FC JUVENTUS / Calendario Serie A 2017, con chi gioca la prima giornata di campionato? Partenza shock! E Cairo lancia la sfida: “Voglio il derby”

- La Redazione

Fc Juventus, tutto pronto per il sorteggio delle giornate del calendario del campionato Serie A 2017. Tutte le avversarie della squadra di Allegri, il derby col Torino e tutti i big match.

pjanic_juventus_allenamento
Pjanic (Lapresse)

La Juventus dovrà farsi trovare subito in forma ai nastri di partenza, perché il calendario della Serie A 2016/17 le impone un inizio di “fuoco”. La squadra campione d’Italia aprirà la stagione contro la Fiorentina, poi dovrà far visita alla Lazio. In occasione della terza giornata ospiterà il Sassuolo, poi si sposterà a San Siro per il derby d’Italia con l’Inter. La sfida contro il Napoli è in programma il 30 ottobre, mentre quella contro la Roma alla terzultima giornata. Appuntamento all’11 dicembre per il derby della Mole con il Torino, di cui ha parlato il presidente granata Urbano Cairo: «E’ una partita importantissima, sarà fondamentale per noi. Ne ho vinta una sola, si può migliorare. Del derby d’Italia, invece, ha parlato il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio: «Prima o poi la gara con la Juve doveva arrivare… Dobbiamo iniziare il campionato come l’anno scorso però bisogna migliorare il girone di ritorno. Ok la Juve alla quarta.

Sarà una partenza shock di Serie A 2016/17 per la Juventus che affronterà alla prima giornata di campionato la Fiorentina a Torino. Bella sfida anche quella che si giocherà alla seconda giornata a Roma contro la Lazio. Dopo Juventus-Sassuolo che si giocherà alla terza sarà tempo di un altro big match con il derby d’Italia a Milano contro l’Inter. Dopo la sfida casalinga contro il Cagliari e la trasferta a La Favorita di Palermo i bianconeri ci sarà la trasferta contro l’Empoli. Alla nona giornata si gioca un altro match molto importante a San Siro contro il Milan. Alla decima giornata invece si gioca Juventus-Sampdoria. Si aspettano ancora i match contro la Roma, l’anno scorso ala seconda giornata, poi il derby contro il Torino.

Oggi è in programma il sorteggio del calendario della Serie A 2016/2017. Dopo aver messo in bacheca il quinto titolo consecutivo, la Juventus si prepara alla corsa per il sesto, che le permetterebbe di scrivere una pagina storica del calcio italiano. Prima, però, la squadra di Massimiliano Allegri deve conoscere le tappe del suo cammino. Per il sorteggio ci sono delle regole di cui tener conto. Quelle che riguardano la Juventus riguardano, ad esempio, i turni infrasettimanali, nei quali non potrà affrontare Inter, Milan, Napoli e Roma, né disputare il derby con il Torino. Inoltre, la Juventus, in quanto partecipante alla prossima edizione della Champions League, non affronterà le squadre partecipanti all’Europa League – cioè Inter, Fiorentina e Sassuolo – nelle giornate poste tra un turno di Champions League e uno di Europa League, quindi alla sesta, nona, tredicesima e sedicesima giornata. La Juventus ha, infine, chiesto alla Lega di Serie A di giocare fuori casa per concomitanza con altro evento cittadino il 25 settembre 2016 (c’è il Salone del Gusto) e il 2 ottobre 2016 (c’è la Turin Marathon).

La nuova stagione di calcio bussa alle porte con il primo atto ufficiale che si consumerà questa sera nella sede della Lega con il sorteggio del calendario di tutte le giornate del campionato di Serie A 2016/17. La squadra da battere ovviamente è ancora una volta la Juventus allenata da Massimiliano Allegri, attuale Campione dItalia in carica nonché formazione che sembra aver aumentato il gap con le dirette avversarie grazie agli acquisti di giocatori del livello di Daniel Alves, Miralem Pjanic, Benatia e Marko Pjaca in attesa della definizione della trattativa che potrebbe portare in bianconero il bomber del Napoli, Gonzalo Higuain. In attesa di conoscere lesito dei sorteggi, possiamo certamente affermare che nella prima giornata la Juventus non affronterà lUdinese con cui ha avuto modo di incominciare la passata stagione e che dovrebbe partire in trasferta giacché ha chiuso la passata stagione in casa contro la Sampdoria. In ragione di ciò i bianconeri sicuramente non affronteranno il Napoli che ha chiesto di partire in trasferta per via della sistemazione del manto erboso del San Paolo, lInter e la Lazio che giocheranno senza dubbio in trasferta. Non ci sarà neppure la supersfida del derby con il Torino del neo tecnico Mihajlovic in quanto sono vietati i derby nella prima e nella ultima giornata. Nello scorso anno la Juventus esordì in casa contro lUdinese quindi affrontò alla seconda la Roma, alla sesta il Napoli, allottava lInter, nellundicesima il derby con il Torino, alla tredicesima il Milan, alla quindicesima la Lazio e alla sedicesima la Fiorentina di Paulo Sousa. Non resta dunque che attendere pochissimo ed appurare come saranno posizionate temporalmente le super sfide con le dirette rivali per la vittoria dello scudetto e il derby con il Torino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori