DIRETTA / Novara-Mainz (risultato live 1-0) info streaming video e tv: 3′ G.Sansone (amichevole, oggi giovedì 4 agosto 2016)

- La Redazione

Diretta Novara-Mainz: info streaming video e tv, risultato live dell’amichevole in programma giovedì 4 agosto 2016 allo stadio Perucca di Saint Vincent, calcio d’inizio ore 18

boscaglia_camicia
Roberto Boscaglia, 48 anni, allenatore del Novara (LaPresse)

Andiamo subito a dare uno sguardo alle formazioni ufficiali di questa bella amichevole della squadra piemontese. Il Novara di Roberto Boscaglia si presenta in campo con Galabinov da punta centrale, supportato da Faragò e Gianluca Sansone; alle loro spalle agisce Nicolas Viola in qualità di regista, mentre Corazza e Casarini sono gli altri centrocampisti. Il calcio d’inizio dell’amichevole è fissato alle ore 18. 1 Da Costa, 2 Koch, 3 Calderoni, 4 Beye, 5 Troest, 6 Casarini, 7 Corazza, 8 Viola, 9 Galabinov, 10 Sansone, 11 Faragò. A disposizione: 12 Montipó, 13 Vicari, 14 Dickmann, 15 Armenk, 16 Buzzegoli, 17 Malberti, 18 Adorjan, 19 Lanzafame, 20 Kanis, 22 Lukanovic. Allenatore: Roberto Boscaglia 23 Curci, 2 Donati, 3 Balogun, 5 Rodriguez, 9 Muto, 15 Cordoba, 16 Bell, 17 Samperio, 24 Mussmann, 32 De Blasis, 45 Serdar. A disposizione: 1 Lossl, 46 Muller, 7 Bengtsson, 10 Malli, 18 Brozinski, 20 Frei, 21 Onisiwo, 26 Bungert, 30 Halimi, 38 Holtmann, 42 Hack, 47 Klement. Allenatore: Martin Schmidt

Per i piemontesi il primo appuntamento ufficiale della nuova stagione è il secondo turno eliminatorio di Coppa Italia, che vedrà i ragazzi di mister Boscaglia opposti alla Juve Stabia domenica (7 agosto) alle ore 20:30. Il nuovo allenatore dovrebbe puntare sullo stesso modulo che ha impiegato con successo a Brescia, il 4-2-3-1. In tal senso può partire avvantaggiato perché il suo predecessore, Marco Baroni, ha utilizzato il medesimo assetto tattico nella stagione scorsa. Il neoarrivato Kupisz si candida come alla destra titolare ma chissà che il suo arrivo non possa preludere alla cessione di Paolo Faragò, jolly di centrocampo classe 1994 che interessa ad anche ad alcune squadre di Serie A (si è parlato ad esempio del Palermo sulle sue tracce). Gianluca Sansone si prospetta invece come un perfetto sostituto di Pablo Gonzalez: come l’argentino anche l’ex Sampdoria può agire praticamente in tutti i ruoli del pacchetto offensivo, dal centravanti alla punta esterna passando per il trequartista centrale, o seconda punta che dir si voglia. Il 4-2-3-1 è il sistema di riferimento anche per il Mainz di Martin Schmidt, che l’anno scorso ha impiegato quasi sempre questo modulo tattico. Attorno al riferimento offensivo, presumibilmente il colombiano Jhon Cordoba, ruotano i trequartisti che possono andare a comporre un 4-3-3 oppure un 4-4-2, a seconda di chi si sgancia in avanti. 

È una delle partite amichevoli in programma oggi, giovedì 4 agosto 2016: il match si gioca allo stadio Perucca di Saint Vincent, in Val d’Aosta, calcio d’inizio alle ore 18:00. Per la stagione sportiva 2016-2017, il Novara è ripartito dal nuovo allenatore Roberto Boscaglia, che l’anno scorso ha guidato il Brescia ad un positivo undicesimo posto in Serie B.

Il Novara dal canto suo è reduce da un buon campionato, contraddistinto dall’ottavo posto in stagione regolare e dalla qualificazione ai playoff, in cui però i piemontesi sono stati eliminati in semifinale dal Pescara dopo aver estromesso il Bari nei quarti. La società ha optato per un cambio alla guida tecnica, salutando Marco Baroni (accasatosi al neopromosso Benevento) ed ingaggiando Boscaglia. Il quale si presenta come un allenatore in grado di valorizzare anche giocatori più giovani: da Brescia intanto si è portato il polacco Tomasz Kupisz, esterno di proprietà del Chievo che nella passata stagione ha mantenuto un buon rendimento.

Tra gli altri acquisti interessante quello di Philippe Koch, terzino destro svizzero arrivato a parametro zero dalla Zurigo; per l’altra fascia è stato ingaggiato Marco Calderoni, l’anno scorso a Latina ed anche lui prestato dal Chievo, mentre il colpo per l’attacco è Gianluca Sansone che a livello numerico va a riempire il buco aperto dalla partenza di Pablo Gonzalez, passato all’Alessandria in Lega Pro. In tema di cessioni da registrare anche quella del capitano Felice Evacuo, anche lui sceso di categoria per abbracciare il progetto del Parma; idem dicasi per il laterale Agostino Garofalo che si è trasferito all’ambizioso Venezia dello statunitense Joe Tacopina.

L’avversario di giovedì 4 agosto 2016 è di tutto rispetto: si tratta del Mainz giunto sesto nell’ultima Bundesliga, che quindi in questa stagione disputerà anche l’Europa League. L’allenatore è lo svizzero Martin Schmidt che l’estate scorsa ha preso in mano le redini della squadra. Dal mercato sono arrivati il difensore francese Jean-Philippe Gbamin, pagato 5 milioni di euro al Lens, l’esterno mancino Gerrit Holtmann dal Braunschweig, il centrocampista spagnolo José Rodriguez (ex Galatasaray) e il portiere danese Jonas Lossl. Quest’ultimo giocava nel Giungamp e sostituirà Loris Karius, passato al Liverpool per circa 6 milioni di euro.

Il Mainz ha inoltre riscattato dal Granada l’attaccante colombiano Jhon Cordoba, classe 1993 e l’anno scorso autore di 5 gol in 22 presenze. Ha salutato invece il centrocampista e capitano austriaco Julian Baugartlinger, trasferitosi al Bayer Leverkusen. Per il Novara quello di oggi rappresenta un test probante in vista della nuova Serie B, che comincerà sabato 27 agosto quando allo stadio Piola arriverà il Trapani di Serse Cosmi (clicca qui per il calendario del campionato cadetto 2016-2017).

L’amichevole tra il Novara e i tedeschi del Mainz non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video da canali in italiano. Aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili sul sito ufficiale www.novaracalcio.com e sui social network ufficiali della squadra piemontese: la pagina Facebook Novara Calcio 1908 e l’account Twitter @NovaraChannel.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori