Quaresma al Milan? / Calciomercato news, tra rumors e realtà… (Oggi, 23 agosto 2016)

- La Redazione

Quaresma al Milan? Calciomercato news: ultime notizie ad oggi, martedì 23 agosto 2016. Il centrocampista portoghese del Besiktas sembra molto vicino ai rossoneri, laffare si può chiudere

stambouli_amartey
Benjamin Stambouli (in maglia rossa), 26 anni, centrocampista francese (LaPresse)

E se El Trivela Quaresima arrivasse al Milan? Suggestioni, come tante ce ne sono nel calciomercato di norma, figuriamoci per il Milan che in questi anni non ha particolari possibilità economiche per far arrivare giocatori importanti e quindi via con la fantasia. Ma il Trivela non sarebbe un colpo normale, ma un vero ritorno di fiamma a Milano dopo lesperienza nella prima Inter di Mourinho non certo con grandi tracce lasciate: si è parlato di Quaresma in queste ultime ore con la pazza idea che arriva direttamente dalla Turchia. Proprio con il Besiktas e prima ancora con il Porto, il giocatore ha trovato una seconda giovinezza conquistandosi il Portogallo e di fatto portandolo fino alla finale vinta agli Europei, forse più decisivo addirittura di Cristiano Ronaldo. Detto questo, resta un giocatore di 33 anni che probabilmente il meglio della sua carriera lo ha già dato: Galliani ci pensa, magari con un prestito lampo, come riportato il settimanale turco Fanatik. Per Quaresma forse pesa il fatto che le condizioni in Turchia per rimanere in questo anno di attentati e devastazione sociale forse non sono il massimo e dunque un pensierino per lestero ci sarebbe: se il Milan o un ritorno in patria, ancora non si sa. Ma Montella sarebbe daccordo?

Le voci sullarrivo di Ricardo Quaresma al Milan non sono deliri da calciomercato ma unoccasione reale che Galliani sta tentando per portare un giocatore comunque di esperienza internazionale e fresco campione dEuropa con il Portogallo a Milanello. Detto questo, i tifosi mugugnano ancora una volta per lennesimo nome avanzato e che potrebbe sparire nel giro di poche ore; ma non solo, anche il fatto che non sono nomi altisonanti che fanno scattare sogni (e abbonamenti allo stadio) questo non riesce ad andare giù al tifoso medio. Va detto che il Milan è in fase di ricostruzioni e al momento senza fondi da spendere sul calciomercato: per dire, loperazione Quaresma nasce da lontano dopo la delusione per il mancato arrivo di El Ghazi dallAjax. Un esterno di qualità che Montella aveva chiesto per il suo gioco purtroppo non è potuto arrivar per numerosi ostacoli negli accordi tra le due società: Quaresma nasce da lì, dal tentativo di avere unala tecnica e con esperienza che possa spostarsi verso Milano. Il Besiktas, con quanto sta avvenendo in Turchia fuori dal mondo sportivo, ormai non è più meta tanto desiderata per Il Trivela.

Benjamin Stambouli pur se qualche tifoso rossonero lo desiderava – più che per grandi conoscenze del calciomercato, forse per avere finalmente qualcuno a centrocampo che non sia Montolivo, non esattamente il capitano più apprezzato della storia rossonera – non arriverà alla corte di Montella. Il Paris Saint Germain infatti ha rifiutato la proposta di prestito da parte del Milan negando così il passaggio del giovane talentino francese in casa Milan: è lennesimo colpo a centrocampo che sfuma per il Milan che davvero non riesce ad attrarre giocatori importanti, o quantomeno ci riesce ma poi nel momento di chiude laffare a livello economico saltano fuori gli annosi problemi societarie e sfuma tutto. Se il Milan vorrà Stambouli, il Psg è chiarissimo, lo deve prendere a titolo definitivo: ma in questo caso forse non vale la pena spendere una cifra attorno ai 10 milioni di euro per un giocatore che forse non li vale ancora. Lo Schalke 04 torna allora di gran carriera sul giocatore: dalla Germania dicono che laffare si farà, con il 26enne parigino pronto al trasferimento. Chi chiederà ora Montella alla sua società?

Tra i nomi fatti per il calciomercato del Milan c’è anche quello di Benjamin Stambouli centrocampista classe 1990 del Paris Saint German. Stambouli potrebbe essere quell’uomo d’ordine a lungo richiesto in questi mesi da Vincenzo Montella e che ha fatto accostare al Milan a rotazione Leandro Paredes, Mateo Kovacic e molti altri calciatori d’ordine. Riccardo Trevisani ha spiegato le caratteristiche di Stambouli facendo una disamina sul se fosse o meno utile al Milan. Ecco le sue parole a Sky Sport 24: “Il Milan ha bisogno di un centrocampista. Bonaventura gioca in un ruolo che non è suo, è arrivato poi il Principito Josè Sosa. Al Milan serve un rinforzo mentale. I rossoneri hanno meritato di vincere contro il Torino, ma la squadra si è dimostrata fragile dal punto di vista mentale. Benjamin Stambouli se andrà a giocare in Germania allo Schalke 04 sarà un bene anche per il Milan. Non credo sia incline al calcio del tecnico Vincenzo Montella”. Stambouli è un calciatore importante anche se al Paris Saint German ha avuto poco spazio. Certo c’è da valutare anche se sia in grado di adattarsi a un calcio come quello italiano. C’è però da dire che l’esperienza in Inghilterra al Tottenham ne ha sicuramente temprato il carattere.

Sempre più vicino al Milan. La dirigenza rossonera lavora per trovare un centrocampista centrale da affiancare a Montolivo, ancora distante dalla condizione migliore. Adriano Gallianiha quindi deciso di accelerare soprattutto dopo l’infortunio di Bertolacci che, seppur non grave, limita le scelte del tecnico Vincenzo Montella. Dunque grandi passi avanti per il calciatore classe 1990 del Paris Saint Germain, prelevato lo scorso anno dal Tottenham per una cifra vicina agli otto milioni di euro. Stambouli non rientra più nei progetti tecnici del club transalpino e dalla Francia rimbalza la notizia che già nelle prossime ore potrebbe arrivare la fumata bianca per il passaggio del giocatore in rossonero. Ipotesi che prende quota e che, inevitabilmente, limita le percentuali di Paredes, Kovavcic e Diawara, altri profili finiti nel mirino milanista. 

Secondo gli ultimi rumors di calciomercato, il Milan dovrebbe chiudere a breve per Benjamin Stambouli. La società rossonera ha presentato un’offerta di prestito con diritto di riscatto e aspetta una risposta dal PSG. Già nelle prossime ore potrebbero arrivare dei segnali da Parigi, con l’amministratore delegato Adriano Galliani che sembra molto ottimista. Stambouli è rimasto ai margini del progetto tecnico della squadra di Emery, quindi lascerebbe volentieri la Francia per una nuova avventura in Italia. Il Milan ha pensato a lui dopo i no incassati per Paredes e Kovacic. Il ‘diavolo’ si era fatto avanti per prelevarli in prestito, ma non potento garantire l’obbligo di riscatto, le trattative si sono arenate. Con Stambouli andrà diversamente? Occhio però all’inserimento dello Schalke 04…

Al Milan, questione di ore. Da Parigi arriva la notizia circa l’offerta del Milan al Paris Saint Germain: l’amministratore delegato dei rossoneri, Adriano Galliani, ha chiesto un trasferimento con la formula del prestito, con diritto di riscatto. La risposta dei francesi è attesa a breve, tra le parti filtra un discreto ottimismo. Il Milan segue Stambouli da alcuni giorni, la società vuole regalare al tecnico Montella un centrocampista di qualità che possa ricoprire il ruolo di vice Montolivo, proprio come ha anticipato ieri Adriano Galliani. I rossoneri hanno fatto un tentativo anche per il gioiellino della Roma, Paredes, e per il calciatore del Real Madrid, Kovacici, ricevendo due no perentori da parte delle due società. Ecco perchè il diavolo potrebbe dare l’accelerata definitiva per Stambouli, sul quale sembra sia ormai stata batttuta anche lla concorrenza dello Schalke 04.

Ha 26 anni, è francese e gioca a centrocampo: Benjamin Stambouli, centrale classe 1990 in forza al PSG, passa in pole position nella corsa per il prossimo acquisto del Milan. I rossoneri stanno lavorando sul calciomercato per migliorare la rosa a disposizione di Vincenzo Montella: Stambouli, che non è ritenuto incedibile dal Paris, può essere il prossimo colpo per il centrocampo. Ledizione online de La Gazzetta dello Sport ha riferito che il Milan, dopo aver chiesto informazioni per Leandro Paredes (Roma) e Mateo Kovacic (Real Madrid), ha virato su Stambouli formulando unofferta di prestito con futuro diritto di riscatto; la fumata bianca potrebbe arrivare già nella giornata di oggi, anche se sulle tracce del centrale transalpino sono attivi anche i tedeschi dello Schalke 04. Cresciuto nel Montpellier con cui ha vinto il campionato francese nel 2011-2012, Stambouli era passato al Tottenham nellestate 2014, prima di fare ritorno in patria per unirsi ai campioni di Francia del PSG. Con cui nella stagione scorsa ha totalizzato 39 presenze tra Ligue 1 e coppe. Ora la sua prossima destinazione può essere il Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori