DIRETTA / Fondi-Taranto (risultato finale 2-1): si decide tutto con il sorteggio (Coppa Italia, Lega Pro, oggi 24 agosto 2016)

- La Redazione

Diretta Fondi-Taranto: risultato finale 2-1. In pieno recupero arriva la vittoria dei padroni di casa: il passaggio del turno nel girone di Coppa Italia Lega Pro si decide con il sorteggio

legapro_pallone
(LAPRESSE)

Alla vigilia dellatteso match della terza giornata di Coppa Italia Lega Pro, il patron del Fondi ha voluto affidare al portale ufficiale del club alcune riflessioni a proposito della sfida di oggi contro il Taranto, ricordando anche la sconfitta subita in campionato pochi giorni fa per 2 a 1 contro il Melfi. Stefano Bandecchi ha quindi dichiarato che: Non abbiamo iniziato in maniera esaltante ma sono sicuro che ci toglieremo grandi soddisfazioni nel corso della stagione. Abbiamo affrontato una squadra forte e mercoledì ne affronteremo unaltra altrettanto capace come il Taranto, che ha anche qualche sassolino da togliersi dalle scarpe, visto quanto è accaduto nei play off della scorsa stagione. Ma non finisce qui, perché poi domenica, nel debutto in campionato, affronteremo una squadra di grande caratura come la Reggina, Insomma, è una specie di epidemia di un virus calcistico che affronteremo come si fa nei laboratori di ricerca, cercando di trovare un modo per far crescere al massimo le nostre difese immunitarie. Abbiamo la possibilità di rimboccarci le maniche e lavorare, e per questo ho piena fiducia in Pochesci e nella squadra. 

Verrà diretta dallarbitro Pasquale Boggi della circoscrizione di Salerno, e sarà assistito dai Pasquale Capaldo e Alessandro Lombardi. Il match in calendario per la terza giornata del girone L di Coppa Italia di Lega Pro è in programma per oggi 24 agosto 2016 alle ore 16.30 allo stadio Purificato, casa della formazione rossoblu.  La competizione vede la sua prima fase articolata in una lunga serie di gironi a tre. Per questo raggruppamento, dopo i risultati delle prime due giornate, la situazione è particolarmente intricata. Il Taranto ha il vantaggio di presentarsi allo stadio Purificato di Fondi con due risultati su tre a disposizione per classificarsi al primo posto nel girone e passare il turno. Con una vittoria o un pareggio, i pugliesi potranno festeggiare.

Al contrario, una vittoria del Fondi aprirebbe scenari potenzialmente imprevedibili. Con un successo con due gol di scarto, discorso chiuso a favore della squadra allenata da Sandro Pochesci. Con una vittoria con un solo gol di scarto a favore del Fondi, si aprono tre diverse possibilità. Con l’1-0, per la differenza reti in parità ed il maggior numero di gol segnati, si qualificherebbe la terza squadra impegnata nel raggruppamento, ovvero il Melfi. Con un risultato di 2-1, tutte e tre le squadre terminerebbero il girone a quota 3 punti, con 3 gol fatti e 3 subiti. Sarebbe dunque necessario il sorteggio per stabilire chi possa avanzare nella competizione. Con un 3-2, 4-3, 5-4 o così via, in numero di maggior numero di gol segnati a parità di differenza reti sarebbe favorevole al Fondi, che potrebbe così balzare in testa al girone anche con un successo con un solo gol di scarto, a patto di realizzare dai tre gol in su. La certezza, per il Taranto, è l’eliminazione in caso di sconfitta a meno di un 1-2 che lascerebbe aperta la possibilità sopra citata del sorteggio.

Queste le probabili formazioni di Fondi-Taranto che si affronteranno allo stadio Purificato di Fondi. I padroni di casa scenderanno in campo con Baiocco in porta, Squillace terzino destro e Mucciante terzino sinistro, mentre i difensori centrali saranno Tiscione e Signorini. Bombagi giocherà come perno di centrocampo affiancado da Albadoro e Galasso, mentre Calderini e Guadalupi completeranno assieme a Varone il tridente offensivo. Il Taranto risponderà con Maurantonio come estremo difensore e De Giorgi e Pambianchi esterni laterali di difesa sull’out di destra e di sinistra, con Stendardo e Fanelli difensori centrali. Nigro, Altobello e Bollino stazioneranno a centrocampo, mentre sul fronte offensivo partiranno titolari Langellotti, Potenza e Balistreri.

Tatticamente entrambe le squadre partiranno col 4-3-3 come modulo preferito. Sia l’allenatore del Fondi Pochesci, sia il tecnico del Taranto Papagna, approfitteranno di questo appuntamento di Coppa Italia per testare le squadre in vista del via al campionato di Lega Pro che vedrà entrambe le squadre ai nastri di partenza come ripescate. Il Fondi è la prima squadra italiana professionista che fa capo ad un ateneo, l’Università Niccolò Cusano, con l’Unicusano che ha bagnato la sua partnership con il club l’anno scorso con due importanti successi: la vittoria nella Coppa Italia di Serie D e la vittoria nei play off nella post season. Due vittorie decisive per permettere al Fondi di essere il più avanti possibile nella graduatoria dei ripescaggi, possibilità che si è poi concretizzata. Il Taranto invece ripartirà col vento in poppa, avendo ottenuto un ripescaggio richiesto a gran voce da una piazza tra le più importanti d’Italia per calore e presenze, che non è stata però valorizzata negli ultimi anni, coi rossoblu che mancano ormai dalla Serie B da un quarto di secolo.

Non sono state ancora rese note le quote per le scommesse sul match di mercoledì pomeriggio, col Taranto che proverà comunque a far valere la sua legge, considerando anche la brillante vittoria, a dispetto di una condizione atletica ancora approssimativa, ottenuta dai pugliesi nella prima sfida del raggruppamento contro il Melfi. Avere due risultati su tre è un vantaggio che la squadra di Papagna proverà a non sciupare, anche se il Fondi avrà dalla sua il fattore campo.

Ricordiamo che il match Fondi-Taranto non verrà trasmesso in diretta tv ma sarà possibile per tutti gli abbonati al servizio seguire lo streaming video offerto dal canale ufficiale Sportube (disponibile sul portale www.sportube.tv), che si è assicurata i diritti esclusivi di trasmissioni per tutto il campionato di Lega Pro. Sarà inoltre possibile seguire gli aggiornamenti sullandamento e il risultato finale della partita attraverso i porteli ufficiali delle due società ovvero www.unicusanofindicalcio.it e www.tarantofc.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori