Probabili formazioni / Sassuolo-Pescara: diretta tv, orario, le ultime notizie live. I migliori (Serie A 2016-2017, 2^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Sassuolo-Pescara: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca al Mapei Stadium di Reggio Emilia per la seconda giornata della Serie A 2016-2017

SassuoloPescara_Coppa
Foto LaPresse
Pubblicità

Sassuolo-Pescara: quali sono stati i migliori giocatori delle due formazioni nella partita di esordio in Serie A? La stagione del Sassuolo si è aperta nel segno di Domenico Berardi: 4 gol in tre partite di Europa League, un gol decisivo domenica scorsa (su rigore) e una presenza costante in tutte le azioni offensive dei neroverdi, tanto da chiudere la sua partita con 8 attacchi personali e tre occasioni da gol create, tirando 4 volte in porta. Marcello Gazzola, chiamato a sostituire un giocatore come Vrsaljko, ha attaccato spesso e volentieri sulla destra ed è stato pericoloso anche come uomo assist. Il Pescara ha fatto benissimo contro il Napoli: in particolare è piaciuta la prestazione di Cristiano Biraghi, che sulla corsia sinistra ha corso tanto (10 chilometri e mezzo) e ci ha messo anche qualità, effettuando due tiri verso la porta di Pepe Reina e conducendo tre attacchi per la sua squadra. Ha stupito anche il giovane Ahmad Benali, che oltre al gol in grado di sbloccare la partita è stato un punto di riferimento importante e costante per i suoi compagni del reparto offensivo.

Pubblicità

Il gioco del Sassuolo di mister Francesco richiede ai propri giocatori tanta abnegazione e corsa. Nella prima gara ha assicurato tantissimo fosforo e metri percorsi, il mediano e capitano Francesco Magnanelli che ha raggiunto quota 11.830. Importante anche il contributo che riesce a dare il fantasista Domenico Berardi che nella prima gara ha coperto 10.763 metri spaziando su tutto il fronte dattacco. Bene anche i vari Marcello Gazzola con 10.380 metri, Matteo Politano con 9.934 metri e Francesco Acerbi con 9.896 metri. In tale fondamentale sono piuttosto competitivi anche i giocatori del Pescara ed in particolare Bryan Cristante che nel match contro il Napoli ha saputo percorrere 11.758 metri. Alle sue spalle troviamo Valerio Verre con 11.160 metri, il fantasista Ahmad Benali con 10.965 ed il difensore centrale ex Roma Norbert Gyomber.

, partita valida per la seconda giornata del campionato di Serie A 2016-2017, si gioca alle ore 20:45 di domenica 24 agosto. Al Mapei Stadium arrivano due squadre che hanno ben impressionato allesordio: il Sassuolo ha espugnato il campo del Palermo prendendosi i primi tre punti della stagione, il Pescara ha fermato il Napoli pur facendosi rimontare due gol di vantaggio, e ha mostrato di potersela giocare per la salvezza. Andiamo dunque a vedere quelle che sono le probabili formazioni di Sassuolo-Pescara.

Pubblicità

Eusebio Di Francesco fa ancora i conti con le indisponibilità di Missiroli e Pellegrini – possono rientrare nella prossima giornata, sfruttando la sosta – cui si aggiungono i problemi fisici di Terranova, assente per questa partita. Il 4-3-3 in ogni caso non subirà troppe variazioni: si va verso la prima da titolare di Matri, sulla sinistra dovrebbe quindi giocare Defrel (in ballottaggio con Domenico Berardi) ma cè anche la soluzione Politano sulla corsia. A centrocampo non cambia nulla: Magnanelli è il perno davanti alla difesa, Biondini lincontrista mentre Duncan proverà a lanciarsi negli spazi anche se i suoi compiti saranno comunque difensivi. A proposito del reparto arretrato, anche qui Di Francesco non fa turnover come del resto ci ha abituati nel corso di queste stagioni di Serie A: giocano sempre i soliti, e quindi la coppia centrale formata da Paolo Cannavaro e Acerbi con Gazzola che agisce sulla destra e Peluso dallaltra parte. In porta cè Consigli.

Massimo Oddo conferma la squadra che ha fatto bene contro il Napoli: sarà un modulo 4-3-2-1 con Brugman che giocherà sulla stessa linea di Benali, lasciando a Caprari il compito di occuparsi dellattacco in un ruolo che ormai è diventato suo. A centrocampo conferma alla fiducia per Cristante, che in questa piazza potrebbe definitivamente esplodere; ai suoi lati giocheranno il giovane Verre e lesperto Ledian Memushaj, già protagonisti della cavalcata dellanno scorso chiusasi con la promozione. In difesa invece Gyomber, arrivato dalla Roma, giocherà al centro con Zuparic mentre Zampano e Biraghi saranno i laterali; in porta ci sarà Albano Bizzarri che sembra essere la prima scelta di Oddo. In panchina dunque Fiorillo, sembra aver recuperato anche Campagnaro che se non altro sarà a disposizione (ma non dovrebbe giocare questa partita).

, valida per la seconda giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà disponibile in diretta tv sui canali della pay tv del satellite, su Sky Calcio 6; non sarà invece trasmessa sui canali della pay tv del digitale terrestre.

 

 47 Consigli; 23 Gazzola, 28 Cannavaro, 15 Acerbi, 13 Peluso; 8 Biondini, 4 Magnanelli, 32 Duncan; 25 D. Berardi, 10 Matri, 11 Defrel

A disposizione: 79 Pegolo, 1 Pomini, 20 Lirola, 98 Adjapong, 55 Letschert, 5 Antei, 33 Sbrissa, 12 Sensi, 22 Mazzitelli, 29 Trotta, 9 Falcinelli, 16 Politano

Allenatore: Eusebio Di Francesco

Squalificati: –

Indisponibili: Terranova, Missiroli, L. Pellegrini

 31 Bizzarri; 11 F. Zampano, 37 Gyomber, 13 Zuparic, 3 Biraghi; 7 Verre, 6 Cristante, 8 L. Memushaj; 16 Brugman, 10 Benali; 17 Caprari

A disposizione: 1 Fiorillo, 18 Aresti, 26 Vitturini, 14 Campagnaro, 2 A. Crescenzi, 5 A. Bruno, 28 Mitrita, 20 Muric, 9 Manaj

Allenatore: Massimo Oddo

Squalificati: –

Indisponibili: A. Coda, Fornasier, Nicastro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori