Probabili formazioni / Fiorentina-Chievo: diretta tv, orario, le ultime notizie live. I migliori (Serie A 2016-2017, 2^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Fiorentina-Chievo: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Franchi, valida per la seconda giornata del campionato di Serie A

CacciatoreAlonso
Foto LaPresse

Va in scena allo stadio Artemio Franchi: per i viola si tratta di riprendere quota dopo la sconfitta di Torino. E rimasto poco della prestazione contro la Juventus: in particolare la capacità di segnare di Nikola Kalinic. Entrato in cinque attacchi della Fiorentina, lattaccante croato ha avuto una sola occasione da rete: utile per impattare di testa il calcio dangolo da destra e fulminare Buffon per il secondo gol consecutivo realizzato ai bianconeri. Restano le tre parate di Ciprian Tatarusanu e poco altro; ha corso tantissimo Marcos Alonso, ma questa volta allo spagnolo è mancata qualità. Tanto è rimasto del Chievo che ha battuto 2-0 lInter: Valter Birsa ha segnato una splendida doppietta regalando i primi tre punti in campionato ai veronesi. Per lo sloveno due gol con tre tiri e 5 attacchi condotti; grande lavoro nel reparto offensivi per Roberto Inglese. Lattaccante ha visto pochi palloni e in porta ha tirato due volte senza incidere, ma per lui parlano gli 11,201 chilometri percorsi lungo il campo, a dimostrazione del lavoro che Rolando Maran chiede ai suoi attaccanti e della dedizione del numero 45, cha si è messo a disposizione dei compagni.

Allinterno della Fiorentina ci sono alcuni giocatori che assicurano un importantissimo apporto da un punto di vista della corsa. In particolare il centrocampista uruguagio Matias Vecino è stato straordinario nel match contro la Juventus dove è stato nettamente il migliore in tale ottica percorrendo la bellezza di 12.254 metri complessivi. Alle sue spalle, piuttosto staccato, il terzino spagnolo Marcos Alonso con 11.389 metri davanti allestroso Federico Bernardeschi con 11.079 metri e quindi il difensore Nenad Tomovic con 10.569 metri. Nel Chievo le prestazioni offerte nella prima giornata sono state leggermente inferiori in quanto colui che ha corso di più è risultato il centrocampista Ivan Radovanovic con 11.213 metri percorsi davanti alla punta Roberto Inglese con 11.201 metri, laltro centrocampista Perparim Hetemaj con 11.135 metri ed il terzino sinistro Massimo Gobbi con 10.991 metri.

Si gioca alle ore 20:45 di domenica sera; ancora una volta il campionato di Serie A 2016-2017 si gioca in serata, siamo nella seconda giornata e la Fiorentina ha bisogno di vincere per riscattare lopaca prestazione (con sconfitta) di Torino, mentre il Chievo per ora vola sulle ali dellentusiasmo avendo battuto a sorpresa lInter. Andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito a quelle che sono le probabili formazioni di Fiorentina-Chievo.

Paulo Sousa potrebbe cambiare qualcosa rispetto alla formazione vista contro la Juventus; Gonzalo Rodriguez e Borja Valero sono in dubbio, e dunque potrebbe esserci la prima in maglia viola per De Maio che si posizionerebbe al centro della difesa insieme ad Astori. Difesa che potrebbe tornare a quattro, con lallargamento di Tomovic sulla corsia e larretramento di Marcos Alonso; in questo caso Matias Vecino e Badelj giocherebbero come mediani davanti allo schieramento difensivo e proteggerebbero la linea dei trequartisti. Un modulo utile a riconsegnare Bernardeschi al suo abituale ruolo di esterno offensivo; dallaltra parte è ballottaggio tra Borja Valero e Cristian Tello, mentre in mezzo dovrebbe essere confermato Ilicic. A fare da punta unica ovviamente ci sarà Kalinic, anche se Babacar e Giuseppe Rossi (in partenza?) rappresentano valide alternative e potrebbero comunque trovare uno spazio nel corso del secondo tempo.

Rolando Maran non cambia la sua squadra: deve fare a meno di Lucas Castro e lo sostituisce con Nicola Rigoni – che ha recuperato dai problemi fisici – ma per il resto si affida al 4-3-1-2 che alla prima di campionato ha battuto lInter. Dainelli e Bostjan Cesar a protezione di Sorrentino, Cacciatore e Gobbi sulle corsie; a centrocampo Radovanovic è incaricato di costruire il gioco, al suo fianco come al solito il finlandese Hetemaj. Per quanto riguarda lattacco, Maran sembra intenzionato a puntare nuovamente su Inglese (che ha corso tantissimo la scorsa domenica) e Meggiorini; alle loro spalle ci sarà Valter Birsa, eroe della prima giornata con la doppietta decisiva e finalmente incisivo anche in zona gol, un particolare che non era riuscito a far emergere nel corso dellultima stagione. Dalla panchina possibilità per il giovane Mpoku, confermato nonostante un anno con molte più ombre che luci, e il veterano Pellissier, che di fatto è il capitano di questa squadra. 

, valida per la seconda giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà disponibile in diretta tv sui canali della pay tv del satellite, su Sky Calcio 2; e su quelli della pay tv del digitale terrestre, su Premium Calcio 1.

 

 12 Tatarusanu; 40 Tomovic, 4 De Maio, 13 Astori, 28 Marcos Alonso; 8 Matias Vecino, 5 Badelj; 10 Bernardeschi, 72 Ilicic, 16 Tello; 9 Kalinic

A disposizione: 1 Lezzerini, 97 Dragowski, 17 Diks, 2 Gonzalo Rodriguez, 31 Milic, 6 Carlos Sanchez, 14 Mati Fernandez, 20 Borja Valero, 22 G. Rossi, 25 F. Chiesa, 7 Zarate, 30 Babacar

Allenatore: Paulo Sousa

Squalificati: –

Indisponibili: –

 70 Sorrentino; 29 Cacciatore, 3 Dainelli, 12 B. Cesar, 18 Gobbi; 4 N. Rigoni, 8 Radovanovic, 56 P. Hetemaj; 23 Birsa; 69 Meggiorini, 45 Inglese

A disposizione: 90 Seculin, 32 Bressan, 21 N. Frey, 20 Sardo, 5 Gamberini, 2 Spolli, 36 F. Costa, 22 Bobb, 13 Izco, 27 Parigini, 31 Pellissier, 95 Jallow

Allenatore: Rolando Maran

Squalificati: –

Indisponibili: Castro, Floro Flores

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori