DIRETTA / Portogallo-Francia Under 19 (risultato finale 1-3), info streaming video-tv: transalpini in finale (semifinale Europei 2016, oggi 21 luglio)

- La Redazione

Diretta Portogallo-Francia Under 19: info streaming video e tv, risultato live della semifinale degli Europei giovanili in programma giovedì 21 luglio 2016, calcio d’inizio alle ore 17

pallone playoff serie C
Risultati playoff Serie C (LAPRESSE)

La finale dell’Europeo Under 19 2016 sarà Francia-Italia, gara davvero di grande spessore che metterà di fronte i nostri azzurrini ai transalpini. La gara Portogallo-Francia è terminata con il risultato di 1-3. I lusitani erano passati sorprendentemente in vantaggio al minuto numero tre con Pacheco con la Francia che aveva trovato il pari immediato con Blas. Nella ripresa è stato straordinario Mbappe che tra il minuto 67 e 75 ha segnato una bella doppietta. In entrambi i casi il calciatore è stato servito dentro da un bell’assist di Michelin. Staremo a vedere come andrà l’ultimo atto della competizione.

La gara è arrivata al minuto settanta e il risultato è 1-2. La squadra transalpina sta attaccanto davvero molto, tenendo alta l’attenzione e provando sempre a trovare la porta avversaria. I lusitani hanno fatto entrare Goncalves per Rodrigues, pronti a trovare maggiore freschezza in mezzo al campo. Dall’altra parte nessun cambio e Augustin che ha a lungo protestato per un calcio di rigore che l’arbitro Petrescu non ha fischiato. Al minuto 66 poi è arrivata la rete dei transalpini con un bel colpo di Mbappe che ha superato Silva sfruttando un bel cross dalla destra di Michelin. Ora la partita si mette tutta dalla parte della Francia con Thuram pronto a entrare in campo.

un difensore a sbloccare il risultato della semifinale. Al 3′ minuto di gioco il Portogallo beneficia di un calcio di punizione per l’irregolarità di Tousart ai danni di Buta. Cross dalla trequarti destra di Gonçalo Rodrigues e sul primo palo arriva il colpo di testa vincente di Pedro Pacheco, che anticipa tutti e mette dentro. Il vantaggio dei lusitani però dura solamente 7 minuti, al 10′ la Francia ristabilisce la parità: molto bravo Mbappé, che da fermo vicino alla bandierina di sinistra accelera lungo la linea di fondo campo, lasciandosi alle spalle Diogo Dalot, poi crossa basso nell’area piccola dove Ludovic Blas deve solo appoggiare in rete. 1-1 e palla al centro, bell’inizio di partita. 

Da questa partita emergerà la sfidante dell’Italia nella finale degli Europei giovanili, in corso in Germania. Portogallo e Francia sono pronte a darsi battaglia: i giovani transalpini cercheranno di fare meglio dei colleghi più grandi, che hanno perso la finale dei loro Europei proprio contro i lusitani. Formazioni ufficiali: nel Portogallo Buta è in campo dal primo minuto nel pacchetto offensivo, nella Francia attenzione ai soliti Mbappé ed Augustin. 1 Pedro Silva; 15 Diogo Dalot, 13 Pedro Pacheco, 4 Francisco Ferreira, 5 Yuri Ribeiro; 6 Pedro Rodrigues, 8 Gonçalo Rodrigues; 14 Pedro Delgado, 10 Joao Carvalho, 11 Buta; 9 Alexandre Silva In panchina: 12 Diogo Costa, 2 Pedro Empis, 7 Diogo Gonçalves, 16 Bruno Xadas, 18 Ricardo Ribeiro Allenatore: Emilio Peixe 1 Bernardoni; 13 Michelin, 5 Diop, 3 Boscagli, 15 Maouassa; 8 Tousart, 17 Poha; 12 Blas, 14 Harit, 11 Mbappé; 7 Augustin In panchina: 16 Braat, 2 Kwateng, 6 Gelin, 9 Aye, 10 Thuram, 18 Fuchs Allenatore: Ludovic Batelli Arbitro: Radu Petrescu (Romania)

I baby transalpini sono reduci dall’abbuffata contro l’Olanda, battuta 5-1 nella terza ed ultima partita del girone B. Una partita che ha messo in evidenza i due giocatori più quotati della Francia Under 19: gli attaccanti Kylian Mbappe e Jean-Kevin Augustin. Il primo, classe 1998 in forza al Monaco, parte come ala sinistra ma spesso e volentieri avanza sino a diventare una punta esterna, componendo così un tridente con Amine Harit nei panni di centravanti ed Auguastin allargato dall’altra parte. In questo caso l’esterno destro di centrocampo, che nelle ultime due sfide è stato Ludovic Blas, si accentra per ridisegnare il centrocampo a tre. Mbappé e Augustin si presentano come le due insidie principali per la difesa del Portogallo, che dovrà farsi aiutare dai centrocampisti nei raddoppi di marcatura. Importante anche il lavoro del pilone centrale e capitano francese Lucas Tousart, classe ’97 ed uno dei migliori giocatori emersi di recente dal vivaio del Lione. 

La nazionale lusitana allenata da Emilio Peixe dovrebbe puntare sul modulo 4-3-3, lo stesso impiegato dalla selezione maggiore agli Europei vinti proprio in casa dei transalpini. Nel match precedente contro l’Italia il ct del Portogallo ha puntato su Ricardo Almeida al centro dell’attacco, ma il gol del pareggio per il definitivo 1-1 è arrivato grazie ad un giocatore subentrato dalla panchina. Si tratta del jolly Buta, al secolo Aurelio Gabriel Ulineia: questi nasce come laterale e in particolare terzino, ma ha dimostrato di potersi destreggiare anche in posizione più avanzata, non a caso è l’unico giocatore del Portogallo Under 19 ad aver realizzato più di 1 gol in questi Europei (aveva punito anche la Germania nel girone A). Buta si presenta quindi come una variante non da poco per il ct Peixe, vedremo se questa volta sarà schierato dall’inizio. Attenzione anche a Pedro Delgado, centrocampista del vivaio interista: contro l’Italia è partito nel reparto di mezzo, può però avanzare tra le linee per formare un 4-2-3-1 più offensivo. 

Sarà diretta dall’arbitro rumeno Radu Petrescu, assistito dai guardalinee Milovan Djukic (Montenegro) e Ridiger Cokaj (Albania), mentre il quarto uomo sarà l’ucraino Anatolii Zhabchenko. Portogallo-Francia, in programma giovedì 21 luglio 2016 alle ore 17.00, è la seconda semifinale degli Europei Under 19 in Germania.

Due squadre che si sono ritrovate tra le prime quattro, e conseguentemente qualificate ai Mondiali Under 20 che si svolgeranno l’anno prossimo in Corea del Sud, un po’ a sorpresa. Il Portogallo ha addirittura strappato il primo posto grazie alla differenza reti in un girone molto duro, precedendo l’Italia e costringendo all’eliminazione la selezione tedesca padrona di casa. Per i francesi è stata decisiva l’ultima vittoria contro l’Olanda nella fase a gironi, ottenuta addirittura in goleada.

Un cinque a uno che ha spento le velleità degli orange, che pure avevano iniziato benissimo questo Europeo battendo la Francia, e che ha proiettato i transalpini verso una semifinale che sembra estremamente equilibrata. Dopo la falsa partenza contro l’Inghilterra la Francia ha saputo risollevarsi, ottenendo due vittorie contro la Croazia e appunto contro gli olandesi. Per il Portogallo, oltre ai due pareggi contro Austria e Italia, resterà l’emozionante vittoria per quattro a tre contro la Germania, decisiva per l’ottenimento del primo posto in classifica.

Vediamo le probabili formazioni della semifinale: Portogallo in campo con Pedro Silva tra i pali, Amaral in posizione di terzino destro e Yuri Ribeiro in posizione di terzino sinistro. Francisco Ferreira e Ruben Dias saranno i difensori centrali, con Pedro Rodrigues e Pedro Delgado vertici bassi di centrocampo. Joao Carvalho, Diogo Goncalves e Xadas supporteranno offensivamente l’unica punta di ruolo, Almeida Riberio. La Francia invece dovrebbe schierarsi con Bernardoni come estremo difensore, mentre i laterali di difesa saranno Kwateng a destra e Maouassa a sinistra.

Onguene e Diop saranno schierati al centro della difesa, con Blas, Tousart, Poha e Mbappe a formare da sinistra a destra la linea a quattro di centrocampo. In avanti spazio ad Augustin, scatenato contro l’Olanda e autore di una tripletta, affiancato ad Harit. Secondo le principali agenzie di scommesse, Francia leggermenta favorita per il passaggio in finale: Betclic quota 2.50 il successo transaplino, mentre l’affermazione dei lusitani viene proposta ad una quota di 2.80 da 888.it. Pareggio quotato invece 3.25 da GazzaBet.

La semifinale degli Europei Under 19 tra Portogallo e Francia sarà trasmessa in diretta tv dal canale Eurosport 2 HD, il numero 211 di Sky e 373 di Mediaset Premium: collegamento dalle ore 16:45 telecronaca dalle 17:00. Gli abbonati potranno seguire la partita anche in diretta streaming video, tramite le rispettive applicazione SkyGo e PremiumPlay disponibili per pc, tablet e smartphone. Il sito ufficiale www.uefa.com metterà a disposizione una pagina azione per azione del match con il risultato aggiornato in tempo reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori