DIRETTA/ Udinese-CSKA Sofia (risultato finale 0-0) info streaming video e tv. Poche emozioni e zero gol (amichevole, oggi sabato 23 luglio 2016)

- La Redazione

Diretta Udinese-CSKA Sofia: info streaming video e tv, risultato live dell’amichevole precampionato in programma sabato 23 luglio 2016, con inizio alle ore 17:00

edenilson_allenamento_udinese
(LaPresse)

La gara Udinese-Cska Sofia è terminata con il risultato di 0-0 e davvero poche emozioni nella ripresa. La migliore occasione per i friulani allenati da Beppe Iachini ce l’ha sui piedi Duvan Zapata che al minuto 61 sfrutta un grande inserimento di De Paul che lo serve dentro, il sinistro però dell’attaccante ex Napoli viene deviato in angolo da un bel colpo di reni del portiere avversario. Al minuto settantaquattro è arrivata invece l’espulsione per il centrale di difesa Felipe che ha commesso un fallo veramente brutto e poi ha protestato a lungo contro l’arbitro. Alla fine non arrivano reti e di sicuro non ci si diverte, ma le indicazioni per il tecnico bianconero sono importanti.

La gara Udinese-Cska Sofia ha visto iniziare da poco la ripresa con il risultato di 0-0. I bulgari hanno fatto due cambi, sono entrati infatti in campo Gospodinov e A.Yordanov. Pronti via punizione proprio per il Cska con un tiro in mezzo e colpo di testa di Yordanov che termina al lato. I biacnoneri invece ci provano con Duvan Zapata che invece viene fermato dall’arbitro per aver commesso un fallo. E’ bravo poi Heurtaux a dire di no a Yordanov che ancora una volta ha provato a cercare la porta difesa dall’estremo difensore della squadra di Beppe Iachini. Ci aspettano sicuramente minuti di gara finali molto intensi.

La gara Udinese-Cska Sofia è arrivata al minuto venticinque e il risultato è ancora fermo sullo zero a zero. I bulgari sono stati pericolosi subito e dopo sedici giri d’orologio hanno preso un palo con un tiro di Yordanov di sinistro, il tutto era nato da un banale errore di Chryl Thereau che aveva perso una palla importante sulla trequarti. I friulani appaiono in grande difficoltà fisica e devono ancora lavorare molto. La timida reazione della squadra di Beppe Iachini arriva con una percussione di Kone che calcia violento ma si vede respingere la conclusione dalla difesa avversaria. Staremo a vedere se nel resto della partita ci saranno molti gol, come capita spesso in queste partite, oppure se assisteremo a un’amichevole atipica.

Pochi minuti al fischio d’inizio di Udinese-Cska Sofia, amichevole di ottimo livello internazionale per i bianconeri friulani di Giuseppe Iachini. L’Udinese infatti affronta il Cska Sofia, la squadra più vincente di sempre nella storia del calcio in Bulgaria. Dunque un test di sicuro interesse quando ormai manca meno di un mese all’inizio della stagione ufficiale, prima in Coppa Italia e poi anche in campionato. Queste sono amichevoli particolarmente importanti per una squadra che sta lavorando con un nuovo allenatore, come è il caso dell’Udinese: dunque cediamo la parola al campo, non prima però di avere letto le formazioni ufficiali delle due squadre.  Karnezis; Heurtaux, Danilo, Felipe; Widmer, Badu, Lodi, Kone, Armero; Thereau, Zapata. A disposizione: Scuffet, Perisan, Samir, Bubnjic, Angella, Edenilson, De Paul, Perica, Balic, Iniguez, Jankto, Harbaoui, Matos, Lucas Evangelista. Allenatore: Iachini. : Kitanov; Atanasov, Chorbadzhiyski, Perez, Nedyalkov; Galchev, Malinov, Malamov; Arsenio, P. Yordanov, D. Viana. A disposizione: Gospodinov, Vitanov, Galabov, Y. Yordanov, Simao, Despodov, Ayass, Georgiev. Allenatore: Yanev.

Come detto la squadra friulana allenata da Beppe Iachini tornerà in campo già domani, per affrontare i sauditi dell’Al Ain. Altre amichevoli sono in programma giovedì 28 luglio, mercoledì 6 e lunedì 8 agosto. Per le date del 28 luglio e dell’8 agosto gli avversari e le sedi sono ancora da definire, mentre il 3 agosto al Nuovo Stadio Friuli di Udine arriveranno gli inglesi del Middlesbrough, freschi di promozione in Premier League. Ieri invece è stato diramato dalla Lega Calcio il calendario del prossimo campionato di Serie A: l’Udinese comincerà sul campo della Roma, poi riceverà l’Empoli alla seconda giornata e quindi farà visita al Milan nella terza; a seguire doppio impegno casalingo contro ChievoVerona e Fiorentina, poi la trasferta a Reggio Emilia contro il Sassuolo, di nuovo al Friuli con la Lazio e all’ottava giornata il match tutto bianconero contro la Juventus, allo Stadium di Torino. All’ultimo turno si giocherà invece Udinese-Inter. Di seguito invece i giocatori convocati da mister Iachini per l’amichevole di oggi contro il CSKA Sofia: portiere Karnezis, Perisan, Scuffet; difensori Angella, Bubnjic, Danilo, Felipe, Heurtaux, Samir. Centrocampisti: Armero, Badu, Balic, De Paul, Edenilson, Kone, Iniguez, Jankto, Lodi, Lucas Evangelista, Widmer. Attaccanti: Harbaoui, Matos, Perica, Thereau, Zapata. Ewandro e Fofana non sono al meglio fisicamente, attenzione ad un altro acquisto ovvero Hamdi Harbaoui, attaccante tunisino di 31 anni prelevato a titolo definitivo; giocava in Belgio nel Lokeren.

Nel week-end la formazione friulana scende in campo per una doppia amichevole internazionale. La prima si disputa alle ore 17:00 di sabato 23 luglio 2016 e vede l’Udinese di fronte ai bulgari del CSKA Sofia. Domenica invece gli avversari dei bianconeri saranno i sauditi dell’Al Ain.L’Udinese sta svolgendo a Bad Bleiberg, in territorio austriaco, la seconda parte della sua preparazione estiva cominciata nel quartier generale di Udine, il centro sportivo Dino Bruseschi. Mister Iachini sta lavorando per assemblare al meglio la squadra ed inserire i nuovi acquisti, tutti molto giovani ed ancora non affermati in perfetto stile Udinese.

L’ultimo in ordine di tempo è stato l’argentino Rodrigo De Paul, esterno offensivo classe 1994 arrivato dagli spagnoli del Valencia. Da seguire con attenzione anche Seko Fofana, punta francese (ma origini ivoriane) di 21 anni proveniente dal Manchester City, e il brasiliano classe 1996 Ewandro; quest’ultimo gioca nel ruolo di ala destra ed è stato acquistato dal San Paolo.

In attesa di altri colpi di mercato, l’ossatura base della squadra è rimasta quella dell’ultima stagione con in meno la classe di Totò Di Natale, l’esperienza di Maurizio Domizzi e Giovanni Pasquale e le geometrie del brasiliano Guilherme, ceduto in prestito al Deportivo La Coruna. L’obiettivo per la stagione entrante sarà anzitutto la salvezza, da ottenere il più tranquillamente possibile per poi cercare di togliersi qualche soddisfazione extra.

Molte delle speranze bianconere passeranno dalla coppia d’attacco titolare, formata dal francese Cyril Thereau e dal colombiano Duvan Zapata. A centrocampo si attende un salto di qualità ulteriore dal portoghese Bruno Fernandes e dal ghanese Emmanuel Badu, mentre sulle corsie lo svizzero Silvan Widmer (che però potrebbe essere ceduto) e l’iracheno Ali Adnan garantiscono una buona miscela di corsa e tecnica. La difesa è il reparto più esperto, con giocatori del calibro di Heurtaux, Danilo e Felipe oltre al portiere greco Karnezis: in tal senso Iachini dovrebbe confermare l’assetto a tre giocatori.

Il CSKA Sofia ha già affrontato e battuto una squadra italiana in questo precampionato: settimana scorsa i bulgari hanno vinto 1-2 contro l’Inter a Riscone di Brunico, grazie ai gol di Nunes e Yordanov. L’allenatore Hristo Yanev ha impiegato il modulo 3-5-2 e si prospetta quindi una partita interessante sul piano tattico, tra due formazioni dagli schieramenti speculari.

L’amichevole tra Udinese e sarà trasmessa in diretta da Udinese TV, canale visibile in Veneto al numero 195 del digitale terrestre e in Friuli Venezia Giulia al numero 110. Diretta in streaming video sul sito ufficiale www.udinese.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori