Candreva all’Inter/ Calciomercato Lazio News: ufficiale, c’è la firma sul contratto! (Ultime Notizie live, oggi 3 agosto 2016)

- La Redazione

Calciomercato Inter News: arriva Candreva dalla Lazio. Le ultime notizie e gli aggiornamenti sulla trattativa. Il giocatore ha firmato un contratto quadriennale, alla Lazio 22 milioni

candreva_nazionale_coverciano
Antonio Candreva in Nazionale (Foto: LaPresse)

ufficialmente un calciatore dell’Inter. C’è la firma sul contratto, come annunciato da Sky Sport: per Candreva un accordo di quattro anni, con scadenza nel 2020, a 2,3 milioni di euro a stagione più bonus. Alla Lazio vanno invece 22 milioni più 3 di bonus: si chiude così una trattativa di calciomercato lunga, iniziata già a campionato scorso in corso e forse anche più in là, perchè Candreva è sempre stato un pallino dell’Inter e la Lazio, che pure ha fatto quadrato intorno al suo calciatore fino all’ultimo, da tempo era entrata nell’ordine di idee di venderlo. Candreva dunque arriva all’Inter dopo quattro anni e mezzo con la maglia biancoceleste; sarà subito a disposizione del suo allenatore Roberto Mancini, che potrà schierarlo in un con Perisic dall’altra parte oppure in un , lasciando a Banega il compito di occuparsi della zona centrale di trequarti. Adesso l’Inter lavorerà alla conferma di Mauro Icardi e, al tempo stesso, proverà a chiudere il colpo Gabigol (sembra fatta) senza perdere di vista Oscar.

Si appresta a diventare un giocatore dellInter, fatta la trattativa di calciomercato che porterà il centrocampista della Nazionale a vestire la maglia nerazzurra. Come ha ricordato TuttoMercatoWeb.com, si tratta dellennesimo affare che Inter e Lazio chiudono sul calciomercato: dal 1992, quando Ruben Sosa approdò in nerazzurro dopo aver giocato quattro stagioni nella Lazio, allo stesso Candreva la lista è lunghissima e poche volte gli acquisti hanno tradito le aspettative. Dalla società biancoceleste allInter i giocatori che si sono trasferiti sono tra gli altri Christian Vieri ed Hernan Crespo, che diventarono allepoca i calciatori più pagati nella storia; cè Sinisa Mihajlovic che era stato chiamato da Roberto Mancini, di cui il serbo era stato compagno con la maglia della Lazio; cè Dejan Stankovic, che nella capitale aveva fatto bene ma nellInter divenne il cardine della squadra che vinse il Triplete sotto la guida di José Mourinho. Questi i calciatori che hanno fatto bene; potremmo anche citare Matias Almeyda e Juan Sebastian Veron, che però tra Lazio e Inter hanno militato in altre squadre. Cessioni meno fruttuose quelle di Cesar, Tommaso Rocchi ed Hernanes; è durato poco, ma Goran Pandev nel Triplete ha avuto un ruolo decisivo. Chi invece ha fatto il percorso inverso è Diego Pablo Simeone: idolo della tifoseria nerazzurra, il Cholo quasi pianse quando segnò il gol del 3-2 nella famosa Lazio-Inter 4-2 del 5 maggio 2002.

Firmerà tra poco il contratto che lo renderà, in questa sessione di calciomercato, un nuovo giocatore dell’Inter. Come riporta il giornalista Gianluca Di Marzio, il ventinovenne romano ha appena ultimato la seconda parte delle visite mediche che stava svolgendo presso la sede del Coni di Milano; ora avrà qualche ora di riposo e poi si recherà presso la sede dell’Inter, in corso Vittorio Emanuele, dove completerà le pratiche burocratiche. Candreva, ricordiamo, firmerà un contratto della durata di quattro anni: a lui 2,3 milioni netti a stagione, alla Lazio invece 22 milioni più 3 di bonus, come abbiamo visto legati a tre diversi obiettivi che il calciatore e la società nerazzurra dovranno raggiungere. Intanto la Lazio va alla ricerca del sostituto; l’Inter invece non vede l’ora di godersi il suo nuovo acquisto sul campo.

Ha iniziato le visite mediche. Sbarcato questa mattina a Linate, lormai ex centrocampista della Lazio passa, in questa sessione di calciomercato, allInter che ha chiuso una trattativa iniziata già un anno fa. Candreva in questo momento si trova presso la sede milanese del Coni, in via Piranesi, dove sta svolgendo la seconda parte delle visite mediche di rito; aveva già effettuato i primi controlli alla Clinica Humanitas di Rozzano. Al termine delle visite, Candreva si recherà presso la sede dellInter dove firmerà il contratto che lo legherà alla società nerazzurra. LInter ha vinto la concorrenza del Napoli, altra squadra che puntava forte sul giocatore della Nazionale; con lui Roberto Mancini potrà adottare sistematicamente il mandando lex della Lazio e Ivan Perisic sulle corsie laterali, sfruttando invece Mauro Icardi (o il suo sostituto, qualora largentino dovesse partire) come prima punta. Restiamo anche in attesa di scoprire quale numero di maglia sceglierà Candreva per la sua nuova avventura: dovrebbe comunque essere l87, che rappresenta il suo anno di nascita e che il calciatore ha già vestito nel corso delle sue quattro stagioni e mezza con la Lazio.

Firmerà oggi il contratto che lo legherà allInter, chiudendo così una trattativa di calciomercato che si protrae da tempo. Nellattesa dellufficialità, il Corriere dello Sport ha rivelato perchè il passaggio di Candreva dalla Lazio allInter è slittato fino a oggi (di fatto la trattativa per il trasferimento si era conclusa diverse settimane fa, forse già nel corso dellultimo campionato di Serie A): il problema riguardava i bonus da inserire nel contratto. Claudio Lotito, presidente biancoceleste, aveva chiesto che uno dei bonus fosse legato alle presenze che il calciatore metterà insieme con i nerazzurri oltre che ai trofei e risultati eventualmente conquistati, così da raggiungerlo più facilmente e incassare i soldi. Non trovando un accordo che soddisfacesse entrambe le parti, Inter e Lazio si sono accordate sul numero di gol che Candreva segnerà con la sua nuova squadra; nel contratto figurano inoltre altri due bonus, ovvero quello relativo appunto ai trofei (Europa League e trofei vari nei prossimi 4 anni) e quello vincolato alla qualificazione dellInter in Champions League. La base del contratto che lega Candreva allInter è invece di 2,3 milioni di euro a stagione.

un nuovo giocatore dellInter. In attesa dellufficialità il colpo di calciomercato fatto registrare dalla società nerazzurra è importante perchè Roberto Mancini si assicura un titolare della Nazionale e uno degli esterni più ambiti del nostro campionato. Per Candreva si tratta dellottava squadra nel giro di 13 stagioni: da quando nel 2004 è diventato un professionista, il romano ha giocato in tre diverse categorie e non è mai rimasto per più di cinque stagioni in uno stesso club. La Lazio rappresenta leccezione a una carriera in corsa, nella quale Candreva è stato spesso scambiato o venduto: la Ternana in Serie B e poi in C1, il passaggio a Udine, lesplosione a Livorno, sei mesi difficili (più per la squadra che per lui) alla Juventus e quindi le esperienze, brevi ma comunque con un segno lasciato, a Parma e Cesena. La Lazio lo ha acquistato nellinverno del 2012: in quattro anni e mezzo Candreva ha messo insieme 192 partite condite da 45 gol, raggiungendo sempre la doppia cifra negli ultimi tre campionati e diventando, da trequartista o mezzala, un esterno capace di affondare. A 29 anni arriva la chiamata dellInter: Candreva è pronto.

All’Inter, è davvero fatta. Il centrocampista ormai ex Lazio è arrivato a Milano nella mattinata di oggi -mercoledì 3 agosto 2016- e ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da giocatore dell’Inter. Il sito tuttomercatoweb.com riporta le seguenti affermazioni di Candreva: “Un’emozione fortissima, ora vado a fare le visite e firmo il contratto. Se ho parlato con Mancini? No, con nessuno. Ho sempre voluto l’Inter, sono felicissimo. La Champions? Il campo dirà se l’Inter riuscirà ad andarci. Forza Inter, ci vediamo presto“. Per l’Inter Candreva è il quarto acquisto dell’estate 2016, dopo quelli di Ever Banega e Caner Erkin a parametro zero e Cristian Ansaldi dal Genoa. Per l’esterno della Nazionale invece la maglia nerazzurra sarà la nona in carriera dopo quelle di Ternana, Udinese, Livorno, Juventus, Parma, Cesena e Lazio. Oltre naturalmente a quella azzurra dell’Italia, con cui Candreva conta 40 presenze e 4 gol. Per la definitiva ufficialità dell’affare attendiamo ora le visite mediche di rito, che si svolgeranno presso la clinica Humanitas di Rozzano. 

Antonio Candreva molto presto sarà un giocatore dell’Inter. Una telenovela di calciomercato di quest’estate sta volgendo a termine: la società nerazzurra ha, infatti, raggiunto l’accordo con la Lazio per il trasferimento di Candreva. L’Inter ha trovato la formula giusta per fare breccia nel cuore del presidente biancoceleste Claudio Lotito: decisivo è stato, infatti, il rilancio a 22 milioni di euro più 3 di bonus, di cui uno legato alla qualificazione all’edizione 2017/2018 della Champions League. La somma per Candreva sarà pagabile in quattro anni. Ieri c’è stato lo scambio dei documenti tra Inter e Lazio per definire l’affare di calciomercato. Cresce l’attesa ora tra i tifosi nerazzurri per l’arrivo dell’ala della Nazionale: nelle prossime ore Candreva sarà a Milano per sottoporsi alle visite mediche. Tutte le parti in causa sono state accontentate, in primis Roberto Mancini, che aveva designato Candreva come uno dei principali obiettivi della finestra estiva di calciomercato. Ieri Candreva si è allenato a parte a Formello, presto potrebbe allenarsi con l’Inter ad Appiano Gentile. Candreva ha già scelto la maglia: porterà ancora il numero 87 sulle spalle. Attenzione, però, ad eventuali futuri colloqui tra Inter e Lazio, perché, secondo Il Messaggero, la dirigenza nerazzurra starebbe pensando a Federico Marchetti come vice Samir Handanovic. Nuovi intrighi di calciomercato all’orizzonte, mentre la Lazio pensa ad Alejandro Gomez dell’Atalanta come successore di Candreva, visto che la trattativa per Florian Thauvin è saltata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori