DIRETTA / Grasshoppers-Fenerbahce (risultato finale 0-2): Fernandao-Stoch, turchi qualificati (Europa League 2016, oggi 25 agosto)

- La Redazione

Diretta Grasshoppers-Fenerbahce: risultato finale 0-2. Altra vittoria dei turchi che con le reti di Fernandao e Stoch si qualificano per la fase a gironi di Europa League 2016-2017

europa_league_pallone
Risultati Europa League (Foto La Presse)
Pubblicità

Si chiude con la seconda vittoria in altrettante partite il playoff di Europa League per la formazione turca. Il Fenerbahçe conferma il pronostico della vigilia e vola alla fase a gironi: domani nel sorteggio conoscerà il suo destino, vale a dire le tre squadre contro le quali dovrà giocare nel girone. Un Fenerbahçe che partiva dal 3-0 casalingo di una settimana fa: il Grasshoppers era dunque chiamato allimpresa per ribaltare lo svantaggio e non è riuscito a farcela. La partita si è protratta sullo 0-0 fino al 77 minuto, poi è arrivata laccelerazione del Fenerbahçe: i gol di Fernandao e Stoch (84) hanno regalato la vittoria esterna ai turchi che vanno meritatamente avanti. La stagione europea del Grasshoppers invece termina qui.

Pubblicità

Sta per cominciare: pochi minuti al fischio dinizio della partita di ritorno dei playoff di Europa League 2016-2017. Un incontro che vede il Fenerbahce nettamente favorito per il passaggio del turno dopo la vittoria per 3-0 ottenuta settimana scorsa allandata in Turchia. Il Grasshoppers proverà a ribaltare la situazione facendo affidamento sul fattore campo, essendo però perfettamente consapevole del fatto che la sua Europa League potrebbe finire già questa sera. Sono già state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre, per cui andiamo a vedere quali sono state le scelte dei due allenatori per questa partita Grasshoppers-Fenerbahce che sta per cominciare. GRASSHOPPERS (4-1-4-1): 18 Mall; 33 Luthi, 6 Pnishi, 23 Rhyner, 3 Antonov; 7 Sigurjonsson; 25 Kareem, 10 Andersen, 11 Brahimi, 35 Gjorgjev; 19 Tabakovic. Allenatore: Pierluigi Tami. FENERBAHCE (4-2-3-1): 1 Volkan Demirel; 23 Van der Wiel, 4 Kjaer, 37 Skrtel, 3 Hasan Ali Kaldrim; 5 Mehmet Topal, 8 Ozan Tufan; 7 Alper Potuk, 48 Salih Ucan, 99 Stoch; 10 Van Persie. Allenatore: Dick Advocaat.

Pubblicità

-Fenerbahçe: in attesa del fischio dinizio del match di ritorno di questo turno di Europa League, atteso per oggi alle ore 19 andiamo a vedere cosa i bookmakers hanno pronosticato per il risultato di questa partita. Come previsto il pronostico è largamente favorevole al Fenerbahce e non a caso le quote fornite dal portale di scommesse online betclic ha assegnato alla formazione turca la quota 1.92. L1 ovvero la vittoria del Grasshoppers è stata data a 3.40, mentre il pareggio è stato quotato a 3.40. Per coloro che vorranno scommettere sulla doppia chance ricordiamo chela vittoria del Grasshoppers o il pareggio è stata quotata a 1.80, mentre il trionfo dei turchi o lX è stato valutato a 1.30 mentre la vittoria di una delle due formazioni è stata valutata a 1.30.

Verrà diretta dallarbitro Danny Makkelie, il quale verrà coadiuvato dai due assistenti Diks e Steegstra, mentre il quarto uomo designato dalla Uefa è Kevin Blom. Il match del girone di ritorno di Europa League tra gli svizzeri del Grasshoppers e il Fenerbahce di Dick Advocaat si sfideranno oggi 25 agosto a partire dalle ore 19 allo stadio Letzigrund di Zurigo, casa delle cavallette biancoblu.

Il risultato di questo match sembra quasi scontato visto che il pronostico è largamente favorevole agli svizzeri, soprattutto se si tiene in considerazione la vittoria netta per 3 a 0 che i zurighesi hanno realizzato nella partita di andata. Sembra proprio che il match di stasera serva soltanto a riempire gli annali e alle statistiche, perchè davvero imbarazzante è stata la superiorità mostrata dalla formazione turca nel match di andata, il quale ha confermato come la squadra elvetica stia attraversando un momento disastroso.

Tuttavia neanche i turchi se la passano troppo bene, perchè il mercato ha si portato diversi volti nuovi ed esperti, ma ha anche sancito la fine dell’avventura con la maglia della formazione turca di alcuni giocatori molto importanti, uno su tutti Nani. La tifoseria è quindi in subbuglio e l’eliminazione dalla Champions non è stata ancora smaltita, motivo per cui anche in questo ritorno in terra svizzera servirà un grande match per riavvicinare i tifosi alla squadra. Ma vediamo come arrivano le due compagini a questo confronto, l’ultimo prima del sorteggio dei gironi dell‘Europa League.

Il Grasshoppers ha arrestato la serie di sconfitte e di prestazioni di pessimo livello che hanno caratterizzato questo avvio di stagione, riuscendo a vincere uno dei match più sentiti di tutto il campionato svizzero, ovvero quello con il Sion. Tuttavia, nonostante la vittoria per 2 a 1 che è arrivata anche in rimonta (e che costituisce quindi una bella iniezione di fiducia per la prosecuzione della stagione) i problemi che si sono palesati in queste settimane restano sul tavolo, con una difesa che non riesce a fare almeno 90 minuti senza prendere goal ed un attacco che fatica a creare occasioni da rete. Contro il Sion infatti la vittoria è arrivata più con la forza dei nervi che con il gioco e questo rende assai difficile pensare che contro una squadra esperta come quella turca, abituata nonostante qualche scivolone a certi palcoscenici, possa arrivare un risultato positivo come almeno un pareggio.

Il Fenerbahce ha completato il pessimo inizio di stagione, iniziato con l’eliminazione nei preliminari di Champions League, con la sconfitta all’esordio in campionato, patita sul campo dell’Istanbul Basaksehir, una formazione che ai nastri di partenza del campionato parte con il dichiarato obiettivo di mantenere la massima serie con le unghie e con i denti. Come detto, i tifosi sono infuriati e questo avvio così complicato suona ancora più beffardo se si pensa che la dirigenza turca ha prestato particolare attenzione alla fase difensiva, prendendo giocatori esperti come l’ex Liverppol Skrtel, oltre che van der Wiel e Neustadter. Aver perso in un colpo solo giocatori del calibro di Nani e Diego sta indubbiamente pesando sul gioco dei turchi, i quali però sono chiamati a reagire già dal match contro la formazione elvetica, perchè il rischio al di là di una qualificazione che appare in cassaforte è quello di una stagione anonima.

Per quanto riguarda le probabili formazioni ed uomini più attesi, nella compagine svizzera che dovrebbe giocare con il 4-4-2 dovrebbero essere certa la presenza di Tabakovic, che contro il Sion ha dato il via alla rimonta che ha dato, dopo tre sconfitte di fila, la vittoria in campionato alle “cavallette”. Nella compagine turca dovrebbe tornare Van Persie, la cui assenza nella prima di campionato si è indubbiamente sentita, mentre davanti dovrebbe ovviamente esserci spazio per il nigeriano Emenike, tornato al Fenerbahce dopo l’infelice esperienza al West Ham e che finora in Europa ha segnato a ripetizione.

Ricordiamo che la partita di Europa League tra Grasshoppers e Fenerbahce non verrà trasmessa in diretta tv e di conseguenza non sono state fornite indicazioni di uno streaming video ufficiale. Ricordiamo però che sarà possibile seguire gli aggiornamenti sullandamento e il risultato della partita ramite il protale ufficiale della Uefa al sito www.uefa.com, e sui portali ufficiali dei due club (www.gcz.ch per la formazione svizzera e www.fenerbahce.org per la squadra turca).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori