Higuain alla Juventus?/ Calciomercato news, il fratello si rende irreperibile, aumenta il mistero… (live, oggi 15 luglio 2016)

- La Redazione

Higuain via dal Napoli? Calciomercato news, le ultime notizie su trattative e rumors lontano da Napoli. Trovato l’accordo tra Higuain e la Juventus sull’ingaggio, oggi 15 luglio 2016

higuain_argentina_bolivia
Gonzalo Higuain, attaccante dell'Argentina (LaPresse)

La trattativa tra il Napoli e la Juventus per Gonzalo Higuain è ancora avvolta da un velo di mistero. C’è chi parla già di accordo raggiunto tra il calciatore e la società bianconera per un quadriennale sulla base di 7.5 milioni di euro. Nelle ultime ore poi Radio Crc ha sottolineato come il fratello e agente del calciatore, Nicolas, avrebbe spento tutti i suoi cellulari, rendendosi irreperibile da parte dei giornalisti che ovviamente vogliono cercare di scoprire qualcosa di più. La situazione è piuttosto particolare, ma i bianconeri continuano a pressare per concludere l’affare che darebbe a Massimiliano Allegri di sicuro un attaccante di spessore internazionale.

All’improvviso è diventata caldissima la pista che porta al trasferimento di Gonzalo Higuain alla Juventus. Ne ha parlato anche l’ex Napoli Luis Vinicio a Il Mattino, commentando con parole molto dure. Ecco quanto sottolineato: “Sono deluso dalle scelte di Gonzalo Higuain. Ha tutto per diventare un idolo assoluto al Napoli. Se andasse alla Juventus sarebbe un traditore? Mi ha deluso molto. La città, i tifosi e i napoletani in generale hanno creduto molto in lui. Lo hanno reso un fuoriclasse e sembrava vivere in simbiosi con il Napoli. Mi fa arrabbiare la scarsa umanità. Dopo il campionato che ha fatto, dimostrando di essere un campione in tutti i sensi, i napoletani lo vedevano come l’uomo in grado di mantenere le promesse. Io ho scelto di rimanere a Napoli e non me ne sono pentito. Higuain non lo sa, ha scelto altri lidi, speriamo che possa aver fortuna. Dico che ci che ha avuto a Napoli non potrà averlo altrove e si pentirà di questa scelta“.

La possibile partenza in questa finestra di calciomercato di Gonzalo Higuain dal Napoli alla Juventus ha sconvolto non poco i tifosi azzurri e non solo. Il procuratore Carlo Pallavicino intervenuto ai microfoni di Radio Crc si è detto sconvolto per il possibile passaggio in questa finestra di calciomercato di Gonzalo Higuain alla Juventus, definendo l’accaduto con parole molto dure: “Questo trasferimento sarebbe la pietra tombale sul prossimo campionato italiano e sui successivi, tutti noi italiani abbiamo bisogno di squadre come il Napoli capace di tenere testa alla Juve, squadra che ogni anno diventa sempre più forte per la sua capacità di anticipare le concorrenti su giovani e grandi campioni. Purtroppo un grande giocatore quando non vince per diversi anni è normale che possa pensare di aver finito il proprio iter, una piccola speranza però ancora la mantengo, spero che Higuain faccia leva sul proprio orgoglio”.

Il caso di calciomercato Higuain-Juventus sembra assumere via via sempre contorni più chiari. Le ultime indiscrezioni di calciomercato hanno rivelato che il Pipita avrebbe dato l’assenso al suo passaggio entro questa finestra di calciomercato alla Juventus, ma la dirigenza del Napoli continua a negare tutto, facendo intendere che non ha alcuna intenzione di aprire tavoli di trattativa per Higuain con i bianconeri. Nando Orsi intervenuto a Radio Radio ha voluto condividere la propria analisi su questa vicenda che sta infiammando il calciomercato, ponendo l’accento sulla possibilità che il Napoli voglia alzare l’offerta per far rimanere in azzurro Higuain: “Non credo che sia una questione di soldi ma di obiettivi. I bianconeri vogliono vincere, hanno la squadra per farlo, mentre il Napoli ha comprato solo Tonelli e Giaccherini. Per questo l’argentino accetterebbe molto più volentieri il passaggio alla Juve. Si parla tanto di fatturati, ma il club torinese ha progettato e programmato, arrivando a potersi permettere grandi colpi”.

Il caso di calciomercato su Gonzalo Higuain, scoppiato qualche tempo fa sembrava essersi sgonfiato, fino alle ultime indiscrezioni di ieri sera, secondo cui la Juventus avrebbe già trovato un accordo per portare il Pipita via da Napoli e farli indossare la maglia bianconera nella prossima stagione di Campionato. Una notizia scioccante, che fa tremare i tifosi azzurri, timorosi che il proprio idolo possa davvero andare via in questa finestra di calciomercato per approdare proprio in casa Juventus, principale avversario del Napoli nella prossima stagione. Incassato l’ok di Higuain ora la Juventus dovrebbe intavolare la trattativa di calciomercato con il Napoli, cosa che potrebbe essere assai difficile. La società azzurra infatti non sembra affatto disponibile neanche ad aprire un dialogo e lo stesso patron del Napoli Aurelio De Laurentiis ha affermato che il caso Higuain-Juventus: “E’ solo una stupidaggine”. Secondo quanto riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport,il Napoli, attraverso le parole del suo presidente, il Napoli avrebbe quindi fatto sapere che non ha intenzione di cedere Higuain, ma la situazione si fa davvero difficile, soprattutto nel momento in cui il Pipita firmerà un contratto con la Juventus.

Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato Gonzalo Higuain avrebbe ormai decido di abbandonare il Napoli per la Juventus. Sembra infatti che la dirigenza bianconera avrebbe già incassato il si del Pipita, ma l’approdo dell’argentino alla Juventus potrebbe essere più difficile di quanto sembri. Questo matrimonio potrebbe non arrivare a conclusione, se Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli si mette in mezzo. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato pubblicate questa mattina da La Gazzetta dello Sport infatti il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis non avrebbe intenzione di cedere Gonzalo Higuain nemmeno per 100 milioni di euro. In ogni caso vista la decisione del Pipita è difficile che si possa lavorare per un rinnovo ed è quindi possibile che l’argentino comunque debba lasciare il club azzurro, forse proprio in questa finestra di calciomercato. La clausola rescissoria di 94 milioni di euro permane e non ha data di scadenza e l’argentino oltre alla Juventus avrebbe anche altre offerte consistenti.

Ha detto si alla Juventus: il passaggio del Pipita ai bianconeri sembra qualificarsi il colpaccio di calciomercato dell’estate 2016. A svelare i retroscena di questo caso di calciomercato estivo è l’editoriale di Enzo Bucchioni presso il portale specializzato tuttomercatoweb.com: secondo il giornalista la Juventus di Marotta avrebbe lavorato da tempo sottotraccia per portare a Torino Higuain, che già da tempo aveva espresso la volontà di lasciare la maglia azzurra in favore di un club che realizzasse maggiormente le proprie ambizioni. Dopo una lunga trattativa la dirigenza della Juventus, avrebbe incassato il si del Pipita, fondamentale in operazioni di calciomercato come queste: all’argentino, secondo le ultime indiscrezioni adrebbero 7.5 milioni di euro a stagione più bonus legati ai gol e ai trofei, che farebbero lievitare l’ingaggio fino a dieci milioni di euro per i prossimi quattro anni. L’accordo con Aurelio De Laurentiis nn dovrebbe essere difficile da trovare vista l’evidente volontà del giocatore, ma sappiamo che la dirigenza del Napoli sa essere imprevedibile e nel caso i bianconeri avrebbero comunque liquidità per pagare la clausola rescissoria da 94 milioni di euro. Molti i cartellini che nel caso la Juventus avrebbe in mano da usare come contropartita tecnica per ottenere il lasciapassare all’approdo di Gonzalo Higuain, tra cui Pereyra (la cui trattativa è già in corso da tempo), Rugani e Sturaro : giocatori che piacciono a Sarri ma è impossibile al momento sapere cosa De Laurentiis deciderà di fare.

Ormai sta prendendo sempre più forma la voce di calciomercato che associa Higuain alla Juventus. Il Napoli è spaventato. La minaccia della Juventus c’èMarotta potrebbe decidere di esercitare la clausola di 94 milioni anche nell’ultimo giorno di calciomercato non permettendo al Napoli di trovare un sostituto all’altezza di Higuain. Il Napoli non può correre un rischio del genere e dovrà sedersi al tavolo con la Juventus per trattare. Marotta ha trovato l’accordo economico sul contratto con i bianconeri: quasi 8 milioni all’anno per 4 anni. Higuin vuole che la situazione si chiarisca in breve tempo e ha minacciato di non presentarsi in ritiro col Napoli. Che Gonzalo Higuain sia a Napoli praticamente un idolo non ci vuole mica molto a capirlo: ma il calciomercato che lo vede via da Napoli e vicino ad Arsenal e soprattutto Juventus, non sta facendo certamente un servizio di operazione simpatia per il Pipita, pur amatissimo ancora dai suoi tifosi. Insomma, il prossimo anno il San Paolo crede ancora fermamente nellidea di vedere al centro dellattacco ancora Higuain: ma se andasse alla Juventus? Un mezzo disastro, come conferma uno che di Napoli sotto vari punti di vista ne sa eccome: in una intervista al Mattino, parla Luis Vinicio, brasiliano ex calciatore e allenatore dei napoletani, che ha scelto Partenope per vivere per il resto della sua vita. Amarezza, dispiacere e rilancio, è il senso delle sue parole esclusive ai colleghi napoletani: «Dopo il campionato che ha affrontato – dice Vinicio – è diventato un campione di grandi qualità in tutti i sensi e i napoletani sicuramente lo vedevano come l’uomo delle promesse. Mi ha deluso. Io ho scelto – aggiunge – di rimanere a Napoli e non me ne pento, mi sento bene in questa città. Higuain non lo sa, ha scelto altri lidi, speriamo possa aver fortuna ma da parte mia dico che quello che ciò che ha avuto a Napoli non potrà averlo altrove. Che sappia qualcosa che noi no sappiamo? Finora la trattativa tra Arsenal o Juventus ancora non sono decollate, ma Higuain ancora in vacanza sta valutando ogni opzione; è lultimo contratto improntate della sua carriera e vuole, giustamente, prendersi il tempo per prendere la migliore decisione per lui. Il Napoli attende ma i segnali di impazienza iniziano a farsi sentire 

La Juventus fa il serio per Gonzalo Higuain, e questa è la vera bomba di calciomercato della giornatadopo aver rinforzato la difesa con Mehdi Benatia la Juventus è alla ricerca di un calciatore che possa sostituire Alvaro Morata tornato al Real Madrid. Secondo l’indiscrezione di calciomercato riportata da SportMediaset ci sarebbe il sì da parte di Higuain alla Juventus che avrebbe offerto un quadriennale da 7.5 milioni di euro netti l’anno. La Juventus per ottenere Higuain sembra pronta a inserire qualche contropartita tecnica che interessa al Napoli da Simone Zaza a Stefano Sturaro passando ovviamente a Roberto Pereyra. Se Aurelio De Laurentiis dovesse puntare i piedi e dire di no alla Juventus per Higuain la Juventus potrebbe non farsi spaventare da questa situazione con la volontà di andare a pagare l’intera clausola rescissoria da 96 milioni di euro. Questo fa presupporre che la Juventus potrebbe fare anche un colpo di calciomercato in uscita con Paul Pogba su tutti magari pronto a lasciare Torino. Di certo la Juventus non scherza, vuole fare un calciomercato per vincere la Champions League. 

La Juventus pare davvero molto vicina alla punta del Napoli Gonzalo Higuain, lo riporta in tweet il direttore di TeleLombardia Fabio Ravezzani che sottolinea: “Ultim’ora – Higuain è vicinissimo alla Juventus, sessanta milioni più Roberto Pereyra. Il centravanti è d’accordo, il Napoli tratta“, clicca qui per il tweet. Dopo l’arrivo di Miralem Pjanic, Dani Alves e Mehdi Benatia i bianconeri compirebbero un altro passo decisivo verso l’obiettivo chiamato Champions League. Gonzalo Higuain al fianco di Paulo Dybala infatti potrebbe voler dire aver trovato quella coppia decisiva anche in Europa e brava anche a mettere sempre in rete ogni palla creata da una squadra a cui manca da tempo un vero finilizzatore. 

Ovviamente era solo un modo di direquello del direttore sportivo dell’Empoli Marcello Carli su Gonzalo Higuain, ma la sua frase sta facendo il giro del web scatenando l’ironia dei tifosi. Si parla del possibile addio del Pipita a Radio Kiss Kiss e il dirigente della squadtra toscana sottolinea: “Gonzalo Higuain è un calcaitore che ‘legherei’ al letto. Ha dei numeri devastanti e può fare un gioco fantastico. Se rimani sullo zero a zero lui può decidere la partita. E’ l’unico giocatore che il Napoli non deve assolutamente perdere. Gli altri li puoi cambiare, Higuain invece è difficilmente sostituibile“. Staremo a vedere se gli azzurri riusciranno a resistere alla corte di squadre come Arsenal e Juventus.

L’approdo di Gonzalo Higuain alla Juventus in questa finestra di calciomerato potrebbbe essere più difficile che quanto si veda sulla carta: la posizione del Pipita all’interno dal Napoli è più incerta che mai e non è chiara nemmano al volontà del giocatore, che sebbene ormai sia chiaro che non voglia rinnovare con il club azzurro, Higuaii non si è espresso ulteriormente. A coroborare l’ipotesi di calciomercato per cui Higuain potrebbe giungere alla Juventus è il corridorio preferenziale che al momento si è creato proprio tra la dirigenza bianconera e gli azzurri, che al momento stanno discutendo la cessione di Roberto Pereyra. Proprio partendo da questo punto, l’esperto di calciomercato Raffaele Auriemma, intervenuto ai microfoni di Radio Crc, ha voluto così esprimere il proprio parere: ” Se i bianconeri intendono fare pressione su Pereyra per arrivare ad Higuain, allora è bene che il Napoli faccia chiarezza distinguendo le due trattative perché di Pereyra ce ne sono tanti, mentre di Higuain ne esiste uno solo”.

Sky Sport 24 ha fatto il punto della situazione di calciomercato per quanto riguarda Gonzalo Higuain, obiettivo della Juventus ma non solo. Si riparla dell’Arsenal, che come abbiamo riportato sta pensando ad ipotesi alternative come Alexandre Lacazette del Lione. Secondo quanto riportato dagli esperti Sky Higuain rimane comunque l’opzione numero 1 per la squadra londinese, che settimana prossima riproverà l’assalto alla dirigenza del Napoli. Nei giorni scorsi i Gunners si sono fatti avanti proponendo al club di Aurelio De Laurentiis 60 milioni di euro, più il cartellino del centravanti francese Olivier Giroud (di un anno più grande rispetto a Higuain). Il Napoli valuta ma per il momento non barcolla, anche perché l’idea è quella di cedere solo di fronte al pagamento della clausola rescissoria del giocatore argentino, come sappiamo pari a 94 milioni di euro. Attenzione però all’Arsenal che sta cercando un centravanti da settimane: prima degli Europei i Gunners avevano bloccato Jamie Vardy che poi ha deciso di rinnovare con il Leicester, e di non trasferirsi all’Emirates Stadium. Da troppo tempo (2004) l’Arsenal non rimette le mani sulla Premier League e per questo Wenger cercherà di regalarsi uno degli attaccanti più forti del mondo. Higuain si può tranquillamente ascrivere a questa categoria e il Napoli lo ha valutato di conseguenza: restiamo quindi in attesa di una nuova offensiva di calciomercato da parte dei Gunners, che probabilmente alzeranno la controparte economica della loro proposta. Anche la Juventus è avvisata…

Di Gonzalo Higuain si sta parlando in ottica Juventus, ma ricordiamo che per il momento è stato l’Arsenal, secondo le recenti news di calciomercato, a muovere un primo passo concreto per acquistare l’attaccante del Napoli. I Gunners però non potranno aspettare troppo a lungo, perché la stagione in Inghilterra comincia prima (il 13 agosto è in programma la prima giornata di Premier League, in cui l’Arsenal affronterà subito un big match contro il Liverpool). Per questo Arsene Wenger ha pronto un piano B: come riporta il Daily Express, l’allenatore francese dell’Arsenal è pronto ad investire 50 milioni di euro per portare all’Emirates Stadium Alexandre Lacazette. Il venticinquenne attaccante del Lione è reduce da tre stagioni molto positive con l’Olympique, in cui ha totalizzato ben 76 gol tra Ligue 1 e coppe. Numeri che non gli sono valsi la chiamata di Didier Deschamps per gli ultimi Europei: il ct transalpino ha preferito puntare su altri giocatori, la stima di Wenger per Lacazette è comunque rimasta intatta e se il Napoli dovesse far muro per Gonzalo Higuain, l’Arsenal potrebbe virare con decisione sul francese che verrebbe a costare meno a livello di cartellino. 

Il futuro di Gonzalo Higuain preoccupa i tifosi del Napoli, che temono di veder partire il loro numero 9 in direzione ostinata e contraria, per citare Fabrizio De André. Quella della Juventus, che sta apparecchiando la tavola per il colpo top del suo calciomercato estivo: i bianconeri hanno bisogno di un altro attaccante e pensano a Gonzalo Higuain, che secondo i piani prestabiliti raggiungerà il ritiro del Napoli a Dimaro nel prossimo week-end, dopo le vacanze in Spagna. La società partenopea dal canto suo si prepara a fare muro: al momento l’offerta sul tavolo di De Laurentiis è quella dell’Arsenal, che ha proposto 60 milioni di euro più Olivier Giroud. Il presidente punta a convincere Higuain a rinnovare il contratto con il Napoli, alzando l’attuale stipendio che corrisponde a 5 milioni e mezzo a stagione. La Juventus dal canto suo vorrebbe spendere meno rispetto ai 94 milioni della clausola rescissoria, si è già parlato ad esempio del possibile inserimento di Roberto Pereyra nell’operazione di calciomercato con il Napoli.

Può stravolgere i piani di calciomercato del Napoli: l’attaccante argentino è finito nel mirino dell’Arsenal, che sogna un colpo sensazionale per dare un segnale alle rivali per la corsa al titolo in Premier League, ma è un obiettivo di calciomercato anche della Juventus, che nella prossima stagione vuole dare l’assalto alla Champions League. Chi la spunterà? Al momento c’è la proposta dell’Arsenal, che ha offerto 60 milioni di euro più il cartellino di Olivier Giroud, mentre la Juventus non si è ancora mossa concretamente. Potrebbe farlo presto però, visto che, come riportato da calciomercato.com, Exor avrebbe dato il via libera all’assalto. E’ previsto dunque un extrabudget per fare un tentativo con il Napoli, che dal canto suo proverà a convincere Higuain a restare con una proposta di rinnovo di 7,5 milioni di euro, molto vicina agli 8 milioni preventivati dall’Arsenal per l’ingaggio del Pipita. Di sicuro non andrà in Cina: ha rifiutato, infatti, gli 800 mila euro a settimana (poco più di 38 milioni di euro all’anno!) offerti dall’Hebei. Oltre alla Juventus su Gonzalo Higuain c’è il forte interessamento da parte dell’Arsenal di Arsene Wenger che ha fatto una offerta di calcioemrcato importante, che prevedeva una cifra economica importante più il cartellino di Olivier Giroud. Ne ha parlato ai microfoni Gonfialarete.com il capo degli osservatori dell’Arsenal Neil Banfield: “Non posso dire se l’offerta di calciomercato di cui si parla è vera come non posso dire che sia falsa. Semplicemente perchè di queste cose non ne so niente. Sono un talent scout e il mio lavoro è un altro. Certo Higuain piace al nostro club fin da quando era al Real Madrid e Wenger avrebbe voluto portarlo qui da molto tempo“.  

il nuovo sogno di calciomercato della Juventus. Missione impossibile? No, ma sicuramente molto complicata. Intanto la società bianconera avrebbe avuto il via libera dalla Exor a procedere ad aprire la trattativa con il Napoli. Stando a quanto riportato da calciomercato.com, la società d’investimento che detiene il 63,77% delle azioni della Juventus, è disposta a fornire un sostanzioso extrabudget per permettere alla dirigenza di andare all’assalto del Napoli per Higuain. Un’offerta, dunque, ora può partire. La Juventus non intende spendere cifre folli sul calciomercato per portare il Pipita a Torino, ma intende presentare una proposta importante al Napoli. E una partenza eccellente non è indispensabile: oltre ai 30 milioni di euro per il ritorno di Alvaro Morata al Real Madrid, la Juventus potrà contare sul tesoretto per le cessioni di Simone Zaza e Roberto Pereyra, entrambi in uscita, e, appunto, su questo extrabudget messo a disposizione dalla Exor per provare a realizzare il sogno Higuain. Il Napoli è avvisato.

Per il momento l’ipotesi di calciomercato che Gonzalo Higuain lasci il Napoli rimane in attesa di ulteriori aggiornamenti, mentre le squadre interessate studiano la migliore offerta oppure aspettano una risposta dai partenopei (come nel caso dell’Arsenal che ha proposto per El Pipita 60 milioni di euro più Olivier Giroud). Secondo le news di calciomercato riportate dalla sezione sport de ilmattino.it, Higuain si è riunito con il suo entourage al termine  delle sue vacanze in Spagna. Con il padre Jorge e il fratello Nicolas, Gonzalo ha fatto il punto della situazione valutando anche le migliori possibilità per il suo futuro. Sembra che l’intenzione dell’attaccante argentino sia quella comunicata dal fratello nei giorni scorsi: non rinnovare il contratto in scadenza con il Napoli nel 2018; questo potrebbe facilitarne la cessione nell’attuale finestra di calciomercato, le pretendenti -Arsenal ed Atletico Madrid in testa, ma senza sottovalutare la Juventus- lo sanno bene ed attendono segnali di speranza. In ogni caso, a prescindere dalle ipotesi e chiacchiere di calciomercato, la certezza è che Higuain raggiungerà il ritiro del Napoli a Dimaro (Trento) nel prossimo fine settimana. O almeno così dovrebbe andare. 

Per i tifosi partenopei, se c’è una possibilità peggiore di Gonzalo Higuain via dal Napoli è quella che vedrebbe El Pipita vestire la maglia della Juventus, già in questa sessione di calciomercato. Difficile ma non impossibile, come abbiamo già detto: secondo le news di calciomercato riferite da Tuttosport, la Juventus non ha ancora rinunciato all’idea di strappare la gemma Higuain dal forziere del Napoli. I bianconeri possono includere nell’offerta anche Roberto Pereyra, centrocampista argentino che il Napoli sta già trattando e che potrebbe rimpinguare la proposta economica per arrivare a Gonzalo Higuain. Si parla di 60 milioni di euro più il cartellino del ‘Tucumano’: un pacchetto del genere potrebbe anche allettare il Napoli che però non ha nessuna intenzione di rinforzare la più temibile avversaria per lo scudetto. Ne ha dato prova il precedente dell’estate scorsa, quando per ammissione dei rispettivi dirigenti la Juventus tentò più volte di allacciare un discorsi di calciomercato con il Napoli per Marek Hamsik, ritenuto intoccabile dai partenopei. Per Higuain vale lo stesso discorso: la Juventus spera che il centravanti dell’Argentina possa venirle incontro, tramite segnali di malcontento che per il momento non sono arrivati, se non dalla bocca del fratello-procuratore che nei giorni scorso ha alzato la voce. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori