Diretta/ Genoa-Sudtirol (risultato finale 3-0), info streaming video e tv: Gakpé chiude il tris (amichevole, oggi 20 luglio 2016)

- La Redazione

Diretta Genoa-Suditrol: info streaming video e tv, risultato live dell’amichevole in programma oggi 20 luglio 2016 alle ore 17 a Neustift in Austria. 

juric_genoa_palloni
Ivan Juric (Foto: LaPresse)

Risultato finale 3-0. Nel secondo tempo, condizionato anche dal caldo, il Grifo ha chiuso definitivamente il conto realizzando il gol del 3-0 al 58′ minuto. Merito di Serge Gakpé ma anche di Lucas Ocampos: quest’ultimo ha scodellato un bell’assist accentrandosi da sinistra, per l’attaccante togolese che non si è fatto pregare e ha superato il portiere avversario Coser con un tocco sotto. I due si erano già affrontati cinque minuti prima, ma a vincere il round era stato l’estremo difensore del Sudtirol, bravo a respingere la conclusione ravvicinata di Gakpé smarcato da Pavoletti. Nella ripresa sono entrati in campo per il Genoa i vari Cissokho, Renzetti, Tachtsidis, Rincon, Capel e Pandev, poi anche il portiere ceco Zima e il centrocampista diciottenne Zanimacchia. La prossima amichevole del Grifo è in programma sabato (23 luglio), sempre a Neustift e contro l’Ufa.

Di seguito la formazione titolare schierata da Ivan Juric per l’amichevole odierna. Modulo 3-4-3: Lamanna; Izzo, Burdisso, Gentiletti; Fiamozzi, Cofie, Veloso, Laxalt; Gakpé, Pavoletti, Ocampos. All’8′ minuto di gioco il Genoa si porta in vantaggio con una pregevole azione corale: un doppio scambio in area tra Opcampos, Laxalt e Leonardo Pavoletti porta alla conclusione il centravanti livornese, che non si fa pregare e da posizione favorevole gonfia la rete. Al 39′ il raddoppio rossoblù: cross di Miguel Veloso, schierato ancora titolare a centrocampo, e sul primo palo arriva il colpo di testa vincente dell’argentino Lucas Ocampos, uno dei giocatori più attesi di questo nuovo Genoa. Alla fine del primo tempo il risultato dell’amichevole Genoa-Sudtirol è quindi di 2-0.

Lamichevole di questo pomeriggio in programma alle ore 17 tra Genoa e Sudtirol sarà anche loccasione per i rossoblu di incontrare una bestia nera del loro passato, che tanto ha fatto soffrire i tifosi dei grifoni nella stagione 2005/2006 passata in serie c, dopo la decisione del Tribunale Sportivo. Sarà infatti presente, in qualità di vice allenatore del Sudtirol, lavversaria dellamichevole di oggi, Massimiliano Guidetti: seconda punta dello Spezia dal 2005 al 2008, Guidetti ha firmato con diversi gol alcune tra le sconfitte più bruciati per il Genoa, rimaste ancora indelebili nelle memorie dei tifosi del grifone. Memorabile per molti versi fu la vittoria degli aquilotti a Marassi del 18 novembre 2006, dove il vice allenatore del Sudtirol segno una importante doppietta che fa ancora male ai rossoblu. Massimiliano Guidetti ha abbandonato lattività professionistica solo pochi mesi fa, andando poi a fare il vice di Viali al Sudtirol, che oggi il Genoa dovrà affrontare in amichevole. 

Questa la seconda amichevole per la formazione rossoblu di Juric in programma oggi 20 luglio a partire dalle ore 17 a Neustift, sede del ritiro del Genoa. Il Genoa si presenta oggi al campo austriaco forte della precedente vittoria nellamichevole contro i dilettanti della Stubaital: il risultato del match infatti è stato ampiamente a favore del Grifone che ha trionfato per 18 a 1. L’amichevole di oggi Genoa-Sudtirol darà sicuramente al possibilità a tutti i tifosi rossoblu di osservare una nuova squadra che si presenta ai nastri di partenza di questa nuova stagione con un nuovo allenatore ma con lo stesso impianto di gioco del predecessore, Gasperini, che ha scelto di allenare a Bergamo la squadra dell’Atalanta. 

Nella passata edizione del campionato di Serie A il Genoa è riuscito a raggiungere una salvezza tranquilla, nonostante una prima parte di campionato non proprio fortunata. Con Juric il presidente del club ligure Preziosi spera di dar inizio ad una nuova stagione ricca di successi, come fu quella del primo Gasperini.il tecnico croato del Genoa è reduce da un’esperienza nel campionato cadetto incredibile, con la storica promozione del Crotone in Serie A alle spalle della corazzata Cagliari, dopo un intero campionato disputato ad altissimo livello. Nellamichevole di oggi contro il Sud Tirol la squadra del Genoa dovrebbe scendere in campo con il modulo tanto caro a Gasperini e Juric, vale a dire il 3-4-3, con il porta l’estremo azzurro Perin e la difesa a tre con Izzo, Burdisso e Marchese.

A centrocampo spazio al quartetto formato da Rincon e Rigoni più gli esterni Renzetti e Rosi mentre in attacco vedremo probabilmente il bomber Pavoletti affiancato dal neo acquisto Ocampos e Capel. La difesa del Genoa quest’anno sarà priva di Ansaldi, trasferitosi a giugno all’Inter. Anche in attacco potrebbe ancora cambiare, visto che non è certa la permanenza di Pavoletti, accostato nelle ultime settimane al Milan, anche se la trattativa con il club rossonero si è un po’ raffreddata dopo l’acquisto di Lapadula dal Pescara: tale operazione infatti ha fatto arrabbiare e non poco il presidente del Genoa Enrico Preziosi, il quale pensava di aver preso già il giocatore soffiandolo al Napoli, senza aspettarsi l’intromissione decisiva del suo amico Galliani. Grandi speranze sono riposte nell’ex Monaco Ocampos, che con Juric in panchina potrebbe diventare una delle più belle sorprese del prossimo campionato.  

Per il Sudtirol quella di oggi è la prima amichevole stagionale poiché gli uomini allenati da Viali hanno iniziato il loro ritiro soltanto il 16 luglio, cinque giorni dopo rispetto al Genoa, che sulla carta non dovrebbe avere particolari difficoltà nel superare l’avversario di mercoledì. L’uomo più pericoloso del Sud Tirol è l’attaccante Gliozzi, che nell’ultimo campionato di Lega Pro ha totalizzato 9 reti in 29 presenze. Da tenere in grande considerazione anche la seconda punta Tulli, che segnato 5 gol in 30 presenze lo scorso anno. 

Lamichevole Genoa-Sudtirol in programma oggi a partire dalle ore 17 sarà trasmessa in diretta tv  dallemittente locale Telenord, visibile sul canale numero 165 del digitale terrestre e al numero 845 dello SkyBox. Sarà inoltre possibile seguire lamichevole in diretta streaming video sul sito internet telenord.it e perciò non sono state fornite indicazioni riguardanti uno streaming video ufficiale. Sarà poi possibile seguire gli aggiornamenti sullandamento e il risultato finale dellincontro attraverso i portali ufficiali delle due società agli indirizzi www.genoacfc.it e www.fc-suedtirol.com.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori