BACCA VIA DAL MILAN? / Calciomercato News, il Napoli piomba a sorpresa sul colombiano! (Ultime notizie oggi 22 luglio 2016)

- La Redazione

Calciomercato Milan: le ultime notizie sul futuro di Carlos Bacca, ancora nel mirino del West Ham. Gli aggiornamenti in diretta sulle trattative e gli scenari (oggi, 22 luglio 2016).

bacca_colombia_7
Carlos Bacca (Foto: Lapresse)

Non partirà per la tournée americana con il Milan, sempre più prossimo a lasciare i rossoneri. Tra i club che seguono il calciatore da vicino a sorpresa spunta il Napoli come riportato da Radio Crc. Gli azzurri avrebbero addirittura già avviato i contatti con l’entourage dell’ex centravanti del Siviglia per cautelarsi nel caso la Juventus decidesse di pagare la clausola e quindi assicurarsi Gonzalo Higuain. Il calciatore colombiano è nel mirino degli azzurri insieme a Mauro Icardi e Arkadiusz Milik. Di certo però arrivare all’attaccante del Milan sarebbe più facile che puntare sull’argentino dell’Inter o sul polacco dell’Ajax.

Non ha ancora deciso quale sarà il suo futuro. L’attaccante colombiano non è stato convocato da Vincenzo Montella per la tournèe neli Stati Uniti, ma secondo quanto riportato da ‘Sky Sport 24’ pare che Bacca non abbia preso affatto bene questa decisione di non seguire la squadra negli Usa. Il Milan ha parlato di una preparazione da fare a Milanello visto che il giocatore è tornato qualche giorno fa dalle vacanze ma le voci di calciomercato continuano a rincorrersi. Il West Ham è sempre sul giocatore offrendo i 30 milioni di euro che aiuterebbero Galliani a sbloccare altre trattative come Musacchio e Zielinski, ma il colombiano preferirebbe rientrare in Spagna, magari al Siviglia per disputare anche la Champions League. Attenti sicuramente al Psg, con Emery sulla panchina che conosce molto bene il giocatore dopo averlo allenato in Liga. La situazione è in stand-by, Bacca resterà a Milano?

Nelle scorse settimane si era parlato di un avvicendamento tra Bacca ed il Napoli, con i partenopei che pensavano all’attaccante colombiano del Milan come alternativa alla eventuale cessione di Gonzalo Higuain. Oggi il noto direttore sportivo Pietro Lo Monaco ha parlato proprio di questa possibilità ai microfoni di ‘Radio Crc’: “Bacca al posto del Pipita? Ma per cortesia, su. Higuain deve restare al Napoli, non ci sono altre alternative”. Improbabile quindi che il club di Aurelio De Laurentiis decida di puntare sull’attaccante del Milan qualora il Pipita decidesse di approdare alla Juventus in questo calciomercato. Ci vorranno almeno 30 milioni di euro per convincere Adriano Galliani a trattare, ma il giocatore vuole rispostare la Champions League e per questo motivo non ascolterà proposte come quella del West Ham. Nelle ultime ore si è fatto avanti il Paris Saint-Germain, con l’agente del colombiano che potrebbe contare su Unay Emery sulla panchina.

Non solo il West Ham sulle tracce di Carlos Bacca. Secondo le ultime notizie di calciomercato, riportate da SkySport24, anche il PSG potrebbe inserirsi nella corsa all’attaccante colombiano del Milan. I parigini hanno infatti ingaggiato Unai Emery come nuovo allenatore: con il mister spagnolo Bacca ha lavorato bene a Siviglia, vincendo due edizioni consecutive di Europa League. Oltretutto rispetto al West Ham il Paris Saint-Germain disputerà la prossima Champions League, questo può essere un argomento in più per ingolosire Bacca. Vedremo se a questi rumors di calciomercato seguiranno azioni concrete da parte del PSG, che può comunque contare su un grande centravanti come Edinson Cavani. Intanto Bacca ed il suo procuratore valuteranno l’ipotesi di trasferimento in Francia, considerando che al momento il Milan sembra intenzionato a lasciare il colombiano sul calciomercato. Unai Emery ha già portato a Parigi uno dei suoi scudieri di Siviglia: il centrocampista polacco Gregorz Krychowiak; Bacca potrebbe essere il secondo ex ritrovato, anche se darebbe da valutare la disponibilità del colombiano a giocarsi il posto con Cavani. 

Il calciomercato del Milan dipende tutto da Carlos Bacca. Il giocatore colombiano non sta partendo per la tournèe negli Stati Uniti, ed il club rossonero sta sperando in una cessione per avere i cash necessari da reinvestire poi sul calciomercato. Al momento solo il West Ham ha formulato l’offerta ufficiale di 30 milioni di euro, lui temporeggia ancora perchè vorrebbe giocare la Champions League e spera che nelle prossime settimane un club europeo possa farsi avanti. Il Siviglia potrebbe essere una squadra interessata ma non riprenderebbe un giocatore a 30 milioni di euro, la stessa cifra con cui l’ha venduto lo scorso anno. Con i soldi del West Ham Adriano Galliani potrebbe chiudere almeno due operazioni, come quella di Musacchio o di Zielinksi. Per ora Bacca resterà a Milanello per allenarsi insieme ai Nazionali, Galliani continuerà a monitorare la situazione costantemente per evitare anche di perdere troppo tempo.

Il Milan esce allo scoperto sulla questione Carlos Bacca. Attraverso un comunicato ufficiale il club rossonero comunica che l’attaccante colombiano non è stato inserito tra i convocati per la tournèe negli Stati Uniti per fatti non legati al calciomercto bensì per dargli l’occasione di allenarsi bene a Milanello insieme agli altri Nazionali tornati in questi ultimi giorni dalle vacanze. “Il Milan ha deciso, su richiesta del proprio allenatore Vincenzo Montella, di adottare per Carlos Bacca, arrivato giovedì a Milano, e per Mattia De Sciglio, in arrivo giovedì 28 Luglio, gli stessi criteri messi in pratica per Gianluca Lapadula e Leonel Vangioni. Per cui sia Bacca che De Sciglio affronteranno tutta la preparazione sui campi del Centro sportivo rossonero di Milanello, uscendo per questi motivi, e non per ragioni legate al calciomercato, dall’elenco dei convocati”. Questo il comunicato ufficiale sul sito del Milan, sarà davvero per questo o c’è ancora il West Ham all’orizzonte?

Le ultime notizie di calciomercato sul futuro di Carlos Bacca sono state controverse. Prima il giocatore ha dichiarato di voler rimanere al Milan, poi la società non lo ha convocato per il tour negli Stati Uniti, ufficialmente per una condizione fisica ancora arretrata visto il più recente periodo di vacanza. La Gazzetta dello Sport in edicola oggi riporta ulteriori sviluppi in questa vicenda di calciomercato: prima di pranzo infatti il West Ham dovrebbe contattare telefonicamente Carlos Bacca per convincerlo a lasciare il Milan, accettando la proposta da 4,5 milioni di euro a stagione. Un contratto che può ingolosire il centravanti colombiano, il quale però preferirebbe trasferirsi in una squadra che disputerà la Champions League. A casa Milan intanto sperano che Bacca si convinca ad accettare la corte degli Hammers, che per il cartellino dell’attaccante metterebbero sul piatto i 30 milioni richiesti dai rossoneri. Soldi che potrebbero sbloccare almeno un paio di trattative di calciomercato in entrata. 

Sono abbastanza clamorose le ultime indiscrezioni di calciomercato sul Milan che arrivano su Carlos Bacca. Secondo quanto riportato da Peppe Di Stefano a Sky Sport 24 pare che Bacca non sarà convocato per la tournée americana del Milan che si andrà a giocare l’International Champions Cup. Il particolare più strano riguarda il fatto che Bacca fino a mercoledì appariva regolarmente nella lista dei convocati. Ufficialmente la scelta è legata alla condizione fisica del ragazzo che al momento non dovrebbe permettergli di giocare le partite amichevoli. Quello che sembra essere poco chiaro è il perché Bacca prima sia stato inserito nella lista e poi tolto dai convocati. Il West Ham continua a insisterlo per portarlo in Premier League, ma attenzione anche al ritorno romantico con il Siviglia che ha praticamente già ceduto Kevin Gameiro e lo riaccoglierebbe a braccia aperte.  è nuovamente finito nell’occhio del calciomercato, il calciatore del Milan ha parlato del calciomercato e del suo futuro all’arrivo in Malpensa di ritorno dalle vacanze come raccontato da MilanNews.it. Ecco le parole di Bacca: “Domani partirò con la squadra rossonera per gli Stati Uniti. Non sento la pressione delle voci di mercato. Ho sempre fatto il mio meglio e si è visto nella scorsa stagione. Anche quest’anno darò il mio massimo. West Ham? Penso al Milan e a mettermi sempre a disposizione del club e dello staff tecnico“. Parole distensive quelle di Bacca che sicuramente sembrano riavvicinare il calciatore al Milan al di là di tutte le voci che lo hanno visto protagonista in queste ultime settimane.

 La cessione di Carlos Bacca in questa stagione di calciomercato estiva per il Milan si fa assolutamente necessario. La vendita del colombiano è necessaria per sbloccare il calciomercato in entrata per i rossoneri e Montella, sebbene abbia già in passato apprezzato le doti della punta potrebbe anche fare a meno di Bacca nella rosa per la prossima stagione del Milan. A confermare questa analisi è il giornalista Enrico Cerruti intervenuto a Sky Sport 24, che commentando i cambi di modulo adottati dal nuovo allenatore rossonero Vincenzo Montella, il giornalista ha altresì confermato la necessità di vendere il prima possibile in questa finestra di calciomercatoCarlos Bacca. Secondo Cerruti infatti Montella per il nuovo Milan sceglierà come attaccante centrale il neo acquisto Lapadula o Niang, ma di certo non la punta colombiana, con la quale “il Milan cercherà di fare cassa”.Sembra ormai inevitabile l’addio di Bacca, ma l’assenza di offerte che fanno piacere al colombiano sta drammaticamente allungando i tempi di questa operazione di calciomercato.

Il destino di Carlos Bacca, la punta del Milan presente sulla piazza di calciomercato estivo da diversi giorni,  potrebbe forse decidersi nelle prossime ore. A dirlo è il portale specializzato nel calciomercato gianlucadimarzio.com, secondo cui potrebbe scadere già nelle prossime ore la pista di calciomercato che porterebbe Bacca al West Ham per la prossima stagione di campionato. Tutto dipenderà se la punta colombiana del Milan domani partirà o meno col resto della squadra per gli Stati Uniti, dove la formazione rossonera guidata da Vincenzo Montella affronterà il tour di amichevoli estive. Se Bacca si imbarcherà per l’America potrebbe quindi fallire  la trattativa, che le ultime voci di calciomercato danno ancora in corso, tra il Milan e i Gunners  per la cessione dell’attaccante. Staremo a vedere…

ormai da parecchio tempo al centro delle voci di calciomercato di questa calda estate: al futuro della punta colombiana infatti è irrimediabilmente legato il calciomercato in casa Milan, che attende la sua cessione per poter effettuare i giusti acquisti in vista della prossima stagione. Le voci di calciomercato sul suo possibile approdo nella prossima stagione di sprecano ma al momento il colombiano è un completo rebus, anche per lui stessi. Il giocatore vorrebbe giocare la Champions League ma al momento nessuna squadra impegnata nella coppa è ufficialmente interessata a lui: per Bacca ci sarebbe solo il West Ham, che però giocherà solo in Europa League. Intanto il colombiano è atteso oggi a Milanello per riunirsi coi suoi compagni e partire coi colori del Milan (per ora) alla volta dell’America per il tour estivo. Intanto Bacca è intervenuto sul proprio profilo Instagram, dicendosi motivato in vista della prossima stagione di campionato, a prescindere dalla maglia, che potrebbe non essere quella del Milan. Il protagonista del calciomercato estivo ha infatti dichiarato: “Nuovi obiettivi, nuovi sogni, nuove emozioni, nuova stagione. Vamos que Vamos. Sempre nelle mani di Dio”.

Svolta nel caso di calciomercato Milan per Carlos Bacca, che ora più che mai potrebbe essere vicino a chiudere un accordo con il West Ham per la prossima stagione, con un sospiro di sollievo per i tifosi del Milan, che attendono la cessione della punta colombiana per poter iniziare a intervenire nel calciomercato estivo. Il figlio del presidente dei Gunners Jack Sullivan ha infatti dichiarato attraverso il suo profilo Twitter ufficiale di aver trovato l’accordo col Milan per il colombiano. Le prossime ore dunque potrebbero essere decisive, anche perchè Bacca è atteso a momenti a Milanello, dove l’attaccante si unirà al ritiro rossonero dopo le vacanze estive, prima della partenza per gli Stati Uniti. Ecco il messaggio di Sullivan: “Abbiamo trovato un accordo con AC Milan per Bacca e ci dirà lui stesso nelle prossime 48 ore se arriverà”. Potrebbe quindi chiudersi nei prossimi giorni una delle vicende più annose di questa stagione di calciomercato estivo. Staremo a vedere…

Situazione di stallo per il calciomercato del Milan: Carlos Bacca continua a rimanere con un piede fuori da Milanello, ma attenzione uno è ancora saldamente al Milan e soprattutto non si sa ancora quale possa essere il terreno da calpestare. Al momento Carlos Bacca sembra cercato seriamente solo dal West Ham e mentre Milan e il colombiano tentennano in cerca di qualche meta più desiderabile la situazione calciomercato rossonero langue. Per il momento, secondo quanto riferiscono le utlime indicsrezioni di calciomercato scritte dalla Gazzetta dello Sport, comunque Bacca è atteso oggi a Milanello e domani partirà col resto della squadra allenata da Vincenzo Montella per l’America per il tour di amichevoli estive: sintomo forse che in ogni caso la cessione di Carlos Bacca in questa finestra di calciomercato non sarà immediata e forse neanche così sicura. Bacca vorrebbe giocare la Champions League la prossima stagione, obbiettivo che però nè il Milan nè il West Ham gli possono assicurare

Il nome di Carlos Bacca continua ad essere centrale per il calciomercato del Milan: date le lungaggini che il club rossonero sta affrontando nel capitolo cessione, il calciomercato rimane fermo e senza particolari fondi e perciò cedere la punta colombiana sembra l’unica chance da percorrere. Lo stesso Bacca però sta affrontando una situazione particolare, egregiamente analizzata dal giornalista Mario Giunta, intervenuto a Sky Sport 24, il quale ha affermato che: “In questo momento Bacca è un po’ insofferente, vuole un palcoscenico diverso che il Milan ora non può dargli: nel caso comunque in cui non si presentasse una squadra in grado di soddisfare le sue richieste, il colombiano si giocherebbe il posto al Milan e tenterebbe di tornare in Europa con la maglia rossonera. L’accordo trovato dal Milan con il West Ham era importante, ma lui aspetta un club di Champions League: a lui piace la Liga e avrebbe piacere a tornare a Siviglia”. A momento però per Bacca si è fatto avanti in questa stagione di calciomercato con un’offerta interessante solo gli hammers: resterà da vedere se il colombiano si accontenterà di restare al Milan, se si accontenterà del West Ham, oppure pioverà dal cielo qualcosa o qualcuno che possa finalmente rispondere adeguatamente alle sua ambizioni.

Buone notizie per il Milan: Carlos Bacca può sbloccare il calciomercato. Il West Ham è, infatti, tornato alla carica per l’attaccante colombiano. Gli Hammers non si rassegnano al rifiuto incassato da Bacca e allora nelle ultime ore hanno presentato una nuova offerta di calciomercato all’entourage del calciatore sudamericano: la proposta per l’ingaggio è salita a 4,5 milioni di euro netti a stagione. Nessun problema con il Milan, con cui c’è già l’accordo sulla base di un’operazione di calciomercato da 30 milioni di euro. Ora, come evidenziato da La Gazzetta dello Sport, la palla torna nuovamente tra i piedi di Bacca, che potrebbe continuare a temporeggiare per aspettare eventuali proposte di club che disputeranno la Champions League. E’ un po’ insofferente al momento Bacca: vorrebbe un palcoscenico diverso e il Milan non può offrirglielo. Ma se non si presentasse una squadra in grado di convincerlo, potrebbe restare al Milan e giocarsi le sue carte aiutando la squadra a tornare in Europa. Bacca ha scritto pagine importanti della sua carriera a Siviglia, quindi è comprensibile, secondo SkySport, che aspetti magari un ritorno di fiamma del suo ex club. Intanto Vincenzo Montella, in attesa di una svolta sul calciomercaot, lo ha inserito nella lista dei convocati per la tournée negli Stati Uniti, dove il Milan parteciperà all’International Champions Cup. La speranza del Milan a questo punto è che il viaggio di ritorno per Bacca non indichi Milano come destinazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori