DIRETTA / Brasile-Sudafrica (risultato finale 0-0) info streaming video e tv: Deludono i verdeoro! (Rai, Olimpiadi Rio 2016, oggi 4 agosto)

- La Redazione

Diretta Brasile-Sudafrica, info streaming video e tv: risultato live della partita che vale per il torneo di calcio alle Olimpiadi Rio 2016. Esordio per i favoritissimi padroni di casa

Gabigol_Neymar
(LaPresse)

Termina con il risultato finale di 0-0 la sfida Brasile-Sudafrica gara di apertura per i padroni di casa dell’Olimpiade. C’era grandissima attesa per la nazionale verdeoro che può contare su grandissimi calciatori e già di maturata esperienza come Marquinhos e Neymar Jr oltre a giovani di grandissima prospettiva e pronti a sbarcare in Europa come Gabriel Jesus e Gabigol. I verdeoro deludono uscendo dal primo match della competizione con uno scialbo pareggio contro un avversario inferiore e che per trenta minuti ha giocato anche in inferiorità numerica. Staremo a vedere se la nazionale sudamericana riuscirà a mantenere le attese nelle prossime partite dell’Olimpiade.

C’era grande attesa per la sfida Brasile-Sudafrica valida per le Olimpiadi di Rio 2016, che è arrivata all’intervallo col risultato di 0-0. Dopo appena tre minuti il Sudafrica sfiora la rete del vantaggio con Mothiba che raccoglie una bella palla e calcia però addosso a Weverton. Dall’altra parte poi Khune è stato bravissimo su Neymar Jr che ci ha provato dal limite dell’area di rigore. Pericoloso anche Felipe Anderson che su un rimpallo mette la palla appena fuori dai pali. Ecco le formazioni schierate in campo: 4-3-3 – Weverton; Zeca, Marquinhos, Caio, Santos; Felipe Anderson, Thiago Maia, Augusto; Gabigol, Neymar Jr, Gabriel Jesus. 4-2-3-1 – Khune; Mobara, Mathoho, Coetzee, Mekoa; Motupa, Mvala; Modiba, Masuku, Dolly; Mothiba. 

solo la prima tappa, alle Olimpiadi Rio 2016, verso un oro che per la Seleçao è quasi obbligato. Il Brasile affronterà la sfida con il peso della favorita: non va dimenticato come due anni fa la Nazionale maggiore abbia fallito l’obiettivo del Mondiale, subendo peraltro in semifinale una delle sconfitte più umilianti della propria storia, l’uno a sette contro la Germania. Il Sudafrica può essere considerato un avversario in questo senso ideale da affrontare, con la formazione africana non tra le avversarie più temibili e soprattutto reduce da una marcia d’avvicinamento alle Olimpiadi di certo non brillante, culminata con la pesante sconfitta contro la selezione Olimpica del Giappone.

Ecco il primo match inaugurale del torneo maschile di calcio alle Olimpiadi di Rio 2016. Sulla carta la grande favorita è chiaramente la nazionale padrona di casa, tanto che sarebbe facile di parlare di una partita a senso unico quella di questa sera, il cui fischio di inizio è atteso in Italia per le ore 20.30. La rosa del brasile infatti si conferma nettamente superiore a quelle delle altre nazionali qualificatesi ai Giochi Olimpici di rio de Janeiro: Neymar, Marquinho, Gabriel Jesus e molti altri i nomi eccellenti, notissimi anche in Italia, specialmente in queste settimane in cui ferve il calciomercato, presenti in campo questa sera contro il Sudafrica. Estremamente facile è dunque fare il pronostico della sfida, decisamente a favore dei verderoro, che puntano alla medaglia più preziosa per il torneo maschile di calcio a Rio 2016. Tra Brasile e Sudafrica esiste un solo precedente recente, risalente al 17 agosto del 2000 in occasione dei Giochi Olimpici di Sidney, dove sorprendentemente fu il Sudafrica a trionfare per 3 a 1 contro la nazionale brasiliana: un risultato che sicuramente questa sera non si potrà ripetere.

Brasile-Sudafrica, giovedì 4 agosto 2016 alle ore 21.00 italiane, sarà la prima sfida del torneo di calcio alle Olimpiadi Rio 2016 per i padroni di casa, grandi favoriti per la conquista della medaglia d’oro. Una sorta di tabù calcistico per il Brasile che non ha mai ottenuto alle Olimpiadi il massimo alloro, fermandosi alla medaglia d’argento conquistata anche nell’ultima edizione del 2012, a Londra nella finalissima perduta a Wembley contro il Messico.

Er riuscire nell’intento, il Brasile ha messo su una squadra con fuori quota e talenti in grado di sfruttare al massimo il fattore campo, e regalare quella che sarebbe la medaglia più attesa al pubblico di Rio de Janeiro. Neymar, talento del Barcellona e uno dei più forti e celebrati giocatori del mondo, sarà solo la punta di diamante di una squadra che può vantare la presenza di talenti come Doria, Rodrigo Caio ed anche il laziale Felipe Anderson, che ha voluto fortemente dal suo club il permesso di partecipare alla rassegna olimpica.

Il primo avversario della Selecao Olimpica sarà il Sudafrica, che mancava dal torneo di calcio delle Olimpiadi dall’edizione del 2000, a Sidney. Col Brasile favoritissimo per la conquista del primo posto nel girone A, i giovani ‘Bafana Bafana’ si contenderanno la seconda piazza e l’accesso ai quarti di finale con la Svezia e la Cina.

Queste le probabili formazioni del match. Il Brasile schiererà Ederson in porta, Fabinho in posizione di terzino destro e Douglas Santos in posizione di terzino, mentre i difensori centrali saranno Rodrigo Caio e Doria. A centrocampo spazio per Matehus Sales e Thiago Maya, che copriranno le spalle a Felipe Anderson. Il talento biancoceleste dovrà ispirare il gioco offensivo con Malcom e Gabriel Jesus chiamati ad inserirsi per vie esterne e Neymar schierato in posizione di terminale offensivo.

Il Sudafrica giocherà invece con February tra i pali, Mobara e Moerane rispettivamente sulle corsie esterne di destra e sinistra in difesa, con Rikhotso e Mvala difensori centrali. Il capitano della squadra, Coetzee, sarà schierato in cabina di regia al fianco di Morena al centro della linea mediana, mentre gli esterni di centrocampo saranno Mekoa a destra e Motupa a sinistra. Coppia offensiva composta da Aubrey Modiba e Menzi Masuku.

Tra fattore campo, aspettative e soprattutto differenza tecnica tra le due squadre che appare schiacciante, il Brasile risulta favoritissimo per un esordio vincete nel torneo di calcio di queste Olimpiadi. Vittoria dei padroni di casa quotata 1.13 da Bet365, che moltiplica per 9.00 la posta scommessa sull’eventuale pareggio. Unibet quota 21.00 la possibilità dell’affermazione sudafricana.

Brasile-Sudafrica, giovedì 4 agosto 2016 alle ore 21.00 italiane, sarà trasmessa in diretta tv per tutti gli appassionati dalla Rai, sul canale 57 del digitale terrestre (numero 227 del boquet satellitare per gli abbonati Sky), Rai Sport 1, senza dimenticare la possibilità di seguire Brasile-Sudafrica in diretta streaming video. Basterà collegarsi tramite pc, tablet o smartphone sul sito rai.tv, disponibile per tutti senza bisogno di abbonamenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori