Diretta / Steaua Bucarest-Sparta Praga: info streaming video-tv, risultato finale 2-0 (preliminare Champions League, oggi 3 agosto 2016)

- La Redazione

Diretta Steaua Bucarest-Sparta Praga: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Champions League in programma mercoledì 3 agosto 2016, per il 3turno preliminare

championsleague_pallone_cartellone
Sorteggiati i quarti di finale di Champions League (foto: Lapresse)

Si è conclusa sul risultato di due a zero in favore della Steaua, la sfida di Champions League contro lo Sparta Praga per il terzo turno preliminare del torneo. Partita decisa da una doppietta messa a segno da Stanciu, il quale ha sbloccato l’incontro attorno al trentesimo. Nella ripresa ecco il bis con una bella conclusione dal limite dell’area sul suggerimento di Gabriel Tamas. Con questo successo i padroni di casa avanzano al turno successivo di Champions. 

E’ terminato da alcuni istanti il primo tempo di Champions League tra Staua Bucarest e Sparta Praga, incontro valido per il terzo turno preliminare del torneo. Stiamo assistendo ad una sfida piuttosto interessante, tra due formazioni che vogliono vincere per conquistare il passaggio del turno. Al momento sono i padroni di casa a condurre l’incontro per una rete a zero, grazie al gol messo a segno da Stanciu attorno alla mezzora. Vedremo se nella ripresa lo Sparta Praga riuscirà a reagire. 

Di seguito le probabili formazioni del match valido per il terzo turno preliminare di Champions League. Steaua Bucarest in campo con Nita Florin come estremo difensore, ed una linea difensiva a quattro composta dalla linea laterale destra alla linea laterale sinistra da Enache, Tamas, Tosca e dal serbo Momcilovic. A centrocampo Achim e il capitano Pintilii si muoveranno per vie centrali, con Stanciu schierato sulla corsia laterale di destra e il croato Aganovic sulla corsia laterale di sinistra. In attacco il bosniaco Golubovic farà coppia con Tudorie. Sparta Praga invece in campo con Bicik tra i pali e una difesa a tre composta da Holek, Kadlec e Brabec. Zona centrale del centrocampo occupata da Frydek, Dockal e Cermak, mentre il laterale di destra sarà Zahustel e quello di sinistra l’ivoriano Tiemoko Konate. In attacco tandem composto da Sural e dal bomber Lafata. 

Sarà diretta dall’arbitro olandese Danny Makkelie, assistito dai guardalinee Mario Diks ed Hessel Steegstra e dal quarto uomo Kevin Blom. Steaua Bucarest-Sparta Praga, in programma mercoledì 3 agosto 2016 alle ore 20.45, sarà valevole come match di ritorno per il terzo turno preliminare di Champions League.

Una sfida molto delicata tra due squadre che, dopo il confronto di andata disputato nella Repubblica Ceca terminato con il punteggio di uno a uno, vedono ancora apertissimo il confronto e con esso la possibilità di ottenere la qualificazione ai play off della massima competizione europea. Lo Sparta Praga nella sfida della settimana scorsa giocata in casa aveva provato ad aggredire da subito gli avversari, trovando a dieci minuti dal riposo il gol del vantaggio con Sural. La Steaua Bucarest ha resistito tanto da trovare con Stanciu la rete del pareggio a un quarto d’ora dal triplice fischio finale.

Un risultato che pone ora in leggero vantaggio i romeni in vista della sfida di ritorno da giocare in casa. Il club più titolato di Romania lo scorso anno ha abdicato in favore dell’outsider Astra Giurgiu, ed ottenere l’accesso alla fase a gironi di Champions sarebbe un successo inaspettato che nobiliterebbe il precampionato già brillante della squadra, che ha ottenuto cinque successi nelle sei amichevoli disputate. Più travagliato il cammino di avvicinamento dello Sparta Praga, sconfitto dagli svizzeri dello Young Boys, dai russi del Kazan e costretto al pareggio dai tuschi del Fenerbahce nel precampionato.

Il romeno Reghecampf schiera la Steaua con un 4-4-2 molto compatto che nella trasferta di Praga ha portato buoni frutti, permettendo alla squadra di reggere l’urto delle sortite offensive avversarie. Il 3-5-2 dell’allenatore dei ceki, Scasny, l’anno scorso ha regalato grandi risultati, col secondo posto nel campionato nazionale alle spalle del Viktoria Plzen ed i quarti di finale raggiunti in Europa League, con la storica vittoria all’Olimpico negli ottavi ai danni della Lazio. Entrambe le squadre stanno provando a rientrare sul palcoscenico dell’Europa maggiore e la sfida di mercoledì sembra aperta ad ogni possibile sviluppo. I bookmaker la pensano allo stesso modo: prima della partita d’andata i ceki erano considerati maggiormente favoriti, ma la Steaua ha dimostrato di poter dare filo da torcere a qualsiasi avversario.

Bet365 propone a 2.50 la quota per il successo interno dei romeni, mentre William Hill offre a 2.90 il colpaccio esterno dei ceki. Eventuale pareggio quotato invece 3.30 da Bwin. Steaua Bucarest-Sparta Praga, mercoledì 3 agosto 2016 alle ore 20.45, non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video da canali televisivi italiani, ma gli appassionati avranno comunque modo di seguire tutti gli aggiornamenti in tempo reale sul match collegandosi via internet sul sito www.uefa.com.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori