Simone Zaza al Napoli?/ Calciomercato news, fiducia a Gabbiadini e assalto al bianconero (oggi, 18 agosto 2016)

- La Redazione

Simone Zaza al Napoli? Calciomercato news, sfumata la pista che avrebbe portato l’attaccante della Juventus al Wolfsburg, si inserisce De Laurentiis. Ultime notizie di oggi 18 agosto 2016.

hummels_zaza
(LaPresse)

Il Napoli prepara l’assalto a Simone Zaza della Juventus. E’ questo il regalo di calciomercato che il patron azzurro Aurelio De Laurentiis vuole fare alla propria tifoseria. Il centravanti dei bianconeri era in procinto di passare al Wolfsburg, poi proprio all’ultimo l’affare è saltato per motivi economici, come confermato dallo stesso Marotta: ” stato protagonista di una trattativa che credo non si concluderà, probabilmente sono state fatte valutazioni da entrambe le parti che non hanno portato alla definizione del trasferimento. in rosa, se si presenteranno altre opportunità le valuteremo con lui”. I partenopei potrebbero rappresentare un’opportunità importante per il calciatore della ‘vecchia signora’, ma intanto a Pescara ci sarà spazio per Gabbiadini. Mister Maurizio Sarri – si legge sulla Gazzetta dello Sport – darà fiducia a Manolo per le prime due giornate di campionato. 

Simone Zaza è lultima idea di calciomercato del Napoli. Perso Gonzalo Higuain, adesso la società partenopea pensa di ripagare la Juventus con la stessa moneta e avrebbe messo sul piatto 21 milioni di euro per arrivare allattaccante lucano. La Juventus a dire il vero sarebbe disposta a lasciarlo partire, ma alle cifre che ritiene più consone; il Napoli riflette su come alzare lofferta ma, come ha riportato Radio Kiss Kiss Napoli, al momento laffare che potrebbe portare Zaza a vestire la maglia dei partenopei è subordinato alla buona riuscita della trattativa per Carlos Tevez. LApache resta il principale obiettivo di calciomercato per lattacco del Napoli; una pista che si è raffreddata, ma è di oggi la notizia secondo cui al calciatore sarebbe stato dato un ultimatum di 24 ore per decidere il da farsi (su di lui cè anche il Chelsea). Il Napoli si è già mosso per Zaza per non farsi trovare impreparato qualora Tevez dovesse decidere di andare a giocare altrove, oppure rimanere al Boca Juniors.

Simone Zaza nuovo obiettivo del Napoli. Un’operazione destinata a scaldare il calciomercato azzurro, ancora privo di un grande colpo dopo la cessione alla Juventus di Gonzalo Higuain. I bianconeri sono stati beffati da Wolfsburg, che alla fine ha preferito puntare su Gomez della Fiorentina. Ed ecco quindi l’idea del Napoli di portare al San Paolo il centravanti della vecchia signora, per il quale sono  stati messi sul piatto 21 milioni di euro. Iniziano ad esserci i primi contatti tra De Laurentiis e l’entourage del calciatore, con Napoli e Juventus che dialogano amichevolmente nonostante la vicenda spinosa di Higuain, che può rappresentare un piccolo ostacolo alla trattativa. In ogni caso per liberare Zaza, ‘Madama’ chiede 25 milioni di euro. 

Simone Zaza è il nome nuovo per il calciomercato del Napoli. Sappiamo che gli azzurri sono alla caccia di un attaccante e negli ultimi giorni si è parlato della suggestiva pista legata al nome di Carlos Tevez (come potete leggere qui sotto), il grande ex della Juventus, ma adesso con i bianconeri si potrebbe intavolare una trattativa diretta per arrivare a Zaza. Come è noto, Simone è stato a lungo accostato ai tedeschi del Wolfsburg ma adesso la trattativa è sfumata perché i biancoverdi hanno ingaggiato Mario Gomez e non hanno intenzione di spendere 25 milioni di euro per Zaza. Secondo le notizie che sono circolate nelle ultime ore, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis avrebbe già presentato un offerta alla Juventus che si aggirerebbe sui 21 milioni di euro, cifra già piuttosto vicina ai desideri dei bianconeri. Resta però ancora tutta da impostare la trattativa con il giocatore.

Carlitos Tevez e l’Italia, il ritorno dell’Apache nella penisola al momento sembra un’ipotesi di calciomercato difficilmente praticabile. Eppure Napoli e Inter continuano a lavorarci, entrambe le società hanno pensato all’attaccante del Boca Juniors per rafforzare il proprio reparto offensivo. Si preannuncia dunque un duello agguerrito tra Napoli e Inter, che si sono trovate a dialogare sia per Icardi e Insigne negli scorsi giorni. All’argentino del Boca Juniors, il patron Aurelio De Laurentiis, aveva già pensato un mese fa prima di seguire l’attaccante nerazzurro. L’Inter, come sottolineano i colleghi della redazione di TuttoSport, non ha necessità assoluta di un calciatore con le caratteristiche di Tevez, ma è chiaro che sarebbe un innesto importante, anche a livello di immagine. Il suo agente Kia Joorabchian, oltretutto, sembra spingere per un ritorno in Italia.  Vedremo cosa accadrà nel corso dei prossimi giorni. 

La Juventus ha messo a segno il colpo del calciomercato dell’estate portando a Torino Gonzalo Higuain pagando la clausola. Il Napoli vuole restituire lo sgarbo andando a prendere l’amatissimo Carlos Tevez dal Boca Juniors, centravanti conteso anche dall’Inter. L’agente dell’Apache Kia Joorabchian spinge per portarlo in nerazzurro, ma di sicuro l’idea Napoli rimane quella più allettante per Tevez che potrebbe tornare a giocare in Champions League. Di questa possibilità ha parlato Valter De Maggio a Kiss Kiss Napoli sottolineando: “Tevez? L’argentino potrebbe essere una ciliegina niente male sulla torta da regalare a Maurizio Sarri. Nel caso in cui arrivasse non partirebbe nessuno, anche se al momento l’affare rimane complicato”. Raffaele Auriemma ha parlato a Radio Crc chiudendo però alla possibile trattativa: “Abbiamo contattato la società che cura ogni aspetto professionale dell’argentino e ci hanno ripsposto in maniera molto professionale che Tevez non è interessato a venire al Napoli perchè vuole rimanere al Boca Juniors. Ogni voce non è in questo momento fondata, chissà she cambierà qualcosa da qui alla fine del mercato“. Su altro punterebbe Massimo Ugolini che a Kiss Kiss Napoli sottolinea: “Tevez? Al suo punto avrei fatto una scommessa su Mario Balotelli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori