DIRETTA / Katie Ledecky, nuoto finale 800 m stile libero femminile: l’americana polverizza il record del mondo (Olimpiadi Rio 2016, oggi 13 agosto)

- La Redazione

Diretta nuoto finale 800 m stile libero femminile con la Ledecky: info streaming video e tv sulla Rai. Risultato live e quote della gara delle Olimpiadi di Rio 2016, di oggi 13 agosto.

riodejaneiro_panoramica
(LaPresse)

Le Olimpiadi di Rio 2016 resteranno sicuramente alla storia per avere consacrato alla leggenda la nuotatrice americana Katie Ledecky, splendida vincitrice di ben quattro ori. Lultimo di essi, negli 800 metri stile libero, gli è valso anche il record del mondo con l’incredibile tempo di 8’04”79, a poco meno di 12 secondi dalla seconda in classifica ovvero la britannica Jazmin Carlin. Tale risultato è ancora più sorprendente se consideriamo che la Ledecky ha soltanto 19 anni, tanto da essere l’atleta più giovane della squadra americana di nuoto. Per lei il futuro sembra essere segnato, considerando che già alle Olimpiadi di Londra del 2012 aveva vinto la medaglia d’oro degli 800 stile libero, all’incredibile età di soli 15 anni. E’ questo solo l’inizio di una gloriosa carriera olimpica? Michael Phelps e il suo record di medaglie potrebbe non essere più insuperabile!

La finale degli 800 metri stile libero femminili di nuoto andrà in scena alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 alle ore 3.14 del mattino in Italia. Una gara che ha visto nelle batterie come sfortunata protagonista la nostra Martina De Memme, che non si è presentata ai nastri di partenza della gara per un problema non meglio specificato, dopo il sesto posto che l’aveva vista scendere in piscina nella 4×200 stile libero. I tempi delle qualificazioni comunque parlano chiaro: questi 800 stile libero femminili di nuoto saranno una passerella per Katie Ledecky, ormai sempre più regina del nuoto mondiale con la statunitense capace di chiudere a 8:12.86, record Olimpico con sei secondi e mezzo di vantaggio sul secondo tempo complessivo delle batterie, quello dell’ungherese Boglarka Kapas.

Alle spalle della Ledecky i giochi vengono considerati apertissimi per la conquista delle altre medaglie, con la britannica Jazmin Carlin capace di chiudere in 8:19.67 a una sola ventina di centesimi di distanza dall’ungherese, mentre più staccate sono rimaste l’americana Leah Smith e l’esperta danese Lotte Friis, che non rinunciano a sperare almeno nella medaglia di bronzo, in un’annata che ha visto per la prima volta non presentarsi alle Olimpiadi l’ex dominatrice della specialità, la britannica Rebecca Adlington. Da tenere d’occhio anche l’australiana Jess Ashwood, che nelle qualificazioni è riuscita però ad ottenere solo il sesto tempo. Staccate la tedesca Sarah Kohler e l’agento Olimpico di Londra, la spagnola Mirela Belmonte Garcia. A Londra 2012 è iniziata la leggenda olimpica di Katie Ledecky, con l’allora giovanissima americana che vinse agevolmente la gara degli 800 metri stile libero femminili conquistando la medaglia d’oro davanti alla spagnola Mirela Belmonte Garcia e con la britannica Rebecca Adlington medaglia di bronzo. La Adlington era stata medaglia d’oro a Pechino 2008 davanti ad Alessia Filippi, con l’azzurra autrice di una prestazione storica che le valse la medaglia d’argento. Il bronzo andò alla danese Lotte Friis, mentre ad Atene 2004 l’oro andò alla giapponese Ai Shibata, l’argento alla francese Laure Manaudou ed il bronzo alla statunitense Diana Munz. A Sidney 2000 oro e bronzo furono a stelle e strisce, con gli Usa al primo posto con Brooke Bennett e al terzo con Kaitlin Sandeno, mentre la medaglia d’argento andò all’ucraina Yana Klochkova.

La gara in realtà sembra senza storia anche per i bookmaker: Katie Ledecky ha già dimostrato di non avere rivali in qualificazione, e per Snai l’oro alla statunitense paga appena 1.02. Tutto aperto invece per l’argento, considerando le quote per la vittoria riservate alle altre atlete. Il successo della britannica Jazmin Carlin e dell’ungherese Boglarka Kapas viene quotato 30.00, mentre l’australiana Jess Ashwood viene quotata 50.00 così come la spagnola Mirela Belmonte Garcia, che a Rio ha già vissuto il suo momento di gloria con la medaglia d’oro conquistata della specialità dei 200 metri farfalla femminili. Quota 75.00 per la statunitense Leah Smith e quota 100.00 per la danese Lotte Friis.

Ricordiamo infine che la finale degli800 m stile libero femminili alle Olimpiadi di Rio 2016 di oggi 13 agosto sarà visibile in diretta tv sulla Rai: la tv di stato italiana si è infatti assicurata, come ormai è noto, lesclusività dei diritti di trasmissione per lItalia degli eventi in programma ai giochi brasiliani, riservando loro ben tre canali del proprio bouquet, ovvero lammiraglia Rai Due, Raisport 1 e Raisport 2, disponibili ai canali 2, 57 e 58 del digitale terrestre. Sarà inoltre possibile seguire gli eventi olimpici anche attraverso lo streaming video disponibile sul sito ufficiale della Rai, allindirizzo www.rai.tv



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori