PROBABILI FORMAZIONI / Spezia-Salernitana: il protagonista. Quote e ultime notizie live, i ballottaggi (Serie B 1^giornata, oggi 26 agosto 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Spezia-Salernitana (Serie B): quote e ultime notizie live. La partita è in programma venerdì 26 agosto allo stadio Picco ed apre il campionato cadetto 2016-2017

decol_spezia_salernitana
Foto LaPresse

Pochi dubbi di formazione per quanto riguarda gli Aquilotti padroni di casa. Come detto mister Di Carlo riparte dalla base che lanno scorso lo ha portato fino alle semifinali dei playoff, le uniche novità rispetto allundici annunciato possono riguardare lattacco. A partire dal centravanti, che uscirà dal ballottaggio Nené-Iemmello: il brasiliano è favorito ma limpiego del ventiquattrenne ex Foggia non è da escludere. Per il ruolo di punta sinistra il nigeriano Okereke se la gioca con Alessandro Più, altro giovanissimo (classe 1996) arrivato in prestito dallEmpoli. Già definite le gerarchie a centrocampo e in difesa. Passando alla Salernitana, Vitale dovrebbe farcela: il laterale non è al cento per cento ma stringerà i denti per essere in campo dallinizio. In difesa invece salgono le quotazioni di un altro ventenne, Valerio Mantovani, che potrebbe essere preferito al più esperto Raffaele Schiavi; per laltra maglia al centro della retroguardia se la giocano Tuia e Bernardini. A centrocampo il dubbio è tra Davide Moro è Busellato, con il secondo favorito, mentre laltro centrale Odjer e i laterali Rosina-Zito non sono in discussione. Idem dicasi per la coppia dattacco Donnarumma-Coda.

Nelle probabili formazioni dell’anticipo che apre la Serie B 2016-2017 spicca certamente il nome di Alessandro Rosina, acquisto di spicco del mercato estivo 2016 delal Salernitana, che proverà a fare il colpaccio in casa dello Spezia anche grazie alle qualità del suo numero 10, un passato anche nel Parma dei bei tempi, al Torino e allo Zenit San Pietroburgo, con il quale ha giocato anche in Champions League. Curriculum che non molti giocatori possono vantare in Serie B e che dunque potrebbe fare la differenza: l’allenatore Giuseppe Sannino fa grande affidamento su Rosina per un campionato che possa dare alla Salernitana maggiori soddisfazioni rispetto al precedente. Il modulo dei campani questa sera potrebbe essere il 4-4-2 oppure il 3-5-2, ma Rosina sarà titolare in ogni caso. A togliere il dubbio ha provveduto lo stesso Sannino, che di ‘Rosinaldo’ ha detto: “Sta bene e può ricoprire diversi ruoli”. Più di così…

La formazione spezzina riparte da dove aveva lasciato lanno scorso. Vale a dire dallambizione di centrare finalmente la promozione in Serie A e dal modulo 4-3-3, che mister Domenico Di Carlo ha impiegato con efficacia nellultimo campionato. Sotto i riflettori il giovane nigeriano Okereke, che questanno può ritagliarsi un ruolo importante: le probabili formazioni di Spezia-Salernitana lo vedono titolare nel ruolo di punta sinistra, vedremo se tenderà ad agire più vicino a Nené oppure stabilmente largo sulla fascia. Laltro esterno dattacco, Antonio Piccolo, ha caratteristiche differenti: lex Lanciano può alloccorrenza arretrare a centrocampo per agire da ala, in questo caso lavanzamento di Migliore sulla corsia di sinistra ridisegnerebbe lo Spezia in un 3-5-2. La Salernitana invece partirà con il 4-2-2, un sistema di gioco tipico del nuovo allenatore Giuseppe Sannino. Il giocatore da tenere docchio è Alessandro Rosina, che potrà avanzare sulla linea degli attaccanti per un 4-3-3 con Zito accentrato a centrocampo. Sulle fasce spinta assicurata dai terzini Laverone e Vitale (che però è in dubbio per oroblemi alla schiena), giocatori che non si fanno problemi ad avanzare anche fino allarea opposta, mentre è da capire chi tra Busellato e Odjer transiterà più basso per aiutare la difesa. In caso di emergenza, e in particolare se Vitale non fosse disponibile, Sannino potrebbe anche decidere di passare al 3-5-2 con un centrocampista in più e Zito largo a sinistra.

Allo stadio Alberto Picco di La Spezia si apre il campionato di Serie B 2016-2017. Di fronte gli Aquilotti padroni di casa e la Salernitana, che in estate ha cambiato allenatore sostituendo Leonardo Menichini con Giuseppe Sannino. Meno cambiamenti per lo Spezia di Domenico Di Carlo, che riparte dopo il settimo posto e le semifinali playoff dellanno scorso. Venerdì 26 agosto 2016 Spezia e Salernitana aprono quindi le danze del nuovo torneo (calcio d’inizio ore 20:45), che come il precedente prevede 42 giornate, due promozioni dirette e tre retrocessioni, con playoff e playout per completare i verdetti. Di seguito le probabili formazioni di Spezia-Salernitana e le quote per il pronostico del match. 

Anche in virtù dellultimo campionato, in cui lo Spezia ha viaggiato nel vagone di testa e la Salernitana si è salvata solo ai playout, le previsioni dei bookmaker favoriscono le formazione ligure. SNAI ad esempio valuta il segno 1 per la vittoria dello Spezia a quota 1,85, mentre il 2 per il successo esterno della Salernitana vale 4,75. Il segno X per leventuale pareggio tra le due formazioni corrisponde invece a quota 3,20. Opzione Under valutata da SNAI 1,60, a 2,20 lOver, 1,90 è la quota per lopzione Gol mentre il NoGol è fissato a 1,80.

Tra i 23 giocatori convocati da Mimmo Di Carlo per la prima di campionato cè anche Pietro Iemmello: lattaccante aveva saltato la trasferta di Udine in Coppa Italia per problemi fisici. Recuperato anche il centrocampista Acampora, mentre lesterno Mastinu è squalificato. Lundici anti Salernitana dovrebbe vedere largentino Chichizola tra i pali, in difesa da destra a sinistra De Col, Valentini, Terzi e Migliore. A centrocampo Pulzetti, lo spagnolo Errasti e lex Sciaudone, nel tridente dattacco invece dovrebbe trovare spazio il giovane nigeriano David Okereke, come punta sinistra; centravanti il brasiliano Nené, sulla destra Antonio Piccolo.

Mister Giuseppe Sannino dovrebbe schierare la Salernitana con il suo modulo classico, il 4-4-2. In porta giocherà Terricciato, davanti a lui i difensori centrali saranno Bernardini e Schiavi, a completare la retroguardia  i terzini Laverone (destra) e Vitale (sinistra). In mezzo al campo spazio alla coppia verde formata da Busellato e dal ghanese Odjer, 43 anni in due, sulla fascia destra agirà il colpo del mercato estivo ovvero Rosina, a destra invece previsto Zito. Davanti la coppia offensiva dello scorso campionato composta da Massimo Coda e Alfredo Donnarumma, che ripartono dopo i 30 gol sommati nellultima stagione tra campionato e playout.

Spezia (4-3-3): 1 Chichizola; 5 De Col, 3 Valentini, 19 Terzi, 17 Migliore; 30 Pulzetti, 15 Errasti, 7 Sciaudone; 10 A.Piccolo, 9 Nené, 18 Okereke

In panchina: 12 Pagnini, 33 A.Valentini, 6 Ceccaroni, 16 Crocchianti, 28 Tamas, 32 Galli, 4 Acampora, 20 Bastoni, 24 Vignali, 25 Maggiore, 21 Iemmello, 23 Più

Allenatore: Domenico Di Carlo

Salernitana (4-4-2): 1 Terricciato; 27 Laverone, 4 Bernardini, 6 Schiavi, 3 Vitale; Rosina, 8 Busellato, 20 Odjer, 10 Zito; 11 A.Donnarumma, 9 M.Coda

In panchina: 22 Liverani, 13 V.Mantovani, 16 Tuia, 5 Moro, 24 A.Grillo, 17 Caccavallo, Joao Silva, Improta, 7 Cenaj

Allenatore: Giuseppe Sannino

Arbitro: Daniele Chiffi (sezione di Padova)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori