, dopo alcuni tentennamenti e un parziale avvicinamento al Torino. Sul giocatore si erano fatti avanti anche altri club tra i quali il primo il lista sembrava essere il Torino, sorpassato però in questi ultimi giorni dal Napoli, che sembra aver già trovato un accordo di massima con lentourage di Giaccherini. La trattativa di calciomercato per portare Giaccherini in azzurro dovrebbe dunque chiudersi in fretta e forse già nei prossimi giorni è atteso lannuncio ufficiale.

Per Emanuele Giaccherini il Torino dovrà fare i conti con un pericoloso concorrente in più. Infatti in questa trattativa di calciomercato si è inserito anche il Napoli, senza dimenticare che pure la Fiorentina è sulle tracce del giocatore reduce da un ottimo Europeo e che piace a tante squadre perché sa unire ottimamente qualità e quantità. Oggi infatti dovrebbe essere il giorno del chiarimento fra la dirigenza del Torino e l’entourage di Giaccherini, al quale i granata chiederanno cosa c’è di concreto nei contatti con il Napoli, che ovviamente sarebbe per il Torino un’avversaria molto pericolosa sia come disponibilità economica sia come prospettive sportive, dal momento che andando sotto il Vesuvio Giaccherini potrebbe giocare la Champions League. Un chiarimento si annuncia dunque come fondamentale per capire come potrà evolvere la situazione e se Giaccherini potrà davvero arrivare ad indossare la maglia del Torino, che dalla sua può vantare un interesse importante coltivato già da diverso tempo.

Il Torino è particolarmente attivo sul calciomercato: nel mirino non solo Adem Ljajic e Iago Falque, ma anche Emanuele Giaccherini. Lavora su diversi fronti il Torino, che ieri aveva in programma un vertice con l’entourage di Giaccherini per verificare la possibilità di chiudere l’operazione di calciomercato con il Sunderland. L’incontro, però, è slittato a causa di alcuni impegni del presidente granata Urbano Cairo. Il jolly di centrocampo, che è in ferie e rimarrà in vacanza fino al 27 luglio dopo l’impegno con l’Italia agli Europei 2016, ha un potere contrattuale notevole, visto che gli spettano 2 milioni di euro per l’ultimo anno di contratto con il Sunderland. Il Torino, però, lo sta seducendo con un contratto biennale più opzione per il terzo anno e con un ingaggio comprensivo di bonus particolarmente allettante. La società granata, però, deve fare attenzione alla Fiorentina, che resta all’erta: ogni giorno che passa, infatti, crescono le possibilità di un inserimento della dirigenza viola nella corsa al giocatore. La strada per la Fiorentina è però in salita, perché non può programmare ora l’operazione di calciomercato: prima deve sbloccare una cessione importante. Inoltre, il tentativo abbozzato recentemente non ha portato a sviluppi confortanti, perché le cifre in ballo sono alte. Quindi il futuro di Emanuele Giaccherini si è trasformato in una sorta di partita a scacchi più che in un’operazione di calciomercato. E il Sunderland aspetta un’offerta di calciomercato adeguata per cederlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori