Diretta / Judo, 60 Kg uomini: streaming video e tv. Elios Manzi vs Kim: risultato finale 0-1 (Olimpiadi Rio 2016, RaiSport, oggi 6 agosto)

- La Redazione

Diretta Judo Olimpiadi Rio 2016: 60 Kg uomini info streaming video e tv, risultato live. Sabato 6 agosto in Brasile partono le gare e nella serata italiana si assegnano le medaglie

Judo60Kg
(LaPresse)

L’Italia non ha vissuto una giornata felice per quanto riguarda il judo. Dopo la sconfitta di Valentina Moscatt nella categoria femminile dei 48 chilogrammi, è arrivata anche l’eliminazione di Elios Manzi nei 60 kg uomini. Il sorteggio non era stato benevolo per il ventenne azzurro (classe 1996), che ha sfidato il sudcoreano Jin Won Kim ovvero uno dei favoriti per la conquista di una medaglia. 1-0 il punteggio finale a favore di Kim, il torneo di Elios Manzi finisce qui. 

Nel torneo maschile di Judo alle Olimpiadi di Rio 2016, categoria 60 chilogrammi, tra i protagonisti c’è anche l’italiano Elios Manzi. L’azzurro combatte contro il sudcoreano Kim Won-jin nel secondo turno della Pool A. Il torneo si compone di quattro Pool da cui emetgeranno i quattro semifinalisti.  Le gara di Judo maschile per la categoria 60 Kg alle Olimpiadi Rio 2016 cominceranno sabato 6 agosto alle ore 15 italiane. In programma ci sono i trentaduesimi di finale, che metteranno di fronte i 64 atleti partecipanti.

Senza dubbio non mancherà lo spettacolo per i tantissimi appassionati di questa disciplina tanto bella quanto complicato e di difficile interpretazione. La particolarità del Judo è che il torneo si chiude tutto nella stessa giornata. Infatti la finale per la vittoria della medaglia d’oro si terrà sempre sabato 6 agosto, ma alle ore 22.20 italiane circa.

Tra i favoriti ad accaparrarsi le medaglie in palio ci sono numerosi atleti asiatici, che da sempre primeggiano nelle categorie più leggere. Su tutti il favorito sembra essere il giapponese Naohisa Takato, campione del mondo di categoria nel 2013. Gli daranno senza dubbio del filo da torcere l’atleta sudcoreano Kim Won Jin, vincitore di due medaglie di bronzo ai mondiali di Judo, e il kazako Yeldos Smetov, che nei mondiali casalinghi disputati ad Astana ha conquistato la medaglia d’oro.

I padroni di casa del Brasile invece ripongono molte speranze in Felipe Kitadai, atleta di origini giapponesi, già vincitore di una medaglia di bronzo nei Giochi Olimpici di Londra 2012. Altri atleti temibili sono l’azero Orkhan Safarov e il russo Beslan Mudranov, senza dimenticare il giovane francese Walide Khyar.

L’unico atleta italiano in gara sarà il talento siciliano Elios Manzi. Il ventenne originario di Messina non risulta tra i favoriti, ma è indubbio che venderà cara la pelle e che regalerà ai suoi connazionali uno spettacolo degno di una rassegna olimpica. D’altronde negli ultimi mesi le sue prestazioni sono state assolutamente eccellenti, basti pensare che agli europei di categoria è arrivata una medaglia di bronzo davvero inaspettata e benaugurante. Giocherà a suo favore la spensieratezza tipica dei giovani, che potrebbe portarlo ad ottenere un risultato che sarebbe davvero storico. In ogni caso tutta la nazione sarà al suo fianco per spingerlo verso un’impresa davvero complicata ai nastri di partenza.

Gli scommettitori sono già all’opera per tentare la sorte scommettendo qualche euro sulle gare di Judo. Elios Manzi non risulta fra gli atleti quotati dall’agenzia Snai, ma se volete puntare sul suo successo potete giocare la dicitura Altro, che paga 15 volte l’importo scommesso. Il favorito, quotato a 3,65, è il sudcoreano Kim Won Jin, a seguire l’azero Orkhan Safarov a 4,50 e il giapponese Naohisa Takato, sempre a 4,50. Appena dietro il campione del Kazakistan Yeldos Smetov, la cui vittoria pagherebbe 6 volte la posta. Secondo Intralot il favorito è sempre Kim Won Jin, la cui vittoria paga 3,50, seguito da Orkhan Safarov a 4, da Naohisa Takato a 5 e da Yeldos Smetov a 6.

A Londra nel 2012 la medaglia d’oro fu conquistata dal russo Arsen Galstyan, seguito dal giapponese Hiroaki Hiraoka e dal brasiliano Felipe Kitadai e dall’uzbeko Rishod Sobirov (nel Judo vengono assegnate due medaglie di bronzo). Invece quattro anni prima a Pechino il successo finale era stato del sudcoreano Choi Min Ho, che vinse in finale contro l’austriaco Ludwig Paischer.

Le gare si potranno seguire sui canali Rai: in particolare Rai Due è il canale ufficiale delle Olimpiadi Rio 2016, ma saranno garantiti collegamenti quotidiani anche con Rai Sport 1 e Rai Sport 2. Tutti gli appassionati potranno inoltre avvalersi del servizio di diretta streaming video, accedendo senza costi aggiuntivi al sito www.rai.tv. Ricordiamo anche l’account Twitter dei Giochi per tutte le informazioni: lo trovate all’indirizzo @Rio2016.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori