Diamond League 2016 / Atletica: info streaming video e diretta tv, meeting di Losanna, orario e protagonisti. Si comincia! (oggi 25 agosto)

- La Redazione

Diretta Diamond League 2016 info straming video e tv per il meeting di Losanna, orari e protagonisti. Semenya e Thompsons ancora in pista oggi 25 agosto dopo l’oro vinto a Rio.

400ostacoli
(LaPresse)

La Diamond League 2016 di atletica torna protagonista con il Meeting di Losanna, in Svizzera. Sono passati solamente pochi giorni dalla fine delle Olimpiadi Rio 2016 ed eccoci di nuovo con un appuntamento di lusso che richiamerà in gara molte stelle dellatletica internazionale. Si comincerà già alle ore 18.00 con la gara del lancio del disco maschile, che sarà di fatto un antipasto di Athletissima, che entrerà nel vivo dalle ore 19.05 in poi, quando avrà inizio il giavellotto femminile, seguito dal getto del peso e dal salto triplo sempre femminili. Sarà un lungo avvicinamento alle gare in pista, che prenderanno il via a partire dalle ore 20.03, quando si disputeranno i 400 ostacoli che daranno il via ad una raffica di gare che terranno incollati alla tv per tutta la serata gli appassionati di atletica, che potranno gustarsi anche tante rivincite delle Olimpiadi. Avranno ancora la meglio i campioni di Rio oppure chi è stato battuto in Brasile si riscatterà in Svizzera? Lultima gara in programma saranno i 200 metri maschili alle ore 21.52, dunque nel giro di due ore si consumerà uno spettacolo sempre affascinante in un luogo che ha scritto la storia dellatletica mondiale. La parola allo Stade de la Pontaise!

Oggi la Diamond League 2016 torna protagonista con il meeting di Losanna, primo grande appuntamento dell’atletica internazionale dopo le Olimpiadi Rio 2016. Nel tradizionale meeting svizzero saranno in gara ben nove campioni olimpici, eppure forse l’uomo più atteso è Renaud Lavillenie, il dominatore francese del salto con l’asta che a Rio ha perso contro il padrone di casa Thiago Da Silva una gara che ha fatto molto discutere nei giorni successivi, scatenando quasi una “guerra” tra Francia e Brasile. Lavillenie ha detto di essere in gara a Losanna “per dimenticare Rio”, di non avere nulla contro il vincitore (“in quella situazione si è trovato a sua volta un po’ in difficoltà”), di avere accettato il tifo contro durante la gara ma non i fischi durante la premiazione, “davvero antisportivi”. Stavolta Thiago Da Silva non ci sarà ma i rivali non mancheranno, dall’americano Sam Kendricks al canadese Shawn Barber: l’obiettivo di Lavillenie è provare a battere il record del meeting (5,91), anche se con l’incognita del viaggio di rientro da un altro continente, avvenuto pochi giorni fa.

Oggi 24 agosto 2016 la Diamond League, il grande spettacolo dellatletica leggera fa tappa a Losanna in Svizzera per un evento unico a pochi giorni dal termine delle Olimpiadi di Rio 2016, il cui inizio è atteso alle ore 18.00. Molti i protagonisti presenti ai giochi brasiliani che hanno deciso di ridiscendere in pista dopo le fatiche olimpiche e tra queste anche la regina degli 800 metri Caster Semenya, una delle atlete più discusse di sempre e vincitrice delloro olimpico brasiliano. Ma non sarà solo lei ad essere sotto gli occhi di tutti i tifosi convenuti a Losanna, visto che è pronta a scendere di nuovo in pista la medaglia doro di Rio 2016 nei 100 metri femminili, la giamaicana Elaine Thompson, che ai giochi brasiliani ha guadagnato anche un secondo titolo nei 200 metri piani e un argento nella staffetta 4×100 metri.

Oltre a queste due star che hanno emozionato il folto pubblico di Rio de Janeiro, sede della 31 edizione dei Giochi Olimpici sono molte le discipline in programma per la Diamond League svizzera di cui 16 sono contraddistinte dal classico diamante a lato.  A inaugurare il programma saranno le prime qualificazioni per la prova degli 800 metri piani femminili seguite dalla finale del lancio del disco maschile. Tra le prove più attese in programma vi sono sicuramente il lancio del giavellotto femminile, gli 800 metri femminili con la star dellatletica Caster Semenya, i 100 metri femminili con la Thompson in cerca di una nuova affermazione dopo loro olimpico, i 110 a ostacoli maschili, mentre a chiusura del programma della Diamond League vi sono i 200 metri maschili, che purtroppo non vedranno alcun grande protagonista del calibro di Usain Bolt o Andre De grasse ammirati ai giochi olimpici di Rio 2016.

Attenzione però anche alla prova dei 3000 femminili, dove ai blocchi di partenza troviamo unaltra conoscenza da Rio 2016, ovvero letiope Genzebe Dibaba, medaglia dargento nei 1500 metri: per latleta  nativa di Bekoji si tratta di un tentativo molto coraggioso a così pochi giorni di distanza dalle prove olimpiche. A regalare altre sorprese vi sarà anche latleta statunitense Kendra Harrison, specializzata nei 100 metri ostacoli, la cui storia è davvero curiosa: dopo aver fallito lappuntamento per ottenere il pass olimpico nei trials americani, latleta proveniente dal Tennessee si è presentata alla precedente edizione della Diamond League 2016 di Londra realizzando nella propria specialità il nuovo record mondiale, battendo il cronometro sul 12.20.

Non mancheranno dunque né i nomi importanti né le emozioni in questa edizione della Diamond League di Losanna che sarà trasmessa in diretta tv sul canale Sky Fox Sport (numero 204 del telecomando): collegamento a partire dalle ore 19.50, quando la serata starà entrando nel vivo, con la telecronaca a cura di Nicola Roggero e Andrea Giannini. I clienti Sky abbonati al pacchetto sport potranno inoltre seguire le gare in diretta streaming video attraverso lapplicazione Sky Go, disponibile per PC, tablet e smartphone



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori