BONUCCI / Il figlio Matteo, patologia acuta: il giocatore salterà Italia-Francia. Le parole del ct. Ventura (Ultime notizie, 30 agosto 2016)

- La Redazione

Leonardo Bonucci: il figlio Matteo sta di nuovo male? Dopo aver saltato la convocazione della Juventus, ha ricevuto 2 giorni di permesso dalla Nazionale. Le ultime notizie (30 agosto 2016).

bonucci_dischetto
Leonardo Bonucci (LaPresse)

Continua a preoccupare le condizioni del piccolo figlio di Leonardo Bonucci al momento ricoverato in ospedale per una patologia acuta al momento non meglio specificata. Giustamente la famiglia del calciatore della Juventus e della Nazionale ha mantenuto il più stretto riserbo sulle condizione del piccolo Matteo, di due anni, che già un mese fa era dovuto essere ricoverato per un’intervento chirurgico, che potrebbe dunque essere la causa della patologia acuta di cui soffre al momento il bambino. Comprensibilmente Leonardo Bonucci ha deciso di chiedere ulteriori giorni di permesso al club bianconero e al nuovo tecnico della nazionale maggiore Giampiero Ventura, il quale in conferenza stampa ha inoltre dichiarato: “Ha avuto due giorni di permesso, sappiamo tutti perché. Ci auguriamo che vada tutto per il meglio” Bonucci salterà l’amichevole in programma per giovedi contro la Francia, ma non è escludo che il difensore possa saltare anche l’impegno di lunedi 5 settembre nella partita di qualificazione per i Mondiali di calcio 2018 in Russia contro Israele.

Rimane alta l’attenzione sulle vicende personali che hanno colpito la famiglia di Leonardo Bonucci, su cui al momento vige ancora l’assoluto riserbo. il giocatore della Juventus e della Nazione ha infatti chiesto altri giorni di permesso per motivi personali e la preoccupazione si concentra sulle condizioni del figlio di Bonucci Matteo, ricoverato poco meno di un mese fa per l’insorgenza di una patologia acuta non meglio specificata al momento. Non si sono mai arrestati in questi giorni i messaggi di solidarietà provenienti da tutto il mondo del calcio a sostegno di Leonardo Bonucci e la sua famiglia. Come riportato anche dal portale sportivo de il Messaggero è rimbalzato in maniera particolare il sostegno dei tifosi napoletani: “ vero, viviamo di calcio 24 ore su 24, viviamo di gol e di sfottò, ma quando in gioco non c’è più una semplice partita ma la salute di un bambino, allora tutto il resto passa in secondo piano. Forza Matteo, forza Bonucci, Napoli è con voi“. Anche la Lega di serie A  ha voluto raccogliersi nel sostegno intorno alla famiglia dello juventino, dedicando un tweet al piccolo Matteo: “Prima di chiudere questa giornata di calcio, il nostro pensiero va a tutta la famiglia Bonucci. Forza Matteo!”

C’è preoccupazione per i problemi personali che hanno colpito Leonardo Bonucci e, infatti, tutto il mondo del calcio si è stretto attorno al difensore della Juventus e della Nazionale. Massimo riserbo sulla natura dei problemi che hanno costretto Bonucci a saltare la sfida contro la Lazio e a chiedere due giorni di permesso al commissario tecnico Giampiero Ventura, ma sarebbero riconducibili alle condizioni di Matteo, il più piccolo dei suoi due figli che è stato operato un mesa fa circa per l’insorgenza di una patologia acuta. Bonucci potrebbe aggregarsi tra oggi e domani alla Nazionale, in tal caso Ventura potrebbe liberare – secondo Tuttosport – uno tra Daniele Rugani e Alessio Romagnoli per un ritorno nell’Italia Under 21, che sta preparando le sfide contro Serbia e Andorra per le qualificazioni europee. In attesa di importanti novità, non ci resta che augurare a Bonucci che tutto si risolva per il meglio.

Leonardo Bonucci potrebbe tornare in campo per la sfida Israele-Italia, valida per le qualificazioni ai Mondiali 2018 in Russia. L’indiscrezione è stata lanciata da La Gazzetta dello Sport, che ha confermato il fatto che il difensore della Juventus e della Nazionale è alle prese con seri problemi familiari legati alla salute del figlio Matteo. Sono arrivati tantissimi messaggi da parte del pubblico di ogni squadra per il terribile problema che ha messo fuori causa Leonardo Bonucci. Il difensore centrale della Juventus non è stato convocato per la sfida contro la Lazio, mentre ha ricevuto due giorni di permesso dalla Nazionale. Sui social moltissimi tifosi hanno voluto esprimere la loro solidarietà mandando messaggi di incoraggiamento al piccolo Matteo, figlio di Bonucci operato a fine luglio per l’insorgere di una patologia acuta. Sembrava tutto sistemato, con il calciatore che aveva rincuorato tifosi e amici lontani tramite i social network. All’improvviso è ricalata però la nebbia su questa situazione che ha portato il calciatore a chiudersi nel silenzio giustificato della privacy per vivere questa battaglia fuori dal campo. Una sfida importante per Leonardo Bonucci, quella più delicata della sua vita e che siamo convinti lui e il piccolo Matteo possano superare con la grinta che il calciatore mostra in campo ogni volta che viene chiamato in causa. 

Sono giorni delicati e difficili per Leonardo Bonucci, che sta combattendo una battaglia ben più grande di una su un campo di calcio. Il difensore della Juventus sta attraversando “problemi personali”. Nessuno ne parla apertamente, né lo hanno fatto Massimiliano Allegri e Giampiero Ventura, ma riguardano le condizioni di salute di Matteo, il più piccolo dei due figli di Bonucci. A fine luglio Matteo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico d’urgenza all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino a causa dell’insorgenza di una patologia acuta. Si è parlato subito di operazione riuscita e di segnali positivi, ma ad un mese di distanza il problema è riemerso. Bonucci ha saltato la sfida di campionato contro la Lazio e salterà l’amichevole dell’Italia con la Francia in programma al San Nicola di Bari. «Ha due giorni di permesso, dobbiamo aspettare. Speriamo di averlo domani sera o mercoledì qui. E’ una speranza mia, sua e di tutti, ha dichiarato il commissario tecnico dell’Italia ieri in conferenza stampa. Nel frattempo crescono i messaggi di incoraggiamento per Bonucci e la sua famiglia. All’Olimpico, ad esempio, è stato esposto uno striscione a sostegno del difensore e messaggi di questo tipo si inseguono sui social network. La speranza è che il piccolo Matteo stia meglio e che in casa Bonucci possa tornare il sorriso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori