Diretta/ Reggina-Paganese (risultato finale 0-1): decide il gol di De Silvestri (oggi, Coppa Italia Lega Pro 2016)

Diretta Reggina-Paganese, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live. Allo stadio Marcello Torre seconda giornata del girone M di Coppa Italia Lega Pro

21.08.2016 - La Redazione
Paganese2016
Foto LaPresse

Ci siamo, sta per prendere il via la partita valida per la seconda giornata del girone M di Coppa Italia Lega Pro 2016-2017. La Paganese ha già giocato – e perso – in casa nel turno precedente, contro la Vibonese; anche oggi è allo stadio Marcello Torre, ma come abbiamo detto a essere formalmente la squadra ospitante è la Reggina. La società sta effettuando lavori di ristrutturazione allo stadio Granillo, e ha fatto richiesta ufficiale di poter giocare altrove; il regolamento stabilisce che, qualora la squadra in trasferta sia disponibile, si possa aprire al cambio di campo. Così sarà oggi, anche se nei documenti è comunque la Reggina la formazione di casa; ricordiamo che nella Coppa Italia di Lega A ci sono già stati tre cambi di campo, in Verona-Crotone e Salernitana-Benevento (inversione) e in Pisa-Salernitana, che si è giocata sul neutro di Gubbio perchè anche lArena Garibaldi era in ristrutturazione e non poteva essere utilizzato per ospitare la partita. 

, domenica 21 agosto 2016 alle ore 16.30, sarà la seconda sfida nel girone M della prima fase di Coppa Italia Lega Pro 2016-2017. Gironi da tre squadre ciascuno, con la Vibonese che ha vinto due a zero la prima partita del raggruppamento sul campo di Pagani. Si gioca allo stadio Marcello Torre: campi invertiti ma i calabresi sono a tutti gli effetti gli ospitanti di oggi.

Per la Reggina si tratta del primo impegno ufficiale di una stagione iniziata di corsa, con il ripescaggio tra i progessionisti sancito a inizio agosto che ha riportato nel calcio che conta il club dopo la ripartenza dalla Serie D per fallimento. Dopo un anno come Reggio Calabria nel campionato Interregionale, gli amaranto tornano a chiamarsi Reggina sperano di tornare in tempi brevi ai fasti degli anni d’oro, in cui tra il 1995 e il 2014 il club ha militato ininterrottamente per diciannove stagioni nei campionati di Serie B e Serie A.

Anche per la Paganese l’estate è stata assolutamente travagliata, col club campano ammesso alla terza serie in extremis solo grazie alla decisione del Tar. Di fatto in questo raggruppamento di Coppa Italia di Lega Pro partecipano tre formazioni che sono state riammesse solo all’inizio di questo mese in terza serie, con tutto ciò che ne consegue in termini di ritardi nell’allestimento della rosa.

Queste le probabili formazioni: la Reggina schiererà Sala come estremo difensore, mentre sulle corsie laterali di destra e di sinistra giocheranno rispettivamente Porcino e Cane. De Bode e Gianola saranno invece i centrali della retroguardia, mentre a centrocampo partiranno titolari Forgione, De Francesco e Bangu. Spazio a Lancia al centro dell’attacco, affiancato nel tridente offensivo da Oggiano e da Tripicchio. Paganese in campo con Marruocco tra i pali, Carotenuto in posizione di terzino destro e Trotta in posizione di terzino sinistro, con Longo e Mansi difensore centrale. Pestrin sarà titolare in cabina di regia, affiancato nel terzetto di centrocampo da Bernardini e Della Corte. Nel tridente offensivo spazio a Sburlino, Cicerelli e Caruso.

Non può che essere il 4-3-3 il modulo di riferimento per Karel Zeman, figlio del celebre vate della zona, Zdenek, chiamato a guidare la Reggina in questa sua prima stagione di ritorno tra i professionisti. Le due squadre si affronteranno con moduli speculari, visto che anche la Paganese di Grassadonia affronterà la sfida con il 4-3-3. Entrambe le squadre, una volta saputo del ripescaggio, si sono attivate sul mercato per cercare di reperire i rinforzi giusti. La Reggina ha scelto il centravanti con l’arrivo ufficiale di Claudio Coralli. La Paganese attende ancora la sentenza definitiva del Tar per capire se la squadra sarà ai nastri di partenza del nuovo campionato. Nel frattempo la società ha preso Micai per blindare la porta e si riserva di chiudere entro fine mese per nuovi rinforzi.

Le quote dei bookmaker vedono una Reggina nettamente favorita, anche perché la Paganese dece ancora risolvere diversi nodi sul mercato, con la squadra che anche oggi presenterà tra i convocati alcuni elementi della formazione giovanile Berretti. Vittoria calabrese quotata 1.70 da Tipico.it, mentre Paddy Power propone a 3.60 la quota per il pareggio e Unibet a 4.50 la quota per il successo esterno della formazione campana.

Non sarà trasmessa la diretta tv di Paganese-Reggina, ma anche per questa stagione le partite della Lega Pro, di campionato e coppa, godranno della diretta streaming video di Sportube.tv, il portale che trasmetterà le partite per l’annata 2016-2017 e si potrà seguire su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori