DIRETTA/ Rally di Polonia 2016 Mondiale Wrc info streaming video e tv, programma e percorso. Primo Lefebvre (Mikolajki oggi 3 luglio 2016)

- La Redazione

Diretta Rally di Polonia 2016 Mondiale Wrc info streaming video e tv, programma e percorso a Mikolajki per la giornata odierna di gara (oggi domenica 3 luglio 2016)

rally_messico
(Foto: LaPresse)

-E’ da poco cominciata la terza e ultima prova speciale che fissa la classifica finale nell’ultima giornata del Rally di Polonia. Questa power stage è di otto chilometri e mezzo, ed Ott Tanak cercherà di portarsi al primo posto sul podio per allungare in classifica generale. Attualmente al primo posto troviamo Lefebvre con il crono di 4:53.1, siamo ancora all’inizio certo ma Bertelli segue il francese a +12.7 intenzionato a non mollare assolutamente per restare dietro in classifica. Solberg al terzo posto a +13.4, mentre al quarto posto c’è Alrajhi a +32, di certo molto lontano dalla prima posizione di Lefebvre. Non si è ancora visto Tanak, mentre Ostberg cerca di passare Bertelli allungando sulla seconda posizione ma di certo l’ultima sessione è appena cominciata e ne vedremo delle belle per l’ultima giornata del Rally di Polonia.

Già in corso le prime due prove speciali sulle quattro in programma oggi per chiudere il Rally di Polonia 2016, settimo appuntamento del Mondiale WRC. In totale oggi ci sono da affrontare 59,6 chilometri cronometrati, l’ultimo ostacolo da superare per il leader della classifica Ott Tanak. Il pilota estone al volante di una Ford Fiesta RS è dunque vicino a una grande impresa, cioè quella che sarebbe la sua prima vittoria in carriera in un rally iridato: finora per lui solo due podi, altrettanti terzi posti in Italia nel 2012 e in Polonia l’anno scorso. Dunque Tanak ha un bel feeling con gli sterrati di Mikolajki e oggi proverà a completare l’opera. Il suo rivale più pericoloso sarà Andreas Mikkelsen (Volkswagen Polo R): il norvegese infatti è secondo a 21″3 di ritardo da Tanak, mentre Sebastian Ogier è solamente sesto, dunque per il francese sarà molto difficile conquistare la terza vittoria consecutiva in Polonia.

Oggi, domenica 3 luglio 2016, sarà la terza e ultima giornata della 73a edizione del Rally di Polonia 2016, settimo appuntamento di questo emozionate Mondiale WRC. Appuntamento a Mikolajki, cittadina di meno di 10.000 abitanti che sorge nella Polonia nord-orientale, non lontano dal confine con la Lituania, per la precisione nel voivodato (così si chiamano le regioni in Polonia) della Varmia-Masuria.

Si corre sullo sterrato questo Rally di Polonia che ha una lunghissima tradizione, dal momento che la prima edizione risale all’ormai lontano 1921, anche se va detto che si tratta di una storia tormentata da molte interruzioni e che solo in poche occasioni ha fatto parte del calendario del Mondiale, dunque magari non ha lo status di una vera e propria classica. Ci fu una fugace apparizione nel Mondiale 1973, cioè quando la Polonia era ancora oltre la ‘Cortina di ferro’ sovietica e fu quindi un evento significativo, poi di nuovo nel 2009, ma solo dal 2014 il Rally di Polonia è entrato stabilmente nel calendario iridato: questa è dunque la terza edizione consecutiva con validità per il Mondiale, dopo quelle vinte nei due anni scorsi sempre dal francese Sebastien Ogier. In questi tre giorni di rally ci stiamo godendo 21 tappe e ben 306,10 chilometri percorsi alla massima velocità da ben 67 equipaggi iscritti alla prova polacca.

Il percorso che questanno i rallysti affronteranno ha poco a che fare con la pista su cui si è corso nel 2015. Il comitato organizzatore ha infatti modificato circa il 33% delle tappe allo scopo di rendere più sicuro e divertente il tracciato, che si conferma uno dei più veloci del Calendario WRC dopo il Rally di Finlandia. Ecco il programma per quanto riguarda oggi, domenica 3 luglio: potremo ammirare i rallysti dare il meglio di sé stessi nella speciale Power Stage finale che si svolgerà a Sady, con inizio nel primo pomeriggio e che concluderà questi splendidi tre giorni all’insegna del grande rally.

La buona notizia per gli appassionati è che quest’anno le power stage (l’ultima prova speciale che fissa la classifica finale) si possono seguire in diretta tv. Per questo Rally di Polonia l’appuntamento è alle ore 12.00 su Mediaset Premium, il canale della pay-tv del digitale terrestre che si è aggiudicata i diritti e che, grazie alla telecronaca di Claudia Peroni e Andrea Nicoli, ci racconterà il momento decisivo sugli sterrati della Polonia. L’appuntamento per gli abbonati sarà anche in diretta streaming video se non potessero mettersi davanti a un televisore, grazie all’applicazione Premium Play. I fan dei rally potranno seguire la tappa e i risultato di oggi 3 luglio anche attraverso il portale ufficiale della Wrc, all’indirizzo www.wrc.com, oppure tramite il portale dellevento rallystico polacco, www.rajdpolski.pl. Per gli iscritti al servizio Wrc plus sarà inoltre possibile seguire il live timing di tutte le tappe, e ricordiamo inoltre la possibilità di ricevere aggiornamenti sullandamento della gara attraverso i profili social della Federazione su Facebook (www.facebook.com/WorldRally/) e su Twitter (@OfficialWRC).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori