Diretta / Bologna-Schalke 04 (risultato finale 1-2), info streaming video-tv: 10′ Di Santo, 68′ Brienza, 81′ Tekpetey (amichevole, oggi 4 agosto 2016)

- La Redazione

Diretta Bologna-Schalke 04, info streaming video e tv: risultato live della partita amichevole che la formazione felsinea gioca giovedì 4 agosto al Waltstadion di Mittersill

Silvestro_Bologna
Foto LaPresse

Tutto pronto per lennesima amichevole estiva dei felsinei, questa volta impegnati contro una delle migliori squadre di Bundesliga. Le formazioni ufficiali ci dicono che torna in campo Mattia Destro, al centro del tridente offensivo che comprende Verdi e Krejci come esterni; nello Schalke 04 titolare il nuovo acquisto Embolo – arrivato dal Basilea – mentre come prima punta gioca quel Jan-Klaas Huntelaar che ha anche avuto unapparizione in Italia, disputando una stagione (in chiaroscuro) con la maglia del Milan. Calcio dinizio alle ore 18. Mirante; Krafth, Gastaldello, Maietta, Masina; Donsah, Pulgar, Rizzo; Verdi, Destro, Krejci. All.: Donadoni. Nübel; Caiçara, Howedes, Naldo, Aogo; Geis, Kolasinac; Choupo-Moting, Di Santo, Embolo; Huntelaar. All.: Weinzierl.

Gli avversari del Bologna in questa amichevole austriaca sono una delle formazioni più in vista della Germania. Lo Schalke 04 ha una recente semifinale di Champions League e negli ultimi anni ha quasi sempre centrato la qualificazione nella massima competizione europea; questanno però dovrà accontentarsi dellEuropa League, visto il quinto posto nellultimo campionato. Lallenatore è cambiato in estate: la panchina è stata affidata al quarantunenne Markus Weinzierl, arrivato da quattro ottimi anni con lAugsburg che ha condotto anche in Europa, e che ha sostituito in panchina André Breitenreiter. La squadra riparte da Klaas-Jan Huntelaar, attaccante olandese che lo scorso anno ha segnato 16 gol in stagione; il club ha incassato 50 milioni di euro dalla cessione del gioiellino Leroy Sané (al Manchester City) e li ha reinvestiti in Breel Embolo, potenzialmente un campione e arrivato dal Basilea, e Coke che, arrivato dal Siviglia di cui era capitano, rappresenta un colpo da non sottovalutare. Per la difesa è arrivato anche Abdul Rahman Baba, in prestito oneroso (mezzo milione).

Non ci sono precedenti ufficiali tra le due formazioni, questo perchè negli ultimi tempi il Bologna ha passato più tempo a cavallo tra Serie A e Serie B che nelle zone alte della classifica. Lultimo affondo felsineo in Europa risale alla stagione 1998-1999: dopo lottavo posto in Serie A il Bologna di Carlo Mazzone giocò lIntertoto, un torneo che allepoca racchiudeva tutti i turni preliminari, e la superò facendo fuori National Bucarest, Sampdoria e Ruch Chorzow. La cavalcata in Coppa UEFA fu fantastica: il Bologna vinse due volte contro Sporting Lisbona (trentaduesimi) e Slavia Praga (sedicesimi), eliminò il Betis (ottavi) grazie al 4-1 del DallAra (perse 1-0 in Spagna) e nei quarti battè il Lione con un 3-0 interno che fu quasi rimontato dai francesi (0-2 alla Gerland). La corsa del Bologna si fermò tra tante polemiche in semifinale, senza sconfitte: 0-0 al Vélodrome, 1-1 al DallAra contro lOlympique Marsiglia che pareggiò la rete di Paramatti con un rigore trasformato da Laurent Blanc a tre minuti dal 90, quando il Bologna stava già festeggiando una clamorosa finale.

Bologna-Schalke 04 si gioca alle ore 18 di oggi: al Waldstadion di Mittersill la formazione felsinea di Roberto Donadoni affronta la seconda amichevole, nel giro di tre giorni, contro una squadra tedesca che milita in Bundesliga, e “alza il tiro” visto il valore degli avversari di oggi.

Dopo due partite contro rappresentative locali, il Bologna ha affrontato gli israeliani dellHaifa, imponendosi con il risultato di 2-1 ribaltando nella ripresa, con le reti di Taider su rigore e di Donsah, il vantaggio avversario segnato nel primo tempo da Adilson. La seconda amichevole di caratura internazionale, con i russi del Terek, giocata appena un giorno dopo, si è risolta invece con una sconfitta per 1-0. Con la formazione degli Emirati Arabi, Al-Ain, la gara è durata solo un tempo, sospesa a causa del violento acquazzone, con la formazione di Donadoni avanti 2-0 e reti di Brienza e Masina.

Il 2 agosto invece, nellamichevole giocata a Kitzbuel contro unaltra formazione tedesca, il Colonia, la formazione di Donadoni è uscita sconfitta per 10 con la rete della vittoria dei tedeschi realizzata da Heintz quando mancavano solo 6 minuti al fischio finale dellarbitro. Donadoni in questa gara ha dovuto fare a meno sia di Floccari che di Destro ed ha quindi optato per una formazione schierata con il “falso nueve” ruolo nel quale ha schierato in alternanza Brienza e Verdi. Il Bologna però non è riuscito ad essere incisivo come avrebbe voluto il suo allenatore.

Il Bologna in questa stagione dovrà fare a meno di due giocatori importanti, Giaccherini, passato al Napoli, e Amadou Diawara, sulle cui tracce cè la Roma di Spalletti. La cessione di questultimo, che non si è ancora concretizzata definitivamente, sembra avere bloccato un po le operazioni dei rossoblù, con Donadoni che vorrebbe almeno due aggiunte per la sua mediana. Uno dei nomi che circolano dellambiente è quello di Dzemaili, attualmente al Galatasaray e che tornerebbe a giocare nel campionato italiano, gli altri sono il giovane Gnokouri, che nello scorso campionato si è messo in bella evidenza nelle file dellInter, Federico Viviani, retrocesso con il Verona e voglioso di restare in serie A, ed il brasiliano Walace, del Gremio.

Per il ruolo di trequartista si pensa allempolese Saponara, mentre per il cambio di Destro in attacco, una idea, anche in questo caso giovane, è quella di Sadiq, giocatore della Roma oppure Petkovic, che ha fatto molto bene in serie B con il Trapani di Serse Cosmi, che è nelle mire anche dei siciliani del Palermo. Una situazione di mercato che Donadoni vorrebbe chiudere al più presto, in modo da poter iniziare il campionato con la rosa al completo.

Lo Schalke 04 ha iniziato la sua preparazione precampionato con due incontri in Cina, dove ha affrontato il Guangzhou, vincendo in maniera larga (6-1) il primo incontro e perdendo di misura, 1-0 il secondo. Successivamente è tornato in Europa, vincendo contro lEintracht Rheine, squadra dilettantistica tedesca, per 9-1. Contro gli svizzeri del Lucerna, avversari del Sassuolo nei preliminari di Europa League, i tedeschi hanno perso per 4-2, salvo poi rifarsi contro unaltra formazione dilettanti, il Wanne-Eickel, sconfitto per 13-0.

Lultimo impegno, prima della gara contro il Bologna, è stato contro il Kiel, lo scorso 22 luglio, gara terminata per 2-1 a favore dello Schalke, che ha segnato con Meyer ed Huntelaar, attaccante olandese passato anche nel campionato italiano. Lesordio in Bundesliga, per lo Schalke 04 è fissato per il 27 agosto quando giocherà in casa dellEintracht Francoforte. Nel frattempo giocherà altre due amichevoli internazionali, affrontando il 7 agosto la Fiorentina di Paulo Sousa ed il 14 agosto gli spagnoli dellAthletic Bilbao. 

La diretta tv di Bologna-Schalke 04 sarà trasmessa, come tutte le amichevoli prestagionali dei felsinei, dalla pay tv satellitare: appuntamento su Sky Sport 1 dunque, con tutti gli abbonati che avranno a disposizione la diretta streaming video attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori