Candreva all’Inter?/ Calciomercato Lazio News, l’agente: “Sogna il Chelsea!” (Ultime Notizie, oggi 18 luglio 2016)

- La Redazione

Antonio Candreva all’Inter? Calciomercato news: neroazzurri in vantaggio? Tutte le ultime notizie sull’esterno, che piace a Milan, Napoli e Chelsea. Gli aggiornamenti in diretta.

candreva_nazionale_coverciano
Antonio Candreva in Nazionale (Foto: LaPresse)

Dopo tanti rumors di calciomercato su Antonio Candreva, in chiave Inter poi associato al Napoli, al Milan e a tante formazioni estere. Una cosa è stata certificata: Candreva è sul mercato e si prende con 25 milioni. Lo sa bene il Napoli che ne aveva offerti 23 più 2 di bonus prima di ricevere il due di picche da Candreva per i diritti di immagine. L’Inter invece ha raggiunto da un mese l’accordo con candreva ma non quello con la Lazio a cui ha offerto solo 20 milioni, 18 più 2 di bonus per la precisione. Ecco allora che stasera ci ha pensato l’agente di Candreva, Federico Pastorello, a fare il punto della situazione di calciomercato che riguarda il suo assistito aggiungendo un particolare non secondario: a suo dire Candreva vedrebbe di buon occhio per motivi professionali e perosnali un’esperienza calcistica fuori dall’Italia, possibilmente in Premier League, che ad oggi è considerato da tutti il campionato più competitivo in assoluto. C’è di più, Pastorello fa anche una scommessa sulla possibile destinazione in Premier: “Candreva vuole il Chesea!”. L’acquisto di Antonio Candreva da parte dell’Inter è molto più che una mossa di calciomercato: è anche un modo per convincere Roberto Mancini a restare sulla panchina del club nerazzurro. Il malumore del tecnico jesino è evidente, quindi l’Inter sta pensando di assecondare una delle sue richieste per raggiungere un compromesso. Il Suning Commerce Group dopo l’acquisto della maggioranza dell’Inter ha lanciato un progetto di rilancio della squadra che passa anche dal rinnovamento e ringiovanimento della rosa, ma un’eccezione potrebbe essere fatta per il 29enne Candreva, con il quale tra l’altro c’è già l’accordo. Va sbloccata, dunque, la trattativa con la Lazio, che continua a reclamare 25 milioni di euro per la cessione dell’esterno. Niente da fare, invece, per il Napoli, che al contrario aveva trovato l’accordo con la Lazio, ma non è riuscito a trovare l’intesa con l’entourage di Candreva.

L’Inter torna in vantaggio per Antonio Candreva: la pista che porta al Napoli si sta, infatti, raffreddando, dunque per l’esterno della Lazio è tornata d’attualità la trattativa con il club nerazzurro. L’Inter non ha mai perso di vista Candreva, che non ha raggiunto l’accordo economico con la società partenopea. C’è l’intesa con il club meneghino, ma l’Inter per portare a termine l’operazione deve avvicinarsi alla Lazio. La valutazione del patron biancoceleste Claudio Lotito resta di 25 milioni di euro, mentre l’Inter si è fermata a 18 milioni di euro più 2 di bonus. In Lega di Serie A, a margine dell’assemblea, potrebbe andare in scena l’ennesimo colloquio tra l’Inter e la Lazio. Oggi, infatti, potrebbe esserci un incontro per valutare se ci sono i margini per ridurre la distanza e portare a termine l’operazione accontentando tutte le parti in causa. L’Inter, infatti, rappresenta la prima scelta per Candreva, per il quale però c’è anche il Chelsea.

Giocherà con la maglia del Napoli o dell’Inter nella prossima stagione? L’agente intanto apre alla possibilità di un addio alla Lazio per giocare all’estero, ma non è da escludere nessuna ipotesi in questa finestra di calciomercato. Anche quella della permanenza alla Lazio dell’esterno. Le quotazioni in tal senso sono molto basse, ma Stefan Radu da Auronzo di Cadore ha parlato della possibilità di lasciare la fascia di capitano proprio a Candreva: «Sarei contento di restituire la fascia di capitano a Biglia o a Candreva, ha dichiarato ai microfoni di Premium Sport il difensore biancoceleste. E poi smentisce le voci riguardanti eventuali problemi nel gruppo: «Da quello che ho capito i nuovi arriveranno, nel frattempo dobbiamo pensare a sudare noi che siamo qui. Lo spogliatoio è unito, non cè nessuno che comanda, non ci sono clan e le decisioni le prendiamo insieme. L’intrigo di calciomercato si infittisce.

Potrebbe avvicinarsi all’Inter: il caso tra i più caldi del calciomercato estivo torna ad essere vicino ai nerazzurri, che da diversi giorni starebbero lavorando per aprire un tavolo di trattativa col club laziale. A facilitare questa pista sul futuro di Antonio Candreva sarebbero le ultime indiscrezioni di calciomercato pubblicate nell’edizione di oggi de La Stampa, secondo cui il giocatore della Lazio non rientrerebbe più nei piano del Napoli. Per il quotidiano torinese infatti Candreva chiederebbe un’ingaggio di almeno 3 milioni di euro a stagione, cifra che non rientra per il momento nei piani di Aurelio De Laurentiis. Si rinvigorisce così la strada che porterebbe l’attaccante biancoceleste all’Inter, che rimane in attesa di segnali da parte del giocatore e della Lazio: la trattativa però potrebbe protrarsi a lungo, poichè rimangono tanti i punti di discussione per procedere alla chiusura dell’accordo, non ultimo i diritti di immagine del giocatore.

sicuramente uno dei casi più caldi di questo calciomercato estivo: Inter, Napoli e Chelsea sono al momento i club in prima fila per trattare con la Lazio per il cartellino del gicoatore. Il suo procuratore Federico Pastorello è a proposito intervenuto a TeleRadioStereo, proprio per parlare del futuro del proprio assistito: “Antonio ha conquistato tutti, ma ora ha capito che è arrivato il momento di affrontare nuove sfide. Se si dovesse certificare l’addio sarà con il sorriso sulle labbra. Dove andrà? Non amo fare trattative fuori dalle sedi deputate, nomi di club vengono fatti, Antonio per un’esperienza di vita oltre che professionale prenderebbe in esame ovviamente anche l’estero. Premier League? Oggi è il campionato top, in Inghilterra oramai vogliono andare tutti i grandi campioni”. Con queste aprole sebra che si possano aprire per Antonio Candreva le porte del campionato inglese magari proprio grazie al tramite del Chelsea di conte. In ogni caso oggi il Napoli e l’Inter avranno l’occasione di trovare un abboccamento con la dirigenza della Lazio, grazie il primo incontro ufficiale alla Lega calcio per la prossima stagione di Serie A.

La strada che porterebbe Antonio Candreva verso l’Inter in questa finestra di calciomercato potrebbe essere ostacolata dal rinnovato interesse del Napoli , intenzionato,s econdo le ultime indiscrezioni pubblicate da Il Mattino, a chiudere la trattativa intrapresa già da settimane. Formalmente il Napoli non avrebbe mai rinunciato al giocatore biancoceleste e neppure avrebbe chiuso i rapporti con la Lazio: fallito il progetto Pereyra il patron Aurelio De Laurentiis potrebbe quindi riportare in auge questa pista di calciomercato. Nelle settimane precdenti infatti il Napoli aveva già trovato l’accordo di massima con la Lazio, ma era mancato all’ultimo l’ok di Candreva, ma ora l’attaccante potrebbe ritornare ad essere il rprimo obbiettivo del calciomercato in entrata ne club campano. Candreva però nel frattempo avrebbe trovato diversi club inetressati tra cui l’Inter, che sembra aver già incassato l’approvazione del giocatore laziale.

Il futuro di Antonio Candreva è ancora molto complicato da decifrare, il calciatore della Lazio infatti appare ancora diviso tra la possibilità di vestire la maglia del Napoli e quella di giocare con l‘Inter nella prossima stagione. Ne ha parlato il giornalista de La Gazzetta dello Sport Gaetano Imparato ai microfoni di Radio Punto Zero: “Se il Napoli investirà bene i soldi entrati dall’eventuale cessione di Gonzalo Higuain potrebbe uscirne anche rinforzato. Candreva potrebbe essere uno degli acquisti importanti, senza alcun dubbio. Il Napoli sta facendo operazioni di calciomercato per rinforzare le seconde linee che erano il tallone d’Achille della scorsa stagione”. Staremo a vedere se oltre a queste si lavorerà per prendere quello che non può che essere considerato un vero titolare come il centrocampista Antonio Candreva. 

E’ ferma da giorni la trattativa tra il Napoli Antonio Candreva, quindi l’Inter ne ha approfittato per inserirsi. I tifosi della squadra di Maurizio Sarri, però, spingono per l’arrivo dell’esterno della Lazio, per il quale c’è l’intesa sulla base di un’offerta di 25 milioni di euro. E, infatti, i sostenitori del Napoli sono andati in pressing sull’agente di Federico Pastorello: «Quindi non ce lo vuoi proprio portare Candreva a Napoli, ha scritto il tifoso sull’account Instagram del procuratore di Candreva. La risposta di Federico Pastorello non si è fatta attendere a lungo: «Non dipende da me! Se non ci propongono un contratto all’altezza del suo valore, cosa posso farci io, ha replicato l’agente di Candreva. La situazione è, dunque, chiara: c’è l’accordo con la Lazio, ma non con il giocatore, che si aspetta un ingaggio da 3 milioni di euro a stagione, quanto prospettatogli tra l’altro dall’Inter.

C’è ormai da un mese l’intesa tra l’Inter e Antonio Candreva ma la trattativa di calciomercato tra i nerazzurri e la Lazio non decolla. L’Inter è comunque tranquilla del fatto che Candreva ha deciso di non considerare altre offerte e di dare tempo alla società nerazzurra di chiudere alcune cessioni. mancini è stato molto chiaro, considera Candreva una prioprità e ha chiesto ai nuovi proprietari di fare uno sforzo economico. Ed ecco che nel giro degli ultimi due giorni è partita una nuova mossa di calciomercato dell’Inter: Suning ha messo in vednita Brozovic. Partita l’asta con prezzo di partenza a 25 milioni. Si punta a chiudere a 30 milioni. Una volta ceduto Brozovic ripartirà l’assalto a Candreva con una nuova offerta alla Lazio di Lotito: 22 milioni più due di bonus che andrebbe a pareggiare l’offerta del Napoli. L’unica vera variante ai piani di calciomercato dell’Inter sarebbe l’inserimento del Chelsea di Conte che durante gli ultimi europei ha imparato ad apprezzare il giocatore della Lazio. 

L’Inter deve fare in fretta con la Lazio per acquistare Antonio Candreva, perché altrimenti rischia di aprirsi un derby di calciomercato con il Milan. La società rossonera sta, infatti, pensando di andare al contrattacco: stando a quanto riportato da Il Messaggero, il Milan potrebbe offrire 25 milioni di euro, accontentando così le richieste del presidente Claudio Lotito. Il problema dell’amministratore delegato Adriano Galliani è la mancata cessione di Carlos Bacca al West Ham, che sta tra l’altro bloccando la cessione di Enner Valencia proprio alla Lazio. Una svolta da parte della Fininvest nella trattativa per la cessione della maggioranza del club rossonero ai cinesi potrebbe risolvere i problemi di calciomercato del Milan, ma è più probabile che sia la partenza di Bacca, ambito da Atletico Madrid, Siviglia e Napoli, a favorire l’assalto a Candreva. Situazione in divenire e dai possibili colpi di scena.

Resta sulla lista dei partenti della Lazio in questa finestra di calciomercato, ma c’è qualche buona notizia per l’Inter, il club maggiormente interessato all’acquisto dell’esterno. L’attesa per la cessione di Candreva non sta giovando alla Lazio, che non può sbloccare così la trattativa per Florian Thauvin. L’esterno del Newcastle era un obiettivo di Marcelo Bielsa ma è ancora seguito dalla Lazio, che sarebbe ancora in contatto con l’entourage del calciatore classe ’93. Proseguono i colloqui tra le parti, ma è proprio Candreva a bloccare la trattativa: senza la sua partenza, infatti, la Lazio non ha le risorse necessarie per acquistarlo. La Lazio, dunque, dovrà rivedere la propria richiesta di 25 milioni di euro o aspettare un’eventuale rilancio dell’Inter, che resta ancora in corsa per Candreva. Le tessere del puzzle di calciomercato dovranno, dunque, incastrarsi, altrimenti i piani di Lazio e Inter rischiano di complicarsi.

Vuole l’Inter e il club nerazzurro è tornato a corteggiato. Il matrimonio s’ha da fare? Molto di questa pista di calciomercato dipende dalla Lazio, perché il rapporto con la società biancoceleste non si è cementato come con l’esterno che tanto piace a Roberto Mancini. La valutazione è sempre la stessa: 25 milioni di euro. L’Inter, invece, ne ha offerti 18 con 2 milioni di bonus e aprendo ad un eventuale rilancio per un altro milione. La trattativa, dunque, si è fermata e si sono inseriti altri club, come Chelsea e Napoli. L’affondo del club partenopeo, però, è più profondo e deciso e ora Candreva, secondo La Gazzetta Sportiva, è indeciso: nell’Inter sarebbe titolare, nel Napoli dovrebbe confrontarsi con Lorenzo Insigne, Josè Maria Callejon, Dries Mertens e Marek Hamsik. La pazienza, dunque, ha fatto bene all’Inter, che è tornata alla carica nel momento giusto: Candreva preso dovrà aggregarsi al raduno della Lazio se non vorrà andare allo scontro con il presidente Claudio Lotito, quindi potrebbe esserci una svolta a breve.

Ha un sogno: andare all’Inter. E’ questa la sua meta preferita per questa estate di calciomercato. Lotito lo sa bene ma non vuol mollare sul prezzo del cartellino. Ed ecco che aveva venduto Candreva al Napoli ma lui, il giocatore, non ha trovato l’accordo sull’ingaggio. Ed è tornato sul calciomercato. Inter a parte che rimane alla finestra, ferma sull’offerta di 18 milioni più bonus, Candreva potrebbe essere il “Mister X” che il Milan sta pensando di regalare a Vincenzo Montella. Molte le difficoltà sul fronte calciomercato per la società rossonera, ma non mancano sicuramente le idee all’amministratore delegato Adriano Galliani, che vuole aumentare il tasso tecnico della rosa. Candreva, che ha confermato – seppur per poco – agli Europei 2016 le qualità mostrate con la maglia della Lazio, rappresenta, dunque, un’ipotesi intrigante per il Milan, che nelle ultime ore si è inserito nella corsa per l’esterno. Non sarà facile, però, spuntarla, perché Candreva è ancora un obiettivo dell’Inter, meta preferita del giocatore, e del Napoli, che è in vantaggio per via dell’accordo raggiunto con la Lazio sulla base di 24 milioni di euro. Da non trascurare poi la pista che porta a Londra e più precisamente al Chelsea, che ha in panchina tal Antonio Conte. L’ex commissario tecnico dell’Italia stima particolarmente Candreva, dunque potrebbe chiedere ai Blues di portarlo in Inghilterra alla sua corte. La situazione è in divenire, ma il Milan è pronto a dire la sua sul calciomercato, soprattutto se si sbloccasse la cessione di Carlos Bacca, che dopo il no al West Ham è finito nel mirino del Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori