PROBABILI FORMAZIONI/ Roma-Terek Grozny (amichevole): ultime notizie live, Totti dall’inizio? (oggi domenica 17 luglio 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Roma-Terek Grozny (amichevole): ultime notizie live. Il test precampionato è in programma domenica 17 luglio 2016 e chiude il ritiro di Pinzolo della squadra giallorossa

roma_ritiro_corsa
(LaPresse)
Pubblicità

Roma-Terek Grozny: la seconda amichevole per la formazione giallorossa giunta ornai quasi al termine di questo ritiro di Pinzolo 2016. Rispetto a quanto annunciato precedentemente a proprosito delle probabili formazioni di questo match, dobbia segnalare l’assenza di fue giocatori della Roma, dati all’inizio per titolari. Secondo quanto riportato oggi dalla Gazzetta dello Sport infatti all’amichevole Roma-Terek Grozny non saranno presenti Gerson, Alisson e Vainqueur, che hanno lasciato anticipata,ente il ritiro giallorosso per motivi personali. Date queste assenza sarà dunque possibile vedere, per la formazione della Roma Lobont tra i pali, fresco fresco di rinnovo al posto di Alisson mentre a cerntrocampo verrà dato maggiore spazio a Christian D’Urso, in rosa anche nella scorsa amichevole fatta contro il Pinzolo. Sarò inoltre possibile assistere al ritorno in campo di Francesco Totti, assente nella scorsa amichevole della Roma per alcuni fastidi fisici. 

La seconda amichevole del precampionato giallorosso chiude il ritiro di Pinzolo 2016. Domenica 17 luglio la Roma torna in campo per affrontare i russi del Terek Grozny, squadra che milita nel massimo campionato nazionale (la Prem’er Liga) e che nell’ultima stagione si è classificata al settimo posto, mancando di 6 lunghezze l’accesso alla zona coppe. Di seguito le probabili formazioni dell’amichevole di Pinzolo tra Roma e Terek Grozny.

Pubblicità

Francesco Totti è tornato a lavorare in gruppo dopo il lieve problema fisico accusato nei giorni scorsi. Luciano Spalletti dovrebbe proporre un undici titolare simile a quello che ha cominciato la prima amichevole del precampionato, vinta di goleada contro la formazione locale del Pinzolo (16-0). In attacco quindi probabile conferma per Edin Dzeko, a segno quattro volte mercoledì, con Salah e Perotti ai fianchi; Totti invece potrebbe disputare una fetta della ripresa. A centrocampo Strootman, che deve riprendere confidenza coi novanta minuti, poi uno tra Christian D’Urso e il brasiliano Gerson, quest’ultimo atteso con grande curiosità da pubblico e critica. In cabina di regia Leandro Paredes, altro giocatore che Spalletti valuterà con estrema attenzione.

In difesa la coppia greca formata dal terzino Torosodis e dal centrale Manolas; a sinistra il portoghese Mario Rui mentre l’altro centrale dovrebbe essere il brasiliano Juan Jesus, appena arrivato dall’Inter e non bisognoso di particolare rodaggio fisico aggiuntivo, dopo aver lavorato con i nerazzurri fino a pochi giorni fa (ha disputato anche un’amichevole). Tra i pali il suo connazionale Alisson, che cercherà di convincere Spalletti nell’attesa che la società rinnovi il prestito di Szczesny. L’opzione B è che il mister rimescoli le carte rispetto alla prima amichevole, lanciando nella formazione titolare giocatori come Emerson Palmieri o Federico Ricci.

Pubblicità

Roma (4-3-3): Lobont; Torosodis, Manolas, Juan Jesus, Mario Rui; D’Urso, L.Paredes, Strootman; Salah, Totti, Perotti

In panchina: Lobont; Marchizza, De Santis, Gyomber, Emerson, P., Seck, Vainqueur, Di Livio, Gerson, Iturbe, F.Ricci, Totti, Ponce

Allenatore: Luciano Spalletti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori