DIRETTA/ Brasile-Honduras (risultato finale 6-0) calcio: Seleçao-show, è finale! Doppietta di Neymar (Olimpiadi Rio 2016, oggi 17 agosto)

- La Redazione

Diretta Brasile-Honduras, calcio maschile: risultato finale 6-0. Show della Seleçao nella semifinale delle Olmpiadi Rio 2016, doppiette per Neymar e Gabriel Jesus e finale conquistata

Gabigol_Neymar
(LaPresse)

Finisce con un trionfo la partita valida per la semifinale del torneo di calcio alle Olimpiadi Rio 2016. Esulta il popolo verdeoro: dopo quattro anni il Brasile è ancora in finale e attende ora la vincente della partita tra Nigeria e Germania per conoscere la sua avversaria. Dopo il tris nel primo tempo, con Neymar a timbrare il gol più veloce nella storia olimpica (15 secondi) e Gabriel Jesus a metterci la doppietta, il Brasile dilaga nella ripresa: Marquinhos fa poker al 51, i padroni di casa non allentano la presa e approfittando di un avversario modesto trovano anche il quinto gol con Luan. Nel recupero Neymar timbra la doppietta raggiungendo quota 3 gol nel torneo: fallo di Johnny Palacios su Luan, dal dischetto lattaccante del Barcellona non sbaglia. Il Brasile è in finale, e ora spera di non subire un altro Maracanazo e di non perdere la seconda finale olimpica consecutiva, mettendo finalmente le mani sul titolo a cinque cerchi che ancora manca nel palmarès della nazionale verdeoro.

Allintervallo sembra già essere finita la semifinale del torneo di calcio alle Olimpiadi Rio 2016. Finalmente è sceso in campo il Brasile vero: pratica Honduras risolta dopo 35 minuti. A Neymar bastano appena 15 secondi per trovare il gol che sblocca la partita e mette le cose in discesa; ci pensa poi Gabriel Jesus a timbrare la doppietta che sembra essere definitiva e spinge i padroni di casa verso la seconda finale consecutiva, contro una tra Nigeria e Germania. Brasile in campo con il 4-2-3-1 nel quale ci sono anche lex Roma Marquinhos, al centro della difesa insieme a Caio, e Gabigol che in questi giorni è oggetti dei desideri di calciomercato dellInter (ma anche la Juventus è sulle sue tracce). Vedremo se nel secondo tempo arriverà la reazione da parte dellHonduras oppure se il Brasile riuscirà a controllare la situazione, magari incrementando il risultato.

la prima semifinale nel torneo di calcio maschile alle Olimpiadi Rio 2016. Una partita dallesito scontato, almeno sulla carta: il Brasile padrone di casa fino a questo momento non ha affatto entusiasmato e dopo aver pareggiato le prime due partite del girone ha battuto la Danimarca per 4-0 prendendosi il primo posto nel girone ed evitando la clamorosa eliminazione al primo turno. Nei quarti di finale potrebbe essere arrivata la svolta: il primo gol di Neymar in questo torneo olimpico ha aperto le porte al 2-0 sulla Colombia e adesso il Brasile sembra essere il favorito. Attenzione però: il Brasile non ha mai vinto il torneo olimpico di calcio. La prima volta in semifinale è arrivata soltanto nel 1976 a Montréal, poi due finali perse consecutivamente nel 1984 e 1988 e quella del 2012, amarissima, contro il Messico. Il fattore campo sarà decisivo per prendersi finalmente la medaglia doro?

attesa per oggi 17 agosto alle ore 18.00 secondo il fuso italiano la prima semifinale del torneo di calcio maschile alle Olimpiadi di Rio 2016, che vede protagonisti proprio i padroni di casa, presenti a Rio 2016 con una prestazione assai altalenante e non sempre allaltezza del loro nome. In ogni caso scenderanno in campo questo tardo pomeriggio due formazioni che sono in grado di garantire grande spettacolo nelle Olimpiadi: il Brasile e l’Honduras dovranno affrontarsi in una partita che permetterà, ad una delle due, di poter accedere alla sfida finale della competizione, valida per la medaglia doro olimpica. Con la Colombia, il Brasile è riuscito ad ottenere una vittoria convincente ma, allo stesso tempo, non ricca di grandissime emozioni: la nazionale verde oro non ha infatti saputo offrire lo spettacolo che ci saremmo aspettati, riscontrando diverse inaspettate difficoltà, sebbene il pronostico lavesse descritta come una partita molto semplice, almeno sulla carta

Bisogna infatti sottolineare come, la formazione di Neymar non sia riuscita ad imprimere il classico gioco che ha contraddistinto la storia della nazionale brasilina, cosa che sembra essere un ricordo di un’epoca ormai remota, nonostante la presenza di giovani talenti assai promettenti e in procinto di arrivare in Italia ad animare la prossima stagione di campionato. Il Brasile ha avuto anche diverse difficoltà nel girone di qualificazione, cosa che ha sollevato non poche polemiche sul buon gioco della nazionale verdeoro, che non si rivela poi in conclusione risolutivo in termini di numero di gol. Per il Brasile si prospetta quindi una sfida che risulta essere molto combattuta e per questo motivo potrebbe scendere in campo con la formazioone ufficiale fin dal primo minuto. La formazione verdeoro si affiderà sicuramente al talento indiscusso di Neymar: la punta del Barcellona è infatti in grado di rendere impossibile ogni strategia difensiva, rendendo quindi difficile riuscire ad evitare di prendere delle reti. Ma Neymar non è certo lunica carta che il brasile può giocare: non dobbiamo infatti dimenticare giocatori del calibro di Luan e Walace, che assieme formano un duo ben affiatato che potrebbe dare diverso filo da torcere alla formazione dell’Honduras.

L‘Honduras, invece, ha avuto un modo di giocare molto semplice ma, allo stesso tempo, efficace contro ogni tipologia di pronostico. La Bicolor ha avuto vita facile contro la Corea del Sud: seppur ci sia stata una rete sola durante tale sfida, gli avversari non sono stati in grado di garantire una buona fase difensiva, che ha permesso agli avversari di poter avere vita facile. La formazione prossima avversaria del Brasile arriva quindi da un buon periodo di forma che sembra essere stato confermato da uno stile di gioco unico, formato da delle buone tattiche difensive e d’attacco che, nella maggior parte dei casi, riescono a mandare in confusione la formazione avversaria.

Ricordiamo infine che la partita di calcio maschile tra Brasile e Honduras alle Olimpiadi di Rio 2016 verrà trasmessa in diretta tv dalla Rai: la tv di stato italiano si è infatti aggiudicata lesclusività della trasmissione degli eventi in programma ai giochi brasiliani, per i quali ha riservato ben tre canali del proprio bouquet, cioè Rai Due, Raisport 1 e Raisport 2, disponibili ai canali 2, 57 e 58 del digitale terrestre. Ricordiamo infine che la Rai ha messo a disposizione sul proprio portale ufficiale www.rai.tv per coloro che non potranno sedersi di fronte alla televisione, la diretta streaming video degli eventi olimpici trasmessi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori